Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Martin Mosebach

Mogador

Martin Mosebach

Mogador

agosto 2018, pp. 320, e-Book
ISBN: 9788833570181
Traduzione: Monica Pesetti
Area geografica: Letteratura tedesca
Collana: eBook
Edizione cartacea Edizione cartacea Edizione cartacea
€ 11,99
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

Patrick Elff è un truffatore, presto lo scopriranno tutti. È giovane, ha una carriera molto ben avviata in una banca di Düsseldorf, ma dopo l’inizio di un’inchiesta per il suicidio di un collega, è costretto a scappare prima che ci si accorga del suo coinvolgimento. Dopo aver quindi chiesto aiuto a un potente finanziere marocchino che gli doveva un favore, Elff scappa a Mogador. Nemmeno nella città della Costa Atlantica è facile far perdere le tracce di sé perciò, per sottrarsi all’attenzione della polizia, Elff non alloggia in un hotel ma nella dimora di Khadija, in un microcosmo a sé, un mondo piccolo e nascosto, retto da leggi ben al di là della normalità. Khadija è una prostituta e una mezzana, una prestasoldi, maga e profetessa. Elff, che ritiene di essere rimasto invischiato più o meno involontariamente nella vicenda, si scontra con una donna forte e manipolatrice che vive volontariamente nel culto e nell’idolatria di se stessa. In poco tempo, Elff oltrepasserà i confini della propria cultura di origine, vedrà il mondo degli spiriti, conoscerà orrori che superano le punizioni terrene. Mogador è, al tempo stesso, un poliziesco e un viaggio dell’anima, una descrizione rigorosissima della realtà e un salto nel fantastico che arriva fino al demoniaco. Come sempre, al centro dei romanzi di Mosebach ci sono i suoi personaggi: l’inquietante Khadija e il suo sleale factotum Karim, il potente Monsieur Pereira, la moglie di Elff dall’ironia lucida, Pilar. Il viaggio a Mogador si trasforma in un sogno che riporterà Patrick Elff, con una nuova consapevolezza, alla realtà.

L'autore

Martin Mosebach
Martin Mosebach è nato a Francoforte sul Meno nel 1951. È autore di diversi romanzi, racconti, poesie, libretti per opera e saggi su arte e letteratura, viaggi e argomenti religiosi, storici e politici. È stato insignito di numerosi riconoscimenti e premi, tra cui l’Henrich-von-Kleist Preis nel 2002, il Großen Literaturpreis assegnato dalla Bayerische Akademie der Schönen Künste, il Georg Büchner Preis e la Goethe Plakette della città di Francoforte.

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Veit Heinichen

    Ostracismo

    2018, pp. 304, € 18,00
    Una nuova indagine del commissario salernitano di nascita e triestino d’adozione. Un romanzo corale, in cui i personaggi si muovono sullo sfondo...
  • Christa Wolf

    Cassandra

    2018, pp. 160, € 11,90
    Cassandra, la veggente figlia di Ecuba e di Priamo, racconta il tramonto e la rovina della sua città e si affollano alla memoria la traversata dell’Egeo...
  • Veit Heinichen

    La giornalaia

    2017, pp. 320, € 18,00
    Il commissario Proteo Laurenti stavolta è a caccia di un fantasma. Un incredibile furto al Porto Vecchio, il porto franco della meravigliosa Trieste,...
  • Angelika Schrobsdorff

    Tu non sei come le altre madri

    2017, pp. 528, € 19,00
    Questo libro rappresenta la narrazione della vita di una donna decisamente fuori dal comune, Else Kirschner, vivacissima e trasgressiva, nella Germania...
  • Christoph Hein

    Il figlio della fortuna

    2017, pp. 432, € 19,50
    Ironico e umoristico, commovente, Christoph Hein ci racconta una vita esemplare e senza precedenti percorrendo sessant’anni di storia tedesca.
  • Christa Wolf

    Trama d'infanzia

    2015, pp. 528, € 14,00
    «Pochi e poche raccontano in questo modo». Rossana Rossanda, L’Indice «Il nazismo è qui splendidamente narrato nei...

Scopri anche

  • Massimo Carlotto

    La verità dell'Alligatore

    2018, 416 min., € 15,90
    Sette anni di ingiusta galera hanno lasciato all’Alligatore un bagaglio di conoscenze nella malavita e l’ossessione per la giustizia.
  • Benjamin Tammuz

    Il minotauro

    2018, pp. 176, € 11,90
    Questa spy-story d’autore, pubblicata nel 1980 in Israele, fu salutata l’anno dopo da Graham Greene come il miglior romanzo tradotto dell’anno.
  • Hervé Le Corre

    Scambiare i lupi per cani

    2018, pp. 304, € 18,00
    Il ritorno di uno dei migliori noiristi francesi dei nostri giorni. Un autore fondamentale, da scoprire.
  • Michel Bussi

    La doppia madre

    2018, pp. 496, € 17,00
    Nulla di più effimero della memoria di un bambino… Quando Malone, dall’alto dei suoi tre anni e mezzo, afferma che sua mamma non è la sua vera...
  • Karin Brynard

    Terra di sangue

    2018, pp. 544, € 19,00
    L’astro nascente della letteratura noir sudafricana in un magnifico thriller al femminile.
  • Pasquale Ruju

    Stagione di cenere

    2018, pp. 240, € 16,00
    Torna Franco Zanna, ex fotoreporter a caccia di scoop in Costa Smeralda. In questa nuova avventura si troverà, suo malgrado, a giocare con il fuoco.