Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Neapolitan Novels: Ferrante e Costanzo al lavoro sulla serie tv

Autore: Mario Manca
Testata: Vanity Fair
Data: 10 marzo 2017
URL: http://www.vanityfair.it/show/tv/17/03/10/elena-ferrante-amica-geniale-serie-tv-saverio-costanzo-regia-anita-raja

«Saranno quattro stagioni da otto puntate per un totale di 32 episodi di cinquanta minuti l'una». Dopo le voci che parlavano di una imminente serie tv tratta dai romanzi di successo di Elena Ferrante, caso letterario italiano e internazionale, il regista Saverio Costanzo svela i primi dettagli in una intervista al New York Times.

Sarà lui, infatti, a dirigere la serie che si chiamerà Neapolitan Novels, e racchiuderà le storie contenute nei quattro libri della saga L'Amica geniale, Storia del nuovo cognome, Storia di chi fugge e di chi resta e Storia della bambina perduta, tutti editi da e/o. «Cercheremo di rendere le emozioni del libro in modo cinematografico», promette il regista de La solitudine dei numeri primi, mentre la macchina organizzativa ha già preso il via.

Mentre alla sceneggiatura stanno già lavorando da tempo Francesco Piccolo, già Premio Strega nel 2014, con Laura Paolucci e la stessa Ferrante, rigorosamente via e-mail, partono proprio oggi alla scuola De Amicis di via Santa Caterina a Napoli i casting per trovare le due bambine protagoniste dei bestseller: Lila e Lenù.

A dirigere l'operazione è Laura Muccino, casting director e sorella di Gabriele e Silvio, alla ricerca di ragazzi fra gli 8 e i 14 anni che popoleranno la prima parte della fiction, dedicata, appunto, all'infanzia dei due personaggi principali. Le riprese avranno luogo a Napoli e la fiction, prodotta da Fandango e Wildside, dovrebbe vedere la luce nell'autunno del 2018.