Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Jean-Claude Izzo

Il sole dei morenti

Jean-Claude Izzo

Il sole dei morenti

maggio 2011, pp. 256
ISBN: 9788876417801
Traduzione: Franca Doriguzzi
Area geografica: Letteratura francese
Collana: Tascabili
Disponibile in ebook Disponibile in ebook Disponibile in ebook
€ 10,00
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

Dopo il successo travolgente della trilogia dei noir marsigliesi - Casino totale, Chourmo, Solea - Jean-Claude Izzo, ha scritto questo romanzo altrettanto "nero", altrettanto impregnato di quella nostalgia per una felicità impossibile che è una nota caratteristica della sua scrittura. Il sole dei morenti non è un giallo, come non erano solo dei gialli i suoi romanzi precedenti. È la storia di un uomo sfortunato, un giovane sereno, innamorato della moglie, felice di avere un bambino, un lavoro, una casa. Poi la moglie lo lascia, lui perde il lavoro, la casa, finisce in strada: quello che chiamano un barbone. Ma dietro continua a vivere un uomo. E questo uomo, questo barbone, prova, in un ultimo slancio vitale, a lasciare la Parigi del freddo, dei metrò, dell'alcolismo, della solitudine, per raggiungere Marsiglia, il sole, il mare la città dove aveva scoperto l'amore. Il sole dei morenti è la storia di un viaggio e di una vita. Un romanzo struggente, di rara umanità.

L'autore

Jean-Claude Izzo
Jean-Claude Izzo è nato nel 1945 a Marsiglia, dove è morto nel 2000, a soli 55 anni. Ha esercitato molti mestieri prima di conoscere un successo travolgente con la trilogia noir (Casino totale, Chourmo, Solea), con i romanzi Il sole dei morenti e Marinai perduti, la raccolta di racconti Vivere stanca e la raccolta di scritti inediti Aglio, menta e basilico, tutti pubblicati presso le nostre edizioni. «Con i libri di Jean-Claude Izzo ogni volta succede la stessa cosa: c’è sempre un momento in cui non sappiamo perché stiamo piangendo. Izzo è innanzitutto questo: un’emozione fondamentale... un’insuperabile malinconia». Le Monde

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Alain Gillot

    Perdersi è il meglio che possa accadere

    2019, pp. 240, € 17,00
    Antoine è un quarantenne con due sole, grandi passioni: il tennis e le macchine sportive. Per il resto, la sua esistenza è un vivacchiare tranquillo:...
  • Laurent Gaudé

    Noi, l'Europa

    2019, pp. 216, € 15,00
    Una storia d’Europa come non l’avete mai letta.
  • Michel Déon

    Prima classe

    2019, pp. 256, € 18,00
    Una storia toccante, ironica, avvincente e un meraviglioso affresco dell’America del maccartismo, delle star di Broadway e della nascente beat generation.
  • Adélaïde Bon

    La bambina sulla banchisa

    2019, pp. 208, € 16,00
    Questo libro è molto più di una testimonianza, è una lettura sconvolgente che vi stupirà per la qualità della scrittura oltre che per la drammaticità...
  • Christelle Dabos

    Gli scomparsi di Chiardiluna.
    L'Attraversaspecchi - 2

    2019, pp. 576, € 16,00
    Secondo volume della saga dell’ Attraversaspecchi (dopo il primo, Fidanzati dell’inverno), Gli scomparsi di Chiardiluna trascina il...
  • Laurent Gaudé

    La morte di re Tsongor

    2018, pp. 192, € 16,00
    Un favoloso romanzo epico dall’autore laureato del Premio Goncourt nel 2004.

Scopri anche

  • Ahmet Altan

    Scrittore e assassino

    2019, pp. 416, € 12,00
    Scrittore e assassino è il grande romanzo di uno dei massimi scrittori turchi di oggi, arrestato nel settembre 2016 per la sua attività a favore...
  • Veit Heinichen

    La giornalaia

    2019, pp. 320, € 11,00
    Il commissario Proteo Laurenti a caccia di un presunto suicida nei meandri di una Trieste mitteleuropea quel tanto che basta e mediterranea quel tanto...
  • Patrizia Rinaldi

    La danza dei veleni

    2019, pp. 224, € 16,50
    Un personaggio più unico che raro nella letteratura poliziesca, la detective ipovedente Blanca Occhiuzzi, una scrittura altrettanto sorprendente...
  • Massimo Carlotto

    La verità dell'Alligatore

    2018, 416 min., € 15,90
    Sette anni di ingiusta galera hanno lasciato all’Alligatore un bagaglio di conoscenze nella malavita e l’ossessione per la giustizia.
  • Benjamin Tammuz

    Il minotauro

    2018, pp. 176, € 11,90
    Questa spy-story d’autore, pubblicata nel 1980 in Israele, fu salutata l’anno dopo da Graham Greene come il miglior romanzo tradotto dell’anno.
  • Hervé Le Corre

    Scambiare i lupi per cani

    2018, pp. 304, € 18,00
    Il ritorno di uno dei migliori noiristi francesi dei nostri giorni. Un autore fondamentale, da scoprire.