Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Letteratura tedesca

Oren Lavie

Oren Lavie

Oren Lavie è nato nel 1976 a Tel Aviv, dove vive. È compositore, musicista e drammaturgo. Il suo album intitolato The Opposite Side of the Sea (2007) ha ricevuto il rinomato premio ASCAP per i migliori testi. L’orso che non c’era è il suo primo libro.

Tutti i libri di Oren Lavie

Prossimi appuntamenti

L'illustratore tedesco Wolf Erlbruch ha vinto l'Astrid Lindgren Memorial Award 2017, uno dei più importanti riconoscimenti mondiali per la letteratura per l'infanzia.

Ultime recensioni

  • L’Orso che non c’era è un albo di edizioni e/o scritto da Oren Lavie, nella vita compositore, musicista e drammaturgo, e da Wolf Erlbruch, uno dei più importanti illustratori europei, con all’attivo una decina di libri di cui è autore così come illustratore e una cinquantina...
    — Luuk magazine, 10 aprile 2017
  • L’autore tedesco è stato premiato con l’Astrid Lindgren Memorial AwardL’autore tedesco è stato premiato con l’Astrid Lindgren Memorial Award
    — Corriere della Sera, 5 aprile 2017
  • L'illustratore tedesco Wolf Erlbruch ha vinto l'Astrid Lindgren Memorial Award 2017, uno dei più importanti riconoscimenti mondiali per la letteratura per l'infanzia, nonché il più ricco con un premio in denaro di 5 milioni di Corone (circa 520.000 euro). Il suo nome è stato...
    — Mangialibri, 5 aprile 2017
  • L'illustratore tedesco Wolf Erlbruch ha vinto l'Astrid Lindgren Memorial Award 2017, uno dei più importanti riconoscimenti mondiali per la letteratura per l'infanzia L’illustratore tedesco Wolf Erlbruch ha vinto l’Astrid Lindgren Memorial Award 2017, uno dei più...
    — Il libraio, 5 aprile 2017
  • Questo libro si confessa dall’incipit. Te lo dice subito che stai sfogliando un libro stravagante. ‘C’era una volta, Tanto Tempo Fa, Un prurito’. Così inizia. Poi giri la pagina e vedi l’orso, anche lui strampalato, ottimista e pieno di dubbi. Con gli occhi grandi...
    — La coda dei libri, 16 aprile 2015
  • L'orso che non c'era C’era una volta, Tanto Tempo Fa, un Prurito.Non era un Prurito grandissimo.Non era un Prurito da niente. Era un Prurito normale. E il Prurito desiderava una bella grattatina. Potete resistere ad un incipit del genere? L’orso che non c’era nasce...
    — Panorama.it, 18 dicembre 2014

Letteratura tedesca