Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Al cinema Vita segreta di Maria Capasso di Salvatore Piscicelli

Dal 18 luglio al cinema

Il libro

Siamo a Napoli. Maria è sposata con un operaio e ha tre figli, fa la manicure a mezzo tempo e vive in un modesto appartamento nelle case popolari alla periferia della città. Una famiglia come tante, relativamente povera ma dignitosa e, malgrado tutto, passabilmente felice. Poi il destino si mette di traverso. Il marito si ammala gravemente e nel giro di pochi mesi muore. La paura di non farcela, la certezza di un impoverimento ulteriore, lo spettro della miseria… Però Maria non è di quelle che si arrendono: per la sua famiglia, come ogni buona madre, è disposta a fare qualsiasi cosa. Ha 37 anni, è una donna attraente, e ha coraggio e intraprendenza. Diventa l'amante di Gennaro, ricco proprietario di un autosalone. Un giorno Gennaro le propone di trasportare un carico di cocaina da Napoli a una città della Svizzera. Ma è solo il primo passo… Per realizzare la sua piccola scalata sociale, Maria dovrà imparare altre, più aspre lezioni e condurre fino in fondo la sua guerra, senza guardare in faccia nessuno.

Salvatore Piscicelli è critico cinematografico, sceneggiatore e regista, ha scritto e diretto numerosi documentari e film, tra i quali: Immacolata e Concetta, Le occasioni di Rosa, Il corpo dell’anima, Quartetto, tutti presentati nei principali festival internazionali. Come scrittore ha pubblicato una raccolta di racconti, Baby Gang (Crescenzi&Allendorf 1992) e un romanzo, La neve a Napoli (Mondadori 1996). Nato in provincia di Napoli nel 1948, vive e lavora a Roma.