Login
Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Laurence Cossé

Mandorle amare

Cover: Mandorle amare - Laurence Cossé

Laurence Cossé

Mandorle amare

settembre 2012, pp. 176
ISBN: 9788866321583
Traduzione: Alberto Bracci Testasecca
Area geografica: Letteratura francese
Collana: Dal Mondo
Disponibile in ebook Disponibile in ebook Disponibile in ebook
€ 17,00
Non disponibile Non disponibile Non disponibile

Il libro

Édith quasi non ci crede quando scopre che Fadila, la sessantenne marocchina che lavora per lei come domestica a ore, è completamente analfabeta. Come fa una persona che vive a Parigi nel terzo millennio a non saper né leggere né scrivere? Come fa a prendere l’autobus o la metropolitana, come fa a pagare un bollettino alla posta o prelevare dei soldi al bancomat? Per la brava donna è un disagio come un altro, ma per Édith è inconcepibile. Decide così di insegnarle a leggere e scrivere cominciando dall’alfabeto. Scoprirà presto che insegnare a un’adulta con la testa già formata è ben più difficile che istruire un bambino con un cervello, per così dire, predisposto all’apprendimento. Le lezioni, che si svolgono nei ritagli di tempo di entrambe le donne, procedono lentamente e faticosamente tra momentanei entusiasmi e più lunghi cali di tensione. Ma durante quegli incontri si crea poco a poco una conoscenza reciproca che sfocia in amicizia e stima, e che andrà molto oltre i modesti successi didattici. Édith, signora colta e decisamente francese, entra in contatto con una vita diversa, la vita di un’immigrata che ha passato una sofferta gioventù in Marocco e conduce una sofferta esistenza nel ricco Occidente. Eppure, nonostante gli stenti e le privazioni, la vita di Fadila emana dignità e consapevolezza, in una strana miscela di fatalismo arabo e buonsenso di madre di famiglia. Chi delle due imparerà di più dall’altra?

L'autrice

Laurence Cossé
Laurence Cossé è autrice di numerosi romanzi di successo in Francia, per i quali ha ricevuto vari premi tra cui il Prix de la Table Ronde française, il Prix du jury Jean Giono, il Prix Roland de Jouvenel e il Prix Ciné Roman Carte Noire. Vive a Parigi. Della stessa autrice nel 2011 le Edizioni E/O hanno pubblicato L’incidente, nel 2012 Mandorle amare e nel 2014 La prova nascosta.

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Cover: Nulla si perde - Cloé Mehdi

    Cloé Mehdi

    Nulla si perde

    2020, pp. 304, € 18,00
    Un romanzo malinconico e dolente, a tratti cupo, su vite tritate da una società che non perdona gli errori ma che, nonostante ciò, non perde la...
  • Cover: Ultimo discorso alla Società proustiana di Barcellona - Mathias Enard

    Mathias Enard

    Ultimo discorso alla Società proustiana di Barcellona

    2020, pp. 272, € 18,00
    Ultimo discorso alla Società proustiana di Barcellona accompagna vent’anni di scrittura romanzesca e disegna una sorta di autobiografia nomade...
  • Cover: Madame Pylinska e il segreto di Chopin - Eric-Emmanuel Schmitt
    -5%

    Eric-Emmanuel Schmitt

    Madame Pylinska e il segreto di Chopin

    2020, pp. 96, € 9,50
    L’opera di un musicista geniale può incantare tutta un’esistenza e darle un senso? Aiuterà anche il narratore a capire lo sconvolgente segreto...
  • Cover: L'Attraversaspecchi Dietro le quinte - Christelle Dabos

    Christelle Dabos

    L'Attraversaspecchi
    Dietro le quinte

    2020, pp. 64,
    Le Edizioni E/O vi regalano questo libricino in edizione limitata in occasione della pubblicazione del quarto volume dell’Attraversaspecchi, Echi...
  • Cover: Echi in tempesta L'Attraversaspecchi - 4 - Christelle Dabos
    -5%

    Christelle Dabos

    Echi in tempesta
    L'Attraversaspecchi - 4

    2020, pp. 576, € 15,67
    Nell’ultimo avvincente capitolo della saga, Christelle Dabos ci trasporta, con la potenza suggestiva del suo ritmo incalzante, in un grande gioco...
  • Cover: Usciti di Senna - Michel Bussi
    -5%

    Michel Bussi

    Usciti di Senna

    2020, pp. 480, € 16,15
    Una girandola di personaggi, un crescendo di situazioni in cui le tracce dell’assassino in fuga si confondono con quelle di pirati vichinghi o del...