Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Fra le righe...

Autore: Maria Giulia Baiocchi
Testata: L'Eco del Varesotto
Data: 19 maggio 2017

Trittico dell'infamia del colombiano Pablo Montoya è un libro denso e drammatico che unisce la vita di tre artisti, Jacques Le Moyne, François Dubois e Théodore de Bry, tutti vissuti nella seconda metà del 1500, alle terribili guerre di religione che devastarono la Francia e l'Europa di quegli anni e agli eccidi perpetrati nel Nuovo Mondo a spese dei nativi trucidati dagli invasori spagnoli. De Bry realizzò delle incisioni dove raccolse le testimonianze dei due artisti e diede forma alle parole di quei pochi spagnoli che ebbero il coraggio di denunciare gli stermini avvenuti in America. Toccò dunque a De Bry il compito di testimoniare con i suoi lavori le due vergognose stragi. È bravo Montoya a tessere con pazienza una trama tragica che lascia sgomenti per la drammatica verità che nulla ci ha insegnato.