Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Lia Levi al centro di un'iniziativa del Miur

Dal Messaggero:

(...) La biblioteca non sarà più soltanto il luogo delle lettura “silenziosa” ma dovrà trasformarsi in un centro di promozione della lettura, attraverso incontri e appuntamenti. Insomma, dovrà farsi cuore di un’offerta culturale più ricca e attenta - pure emeroteca - nonché partecipata. A “svecchiare” idea e immagine del luogo sarà pure l’adozione di dieci nuovi titoli di narrativa pubblicati da autori contemporanei dal 2000 a oggi, scelti da studenti della secondaria di I e II grado attraverso un sondaggio nazionale che si concluderà a ottobre e intanto è al centro di un dibattito sui social con tanto di hashtag dedicato “#imiei10libri”. Tra i primi autori entrati in classifica, Niccolò Ammaniti, Alessandro Baricco, Lia Levi, Alessandro D’Avenia e Roberto Saviano. Un modo per tenere conto delle preferenze dei giovani, scegliere linguaggi più vicini a quello attuale, e perfino, forse, un piccolo escamotage per influire sulla “qualità” di lettori.

Leggi l'articolo completo