Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Autori italiani

Giorgia Lepore

Giorgia Lepore

Giorgia Lepore vive a Martina Franca. Archeologa, assegnista di ricerca di Archeologia e Storia dell’Arte Paleocristiana e Altomedievale all’Università degli studi di Bari, insegna Storia dell'Arte nelle scuole superiori e Storia dell'arte Medievale presso la facoltà di Beni culturali a Taranto. Con L’abitudine al sangue (Fazi, 2009) è stata finalista al Premio Acqui Storia. Le Edizioni E/O hanno pubblicato I figli sono pezzi di cuore.

Tutti i libri di Giorgia Lepore

Prossimi appuntamenti

Roma
4 dicembre
Tutti gli eventi e le presentazioni con gli autori E/O alla Fiera della piccola e media editoria di Roma.
Roma
dal 7 dicembre ore 00:00 al 11 dicembre ore 20:00
Vi presentiamo i nostri eventi alla Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria, a Roma dal 7 all'11 dicembre.
Potenza
24 gennaio ore 18:00
Giorgia Lepore presenta Angelo che sei il mio custode a Potenza, presso la Libreria Ubik. Presenta Antonio Califano.

Ultime recensioni

  • Ho letto Angelo che sei il mio custode di Giorgia Lepore molto velocemente e in due grandi ondate, sia per circostanze esterne – e sono anzi grata a Gerri Esposito di avermi intrattenuto per una lunga notte di veglia – sia per una interna fascinazione. È raro e prezioso...
    — Diario di pensieri sparsi, 13 gennaio 2017
  • Intervista a Giorgia Lepore, autrice di Angelo che sei il mio custode (E/O) è stata realizzata per Zest Letteratura Sostenibile da Emanuela Chiriacò ed è andata in onda su IusLaw Web Radio. Essere un’archeologa ti agevola nel processo creativo della scrittura e se...
    — Zest Letteratura sostenibile, 10 gennaio 2017
  • Ognuno è il custode di se stesso, di gioie e dolori, di segreti inconfessabili e di paure totalmente irrazionali. Bisogna avere la forza di superare il vuoto per salvarsi, per salvare queste piccole vittime.
    — Sugarpulp, 16 dicembre 2016
  • A indagare sul ritrovamento dello scheletro di un bambino e sulla scomparsa di due minori è l’ispettore Gregorio Esposito, singolare protagonista dell’ultimo lavoro letterario “Angelo che sei il mio custode” pubblicato da Edizioni e/o nella Collezione Sabot|Age di Giorgia...
    — Sulle strade dei libri, 14 dicembre 2016
  • Lo scheletro mutilato di un bambino viene rinvenuto in un anfratto roccioso nel cuore di un bosco del Gargano. Sulle ossa dello scheletro, a cui manca un braccio, solo pochi brandelli di un vestito. Impossibile per gli inquirenti non collegare questo macabro ritrovamento alla...
    — Mangialibri, 13 dicembre 2016
  • Giorgia Lepore ci racconta come la sua attività di archeologa, il suo metodo di lavoro, di indagine, non si discosti poi molto da quello di un investigatore, per questo scrivere noir le è venuto naturale.
    — Art a part of culture, 11 dicembre 2016
  • Proseguiamo al… femminile dando voce a un’altra penna di spessore, quella dell’archeologa e storica dell’arte Giorgia Lepore, in libreria con Angelo che sei il mio custode (pagg. 246, euro 16,50), uscito per i tipi delle Edizioni e|o nella Collezione Sabot|Age. Una collana...
    — Un omicidio ai piani alti, 20 novembre 2016
  • 1) Ciao Giorgia, benvenuta tra i lettori di ThrillerNord. Vorrei che soddisfassi una curiosità degli amici lettori: perché, in ogni capitolo de "Angelo che sei il mio custode", all'inizio, metti sempre il tempo meteorologico della giornata? Ciao a tutti e grazie. La...
    — Thriller Nord, 16 novembre 2016
