Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Lia Levi riceverà la cittadinanza onoraria di Saluzzo

Saluzzo - 10 febbraio ore 18:00

La scrittrice Lia Levi sarà ospite dell'Associazione Giorgio Biandrata di Saluzzo che ha organizzato in collaborazione con tutti gli Istituti Scolastici saluzzesi e il Comune di Saluzzo il seguente calendario di incontri e iniziative.

SALUZZO
Mercoledi 10 febbraio, alle ore 18 presso il Salone dell’Antico Palazzo Comunale di Saluzzo, si terrà un Consiglio Comunale straordinario per il conferimento della Cittadinanza Onoraria a Lia Levi, con la seguente motivazione: «per aver testimoniato con le proprie opere e la propria attività di insegnante, giornalista e scrittrice, l’impegno a favore della Pace e contro tutte le discriminazioni». È previsto l’intervento di Claudio Sarzotti, docente di filosofia del diritto presso l’Università degli Studi di Torino. In occasione della sua presenza in città Lia Levi incontrerà gli alunni delle scuole saluzzesi nelle mattinate di mercoledì 10 e giovedì 11 febbraio presso il Teatro Politeama Civico, e nel pomeriggio del 10 febbraio anche presso la Palestra delle Scuole Medie di Saluzzo.

CUNEO
Giovedì 11 febbraio alle ore 17,30 Lia Levi interverrà alla Biblioteca e Centro Studi sugli Ebrei in Piemonte “ Davide Cavaglion” a Cuneo in Contrada Mondovì 18.

COMUNICATO SCUOLE SALUZZO

Il progetto, che si è andato delineando intorno alla figura di Lia Levi credo abbia dato risultati davvero importanti, in primo luogo per il fatto che si è mobilitata l'intera comunità scolastica saluzzese e non solo, in forme che cercherò qui di sintetizzare, per rendere merito alla tenacia degli insegnanti e all'entusiasmo degli allievi. Per la scuola primaria hanno partecipato le classi 5a A e 5a B plesso Dalla Chiesa di Saluzzo, ins. America Paola e Rossaro Luisa; le classi IV e V della Scuola Primaria di Paesana, insegnanti Aurora Alberto, Agnese Bossa, Lucia Isaia, Paola Natelli; le classi IV e V della Scuola Primaria di Rifreddo, inseganti Daniela Agù, Loredana Bonetto, Anna Maria Chiabrando, Lucia Farina, Paola Natelli ; Giusy Villois per la secondaria di I grado le II A, B, C, E e L, proff. Maria Gramaglia, Elena Garellis, Brunella Pelizza; tutte le 10 terze della scuola media Rosa Bianca di Saluzzo, prof.ssa Laura Picca e le III A e B di Manta, proff. Francesca Roversi e Barbero Claudia per la secondaria di II grado le classi 2^ A- 2^ E-3^E-3^C del Liceo Bodoni di Saluzzo, prof. ssa Dalla Rosa Ruggiero Candida; classi seconde corso sc.umane, economico e linguistico, I D/A, III D/A e III D/B del corso artistico dell'IIS "Soleri-Bertoni", proff. Laura Carletti, Antonella Marino e Marta Tamagno; a coordinare i vari momenti in cui si scandirà l'incontro tra la scrittrice e le classi saranno gli alunni della IVLB del liceo Linguistico "Soleri-Bertoni", che hanno incontrato Lia Levi a Roma e che insieme a Sandro Capellaro e a tutti i protagonisti di questa pagina, hanno reso possibile un momento importante per una comunità che vuole ricordare e al tempo stesso impegnarsi perché ciò che è accaduto non si ripeta, visto che le sfide dell'integrazione e dell'accoglienza non sono certo finite. Non certo per ultimo anche un grazie all’Associazione Giorgio Biandrata che ha creduto e finanziato questa importante iniziativa e curerà l’ospitalità della scrittrice.

Piera Comba, insegnante presso il Liceo Soleri Bertoni di Saluzzo