Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Géza Csáth

Oppio e altre storie

Géza Csáth

Oppio e altre storie

novembre 2011, pp. 100, e-Book
ISBN: 9788866321088
Traduzione: Marinella D'Alessandro
Area geografica: Letteratura ungherese
Collana: eBook
€ 2,99
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

Scritti tra il 1905 e il 1912 anno in cui l’autore raggiunse l’apice del successo questi 19 racconti hanno come ambientazione interni di agiate famiglie borghesi in cittadine di provincia dove il tempo non scorre mai. Tutto sembra tranquillo e rassicurante fino a quando la tragedia esplode assumendo forme raccapriccianti: adulti in preda a visioni orrorifiche vittime del cinismo dei loro compaesani; bambini diabolici che torturano animali uccidono la madre impiccano la compagna di giochi immersi in un’atmosfera di terrore e di crudeltà ancora più opprimente e asfittica della cappa polverosa che grava sul mondo regolare e scialbo dei loro genitori.

L'autore

Géza Csáth
Gésa Csáth, ungherese, psichiatra, uno dei primi seguaci di Freud, critico musicale, oppiomane, morfinomane, nel 1919 uccise sua moglie e poi si tolse la vita a soli 31 anni, appena un anno dopo il crollo dell'impero austro-ungarico.

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Antal Szerb

    Il viaggiatore e il chiaro di luna

    2017, pp. 272, € 16,00
    Negli anni Trenta una coppia di Budapest parte in luna di miele per l’Italia. I due nascondono irrequietezza sotto un’apparenza borghese. Ma l’incontro...
  • Sándor Kopácsi

    Abbiamo quaranta fucili, compagno colonnello

    2016, pp. 432, € 18,00
    La Storia diventa un romanzo poliziesco nel racconto del capo della polizia di Budapest durante la rivolta in Ungheria del 1956.
  • Vilmos Kondor

    Budapest noir

    2010, pp. 312, € 4,90
    Per uno dei primi grandi noir che arrivano dall’Est, non poteva esserci ambientazione più adatta di questa cupa e affascinante Budapest d’anteguerra,...

Scopri anche

  • Savyon Liebrecht

    Perle alla luce del giorno

    2017, pp. 304, € 19,00
    Attraverso tredici racconti Savyon Liebrecht, una delle maggiori scrittrici israeliane, regala al lettore un caleidoscopio della vita del suo paese.
  • Eric-Emmanuel Schmitt

    L’amore invisibile

    2014, pp. 208, € 9,50
    Due giovani innamorati amano in segreto il bambino che non potranno mai avere. Uno stimato medico sopravvissuto ai campi di sterminio nazisti, trova...
  • Eric-Emmanuel Schmitt

    Concerto in memoria di un angelo

    2012, pp. 192, € 9,00
    Con questo libro Schmitt ha vinto il Premio Goncourt 2010 per il racconto.
  • Etgar Keret

    La notte in cui morirono gli autobus

    2010, pp. 160, € 16,00
    Salomone il ricchione è uno dei brevi racconti che compongono questa raccolta in cui ritroviamo il genio fantastico e umoristico di Etgar Keret:...
  • Joyce Carol Oates

    Figli randagi

    2000, pp. 192, € 4,90
    Una raccolta di racconti sull'esperienza del crescere negli Stati Uniti, sulla lotta quasi eroica che gli adolescenti affrontano per definire se stessi...
  • Christa Wolf

    Sotto i tigli

    1995, pp. 169, € 4,90
    Chi ha letto Cassandra ritroverà in quasi tutti i racconti di Christa Wolf l'ossessione ricorrente che caratterizzava la figura della figlia di Priamo:...