Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Letteratura degli Stati Uniti

Peter Matthiessen

Peter Matthiessen

Peter Matthiessen, tre volte vincitore del National Book Award, è stato un naturalista, esploratore e narratore, una vera e propria leggenda letteraria, autore di più di trenta libri di grande successo. Nato a New York nel 1927, è morto a Sagaponack il 5 aprile 2014. Negli anni Cinquanta è stato cofondatore della Paris Review. Le sue numerose spedizioni l’hanno condotto in Alaska, Asia, Australia, Oceania, Africa, Nuova Guinea e Nepal, memorabilmente descritti nei suoi libri, tra i quali ricordiamo in particolare Il leopardo delle nevi.

Tutti i libri di Peter Matthiessen

Prossimi appuntamenti

In occasione del Giorno della memoria, vi proponiamo una selezione di titoli sulla tragedia della Shoah e sulle vite degli ebrei e delle ebree d'Italia e d'Europa.

Ultime recensioni

  • In Paradiso, ultimo romanzo del poliedrico Peter Matthiessen (già fondatore di "The Paris Review", agente della Cia, monaco buddista zen, attivista ambientalista, tre volte vincitore del National Book Award, non necessariamente in quest'ordine), si presenta al lettore con una...
    — L'indice dei libri, 10 luglio 2016
  • Questo è il secondo libro che ho trovato nello scaffale un po’ in disparte della Libreria Luxembourg. Il primo è stato Destinatario sconosciuto che è un grande racconto. Questo In paradiso è un grande romanzo, di uno scrittore poco conosciuto da noi visto che della sua...
    — 2000 battute, 14 novembre 2015
  • Chiunque abbia fatto in questi anni l’esperienza terribile di entrare in un lager sessanta o settanta anni dopo la fine della guerra, può capire quanto In paradiso di Peter Matthiesen (e/o, 2015) sia sincero, portatore di un grande dolore, testimonianza dell’indicibile,...
    — Sololibri, 16 ottobre 2015
  • Tra i pochissimi scrittori a vincere tre volte il National Book Award, Paul Matthiessen è stato un autore di culto, ma anche da milioni di copie. In tutti i suoi romanzi si respira l'incenso di un uomo innocente, di un intellettuale mai domo, di un combattente che ha fatto della...
    — Il Giornale, 1 gennaio 1970

Letteratura degli Stati Uniti