Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Le Edizioni E/O vincono il "Turjuman Award", il premio per la traduzione dal valore più alto al mondo


Mohamed Hasan Alwan, autore di Una piccola morte

LE EDIZIONI E/O VINCONO LO SHARJAH TRANSLATION AWARD "TURJUMAN" PER LA TRADUZIONE DI:

UNA PICCOLA MORTE di MOHAMED HASAN ALWAN

TRADUZIONE DALL'ARABO DI BARBARA TERESI

Con il suo montepremi da 320.000 euro, è il premio per la traduzione dal valore più alto al mondo.

30 Ottobre 2019, Sharjah, Emirati Arabi Uniti

Le Edizioni E/O vincono l'edizione 2019 dello Sharjah Translation Award “Turjuman" per la traduzione di un libro dall'arabo. Il valore totale del Premio ammonta a 1,3 milioni di dirham, pari a circa 320.000 euro, e la sua suddivisione rispecchia la missione del Premio di incoraggiare la traduzione di importanti opere arabe: il 30% viene assegnato alla casa editrice araba che originariamente pubblica l'opera (in questo caso l'editore libanese Dar Al Saqi), mentre il 70% viene assegnato a uno degli editori che traducono l'opera nel resto del mondo, in questo caso le Edizioni E/O.

Il nome "Turjuman" deriva dalla radice araba di "interprete" e "traduttore". Il Premio è promosso dalla Sharjah Book Authority, guidata dal presidente Ahmed Al Ameri. Il premio viene assegnato in occasione della Sharjah International Book Fair, nell'ambito delle iniziative a favore dell'editoria in traduzione promosse dall'Emirato di Sharjah e da sua Altezza Sheikh Dr. Sultan bin Muhammad Al Qasimi, membro del Consiglio Supremo degli Emirati Arabi Uniti e governatore di Sharjah.

Questo Premio è il primo del suo genere a livello internazionale. Il suo intento primario è quello di promuovere l’editoria internazionale incoraggiando la traduzione delle migliori opere provenienti dal mondo arabo e islamico per evidenziare il loro contributo in molti campi del sapere, dalla letteratura alla filosofia, alle scienze teoretiche e applicate.

La giuria del Premio è composta da una commissione di autori e traduttori, e le opere vengono esaminate sulla base della forza del linguaggio, dell'importanza dell'argomento, del valore aggiunto che comporta la traduzione dell'opera in un'altra lingua, della forza della traduzione, dell'accuratezza nel trasmettere lo spirito originale del testo da una lingua all'altra, della sua chiarezza e scorrevolezza, così come della sua onestà scientifica.

Il Premio rende onore, inoltre, alle traduzioni internazionali caratterizzate dall'enfasi posta sulla lotta contro l’intolleranza, con lo scopo di aiutare a creare un’effettiva convergenza tra persone diverse attraverso la scienza, il sapere e la cultura. Una missione in cui le Edizioni E/O credono profondamente, e che anima il loro operato fin dalla loro fondazione.