Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Ibrahim al-Koni

La patria delle visioni celesti

Ibrahim al-Koni

La patria delle visioni celesti

ottobre 2007, pp. 264
ISBN: 9788876417979
Area geografica: Letterature nord-africane, arabe e del Medio Oriente
Collana: Assolo
€ 14,00
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

Al centro della narrativa di al-Koni c’è il deserto, il Sahara, un universo favoloso, d’inattesa varietà, pieno di storie, di personaggi, di leggende, di pericoli e di visioni. Nessuno scrittore al mondo aveva mai raccontato il deserto con altrettanta passione e meraviglia.
Non solo le storie dello scrittore libico sono avvincenti, ma ci rivelano un mondo di cui è difficile immaginare l’esistenza, il mondo del deserto dove avvengono le cose più sorprendenti: fughe, conversioni, allucinazioni, amori, pericoli, gioie inaudite, esperienze mistiche. La sua narrativa è colta, ricca di riferimenti alla Bibbia, al Corano, alle leggende dei Tuareg, ma anche alla letteratura occidentale contemporanea, perché al-Koni, cresciuto tra i Tuareg nelle sabbie del Sahara, ha vissuto e studiato successivamente a Mosca e in vari paesi occidentali. In alcuni racconti c’è la storia della resistenza delle popolazioni del deserto al colonialismo italiano, una storia spesso nascosta da noi e che qui viene raccontata con coraggio e sincerità. Ma il tema più forte di questo libro è l’esperienza mistica, intesa nel senso più ampio, che la vita nel deserto evoca e stimola.

L'autore

Ibrahim al-Koni
Ibrahim al-Koni, nato nel 1948 nell'oasi libica di Ghadames, é considerato uno dei massimi scrittori della narrativa araba contemporanea. Le sue opere sono tradotte in molte lingue. In Italia è stato pubblicato il romanzo Pietra di Sangue (Jouvence 1999) e Polvere d’oro (Ilisso 2005). Il deserto e le tradizioni dei tuareg sono elementi costanti della sua opera narrativa. Dopo aver trascorso l'infanzia e l'adolescenza nel deserto, al-Koni ha studiato a Mosca e a Varsavia. Attualmente vive tra la Svizzera e la Libia.

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Shukri al-Mabkhout

    L’Italiano

    2017, pp. 368, € 17,00
    L’Italiano è un intenso e compiuto affresco della storia recente tunisina, che fa da sfondo alle vicende individuali del protagonista Abdel...
  • Yasmina Khadra

    Doppio bianco

    2016, pp. 160, € 8,00
    Ben Ouda, ex diplomatico, un tempo molto potente, viene selvaggiamente assassinato nella sua casa di Algeri. Poche ore dopo, Abad Nasser, professore...
  • Yasmina Khadra

    Morituri

    2016, pp. 160, € 8,00
    Il mestiere di poliziotto è pericoloso a qualsiasi latitudine, ma ad Algeri diventa sfida con la morte perché anche i cadaveri sono imbottiti...
  • Saleem Haddad

    Ultimo giro al Guapa

    2016, pp. 320, € 18,00
    Un ritratto scabroso e vero della generazione scesa in piazza durante le primavere arabe, sospesa tra fermento politico e ansie, tra aspirazione alla...
  • Ahmed Saadawi

    Frankenstein a Baghdad

    2015, pp. 352, € 18,00
    «Saadawi utilizza il realismo magico con ottimi risultati, mescolando la fantasia con la macabra realtà di Baghdad. L’elemento fantastico aggiunge...
  • Muhammad Al-Busati

    Fame

    2014, pp. 120, € 12,50
    In un piccolo villaggio della campagna egiziana Sakina, Zaghlul e i loro due figli lottano come possono contro la fame. Quando in casa non c’è...