Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Veit Heinichen

I morti del Carso

Veit Heinichen

I morti del Carso

maggio 2011, pp.
ISBN: 9788876419966
Traduzione: Anita Raja
Area geografica: Letteratura tedesca
Collana: Tascabili
€ 10,50
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

Dopo la Marsiglia di Jean-Claude Izzo, la Barcellona di Andreu Martin e Manuel Vasquez Montalban, è la volta di un altro affascinante porto del Mediterraneo, di diventare scena di intrighi e avventure poliziesche di un nuovo maestro del noir: Trieste. Trieste si presta per la sua ricca storia e per il suo presente di luogo di traffici e migrazioni a diventare oggetto dell'immaginazione di uno scrittore di gialli. Da una parte la trama di questo noir affonda le radici nella tragica esperienza della seconda guerra mondiale, con la drammatica vicenda delle foibe che ancora oggi non ha placato ferite e polemiche. D'altra parte, l'intreccio del romanzo si estende per le numerose vie dei tanti traffici odierni, legali e illegali, che si sviluppano attorno a Trieste. La città giuliana è infatti crocevia tra Est e Ovest, alle porte di quel mondo dell'Europa orientale disintegratosi con la caduta del muro e in particolare di quel paese, l'ex Jugoslavia, da poco uscita da una feroce guerra interetnica. Ma oltre l'Europa dell'est è l'Oriente che preme alle porte di Trieste con i suoi uomini, le sue merci proibite, le sue organizzazioni criminali. In questo pericoloso e affascinante contesto, di cui giugne in superficie solo ogni tanto qualche punta dell'iceberg attraverso la cronaca nera, si svolgono le indagini del personaggio inventato da Veit Heinichen: il commisario Proteo Laurenti, salernitano trapiantato a Trieste e perennemente diviso tra pericolose inchieste e problemi di una invadente famiglia meridionale.

L'autore

Veit Heinichen
Veit Heinichen vive a Trieste. In questa città sono ambientati i suoi romanzi, bestseller in Germania e Austria, tradotti in italiano, olandese, sloveno, norvegese, francese, greco, spagnolo, polacco e ceco. Il suo primo libro tradotto in italiano, I morti del Carso (Edizioni E/O 2003), è stato finalista al Premio Franco Fedeli come uno dei migliori gialli italiani del 2003, riconoscimento ottenuto anche l'anno successivo con Morte in lista d'attesa (Edizioni E/O 2004). Nel 2005 ha ottenuto il Premio della Radio Televisione di Brema per l'attenta e ironica descrizione di Trieste e dell'Europa centrale presente nei suoi romanzi, nel 2010 il Premio Azzeccagarbugli come miglior romanzo straniero. Nel 2011 ha vinto il XIII premio internazionale Trieste Scrittura di Frontiera e nel 2012 il Gran Premio Noè. Nel 2012 è stato finalista per l'European Crime Fiction Star Award a Unna in Germania, insieme agli scrittori Fred Vargas e Petros Markaris. Il ciclo delle avventure del commissario Proteo Laurenti è diventato anche una serie per il primo canale televisivo tedesco, l'ARD. I suoi ultimi romanzi sono A ciascuno la sua morte, Le lunghe ombre della morte, Danza macabra, La calma del più forte, Nessuno da solo e Il suo peggior nemico tutti pubblicati dalle Edizioni E/O, per cui ha pubblicato anche il romanzo di viaggio Trieste. Città dei venti scritto insieme alla chef Ami Scabar.

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Angelika Schrobsdorff

    Tu non sei come le altre madri

    2017, pp. 528, € 19,00
    Questo libro rappresenta la narrazione della vita di una donna decisamente fuori dal comune, Else Kirschner, vivacissima e trasgressiva, nella Germania...
  • Christoph Hein

    Il figlio della fortuna

    2017, pp. 432, € 19,50
    Ironico e umoristico, commovente, Christoph Hein ci racconta una vita esemplare e senza precedenti percorrendo sessant’anni di storia tedesca.
  • Christa Wolf

    Trama d'infanzia

    2015, pp. 528, € 14,00
    «Pochi e poche raccontano in questo modo». Rossana Rossanda, L’Indice «Il nazismo è qui splendidamente narrato nei...
  • Christa Wolf

    Epitaffio per i vivi. La fuga

    2015, pp. 160, € 14,50
    Inedito: in modo appassionante e toccante Christa Wolf racconta di una famiglia in fuga, di una quindicenne che diventa adulta «Subito la...
  • Ulrike Edschmid

    La scomparsa di Philip S.

    2015, pp. 160, € 16,00
    Tratto da una storia vera «La sua prodigiosa densità, la sua affascinante intensità... Non sono riuscito a lasciare questo...
  • Christa Wolf

    Parla così ti vediamo

    2015, pp. 176, € 16,00
    «Christa Wolf ha conferito alla letteratura tedesca dignità e fama mondiale come pochi altri». Volker Braun In alcuni saggi,...

Scopri anche

  • Pasquale Ruju

    Nero di mare

    2017, pp. 192, € 15,00
    Se c’è un mistero da risolvere o una guerra persa da combattere, fra l’aspra natura della Barbagia e la sfacciata ricchezza della Costa Smeralda,...
  • Michel Bussi

    Non lasciare la mia mano

    2017, pp. 368, € 16,00
    Dopo il successo di Ninfee nere e Tempo assassino, il grande ritorno di Michel Bussi, fra i tre autori più letti in Francia nel 2016 assieme...
  • Hervé Le Corre

    Dopo la guerra

    2017, pp. 528, € 12,00
    Bordeaux, anni Cinquanta. Una città che ha ancora addosso le stimmate della Seconda guerra mondiale e in cui si aggira la figura spaventosa del commissario...
  • Massimo Carlotto

    Per tutto l'oro del mondo

    2017, pp. 192, € 9,00
    Una delle tante rapine nelle ville delle campagne del Nordest finisce in tragedia con un duplice e brutale omicidio. Marco Buratti viene ingaggiato...
  • L. R. Carrino

    Alcuni avranno il mio perdono

    2017, pp. 224, € 15,00
    Il sangue camorrista si è confuso col sangue degli innocenti nella Napoli di oggi, straziata da una guerra tra fazioni che dura ormai da otto anni.
  • Philippe Georget

    La stagione dei tradimenti

    2017, pp. 448, € 18,00
    Torna il tenente Sebag, protagonista di D’estate i gatti si annoiano, in una nuova avventura vincitrice del Prix Méditerranée Roussillon 2016...