Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Autori italiani

Fabio Bartolomei

Fabio Bartolomei

Fabio Bartolomei vive a Roma. I suoi libri sfruttano il modulo della commedia all’italiana per far ridere senza nascondere i mali e i difetti del nostro Paese. Le Edizioni E/O hanno pubblicato nel 2011 Giulia 1300 e altri miracoli, da cui è stato tratto il film Noi e la Giulia, diretto da Edoardo Leo, nel 2012 La banda degli invisibili, nel 2013 We Are Family e nel 2014 Lezioni in Paradiso.

Tutti i libri di Fabio Bartolomei

Ultime recensioni

  • CHI: Silvia Signaroldi COSA: Fabio Bartolomei “La Grazia del Demolitore” COME/DOVE: a casa QUANDO: appena possibile PERCHE’: ho scoperto l’autore con uno strepitoso “We are family”, e poi l’ho seguito al cinema con “Noi e la Giulia”,...
    — Fahrenheit 451 Piacenza, 1 gennaio 2017
  • Finalmente Fabio Bartolomei è tornato! E non solo perché è uscito il suo quinto libro La grazia del demolitore (E/O, 2016), ma soprattutto perché in esso si ritrova quella magia che nel precedente romanzo, Lezioni in paradiso, sembrava proprio mancare. Le storie immaginate...
    — Flanerì, 22 novembre 2016
  • Davide è un 35enne bello, viziato, abituato ad avere tutto e subito: donne, soldi, successo. Lo governa «un processo mentale che nel suo caso ha sempre avuto l’algida logicità dei sistemi binari: ti piace-prendilo». Ma all’improvviso, per caso, rimane impigliato sul...
    — SuperAbile Inail, 22 novembre 2016
  • Fabio Bartolomei ha un suo stile riconoscibile. Una sua cifra. Un suo garbo nella costruzione delle storie. Non cerca quasi mai il colpo a effetto, lima le parole, non vuole gridare, non cerca neanche la risata grassa, preferisce un tepore costante, un rilascio lieve di piacere...
    — Il Fatto Quotidiano, 21 novembre 2016
  • La cieca Ursula e tutte le vie del sentimento Fabio Bartolomei ha pubblicato nel 2011 Giulia 1300 e altri miracoli, da cui è stato tratto il film Noi e la Giulia, diretto da Edoardo Leo. Ora torna con un nuovo romanzo che si muove sempre sullo sfondo della commedia all'italiana,...
    — Lettera 43, 26 settembre 2016
  • Un romanzo avvincente, assolutamente magnetico e divertente, di una semplicità che riesce a toccare la profondità delle cose vere, delle cose per cui vale la pena per lottare
    — Officina del libro, 23 settembre 2016
  • Il ritorno di uno scrittore di culto, è la storia di un ricco palazzinaro e di una ragazza povera e cieca, dove il più forte non è quello che credete.
    — Vanity Fair, 16 settembre 2016
  • L'inno alla resistenza e all'ottimismo di Fabio Bartolomei. Sullo sfondo di una Roma preda di indifferenza e corruzione, la forza di chi difende ciò che ama
    — Repubblica, 14 settembre 2016
  • Una palazzina a rischio abbattimento, la sua unica abitante (una ragazza cieca di nome Ursula) a rischio sfratto, un giovane imprenditore edile apparentemente cinico (di nome Davide) che si mette in testa di invertire il flusso delle cose e salvare l'edificio. Questa è la storia...
    — Cosmopolitan, 12 settembre 2016
  • Davide, trent'anni e passa, è un figlio di papà cresciuto sotto la proverbiale campana di vetro. Peggio, è figlio dello spietato Glauco. Emblema del self made man, ormai in là con gli anni, il genitore è l'artefice di sfregi architettonici, condomini abusivi e attici con...
    — Diario di una dipendenza, 12 settembre 2016
  • Un palazzinaro pieno di sorprese
    — Amica, 24 agosto 2016

Autori italiani