  • Massimo Carlotto e Giorgia Lepore sono stati gli ospiti della puntata di Letteratitudine in Fm di lunedì 14 novembre 2016. Con Massimo Carlotto abbiamo discusso del suo nuovo romanzo intitolato "Il Turista" (Rizzoli). Con Giorgia Lepore abbiamo discusso del suo...
    — Letteratitudine, 16 novembre 2016
  • Consigliato a chi non ha paura di trepidare per i segreti e i tormenti che sono sepolti nelle viscere della terra e degli animi umani.
    — I'm not a groupie, 8 novembre 2016
  • L’Ispettore Gregorio Esposito è tornato. Gerri per i colleghi. Personaggio singolare, per il suo stile di vita, i suoi rapporti con le persone, per tutto il suo modo di essere. Queste poche righe già possono rendere un’idea di lui, ma è leggendo le storie che...
    — Contorni di noir, 3 novembre 2016
  • Puglia del Nord. Area di Foggia. Monte Sant’Angelo. Attorno al Santuario dedicato a San Michele Arcangelo si concentra la nuova indagine dell’ispettore Gerri Esposito. San Michele che deriva dall’espressione Mi-ka-El significa “chi è come Dio?”. Una domanda che trova...
    — Zest Letteratura Sostenibile, 3 novembre 2016
  • Siamo nella Puglia garganica. Si beve il Primitivo. Le donne camminano scalze alle processioni. Le chiese sono pagane, hanno pance e forze sotterranee. Da qualche anno spariscono ragazzini. Si cerca il colpevole, un po’ svogliatamente, fino a quando non viene ritrovato, appeso...
    — Il Foglio, 21 ottobre 2016
  • Bari. Marzo 2016. Il mitico 32enne ispettore della squadra Mobile Gregorio Gerri Esposito, bello e impossibile, svagato e presuntuoso, è da poco rientrato in servizio dopo la convalescenza e la sospensione di 4 mesi (senza stipendio) per la vicenda durante la quale aveva rischiato...
    — Italiani, 12 ottobre 2016
  • Quando lo scorso anno è uscito il primo noir con protagonista l’ispettore Gregorio, Gerri per gli amici, Esposito, scritto dall’ennesima penna prodotta dalla Valle d’Itria e da Martina Franca in particolare – dopo Mario Desiati e Donato Carrisi ecco infatti Giorgia Lepore...
    — Critica letteraria, 9 ottobre 2016
  • Questo e’ un libro che fa riflettere, a cui finalmente non si riescono a dare delle etichette di genere, e’ il libro che stavo cercando. L’ispettore Gregorio Esposito, torna con le sue vicende, questa volta dopo una lunga assenza dal lavoro, e si trova davanti un caso,...
    — Thrillernord, 4 ottobre 2016
  • Nel secondo romanzo che vede protagonista l’ispettore Gerri Esposito si scava parecchio, in senso fisico ma soprattutto in senso metaforico; e se già ne I Figli sono Pezzi di Cuore il percorso umano del nostro eroe si approfondisce di pari passo con il caso da risolvere, in...
    — Winter Aubergine, 2 ottobre 2016
  • Il giallo mediterraneo diventa garganico nel nuovo romanzo di Giorgia Lepore, Angelo che sei il mio custode. Non si tratta solo di una maggiore precisazione delle coordinate geografiche. Ambientarlo a Monte Sant’Angelo, una delle località più significative del Promontorio...
    — Gazzetta del Mezzogiorno, 2 ottobre 2016
  • Bari. Marzo 2016. Il mitico 32enne ispettore della squadra Mobile Gregorio Gerri Esposito, bello e impossibile, svagato e presuntuoso, è da poco rientrato in servizio dopo la convalescenza e la sospensione di 4 mesi (senza stipendio) per la vicenda durante la quale aveva rischiato...
    — The Blog around the corner, 30 settembre 2016
  • Giorgia Lepore ci regala un romanzo affascinante e oscuro, così com’è oscura la mente degli individui, luogo di segreti inconfessabili, di ossessioni e di ricordi sepolti. Gregorio ‘Gerri’ Esposito, che avevamo già incontrato in I figli sono pezzi di cuore, torna nelle...
    — La bottega di Hamlin, 28 settembre 2016

Autori italiani