Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Segnalazioni

Testata: Confedilizia
Data: 14 dicembre 2016

I ricordi del questore di Budapest durante la rivolta del 1956, condannato all'ergastolo dopo l'arrivo dei carri armati sovietici: comunista convinto, passò dalla parte dei ribelli.