Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

L'Europa vista dagli altri

Autore: Caterina Bonvicini
Testata: Robinson - La Repubblica
Data: 8 gennaio 2017

«In Iraq per descrivere una persona precisa si dice uno svizzero». Racconta Ahmed Saadawi, autore di Frankenstein a Baghdad, «una elegante un inglese, una intelligente una mente tedesca, un posto bello Parigi e una cosa artistica è italiana. L'Europa è un idolo, anche nella nostra lingua. Ma questo ruolo comporta una responsabilità, che non si sta prendendo».