Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Innamorarsi di Michel Bussi, come e perché

Autore: Angelo Deiana
Testata: Tabook
Data: 15 novembre 2017
URL: https://tabook.it/IT/blog/innamorarsi-di-michel-bussi-come-e-perch#

È uscito da poco il suo ultimo libro, in Italia sempre pubblicato dalle Edizioni E/O, ed è già boom per uno degli autori più amati. Stiamo parlando ovviamente di Michel Bussi. Nato a Louviers, nell'Alta Normandia in Francia dove ha ambientato molti dei suoi libri, è il secondo giallista francese in quanto a copie vendute. Insegnante di geografia politica all’Università di Rouen e direttore di ricerca al Centre national de la recherche scientifique, a partire dal suo esordio nella narrativa nel 2006 ha scritto romanzi appartenenti alla categoria del giallo e del poliziesco. Nel 2011 la sua opera Ninfee nere si è aggiudicata, oltre al Premio Michel Lebrun, il Grand Prix Gustave Flaubert, il Prix polar méditerranéen, il Prix des lecteurs du festival Polar de Cognac e il Prix Goutte de Sang d’encre de Vienne. Un genio del crimine e della manipolazione, un illusionista che semina indizi fuorvianti per disorientare chiunque si azzardi a seguirlo nei meandri delle sue fantasie, fin sull’orlo del baratro che gli ha scavato proprio sotto il naso. Abbiamo deciso quindi di riproporvi qui i suoi libri, in modo che possiate recuperare se qualcosa vi è rimasta indietro. Eccoli...

MAI DIMENTICARE di MICHEL BUSSI (Edizioni E/O, € 14,03)

Questa volta la storia è ambientata in Normandia, nelle favolose falaises che fanno di questa regione affacciata sulla Manica un luogo unico al mondo. E come sempre nei romanzi di Bussi, luoghi e siti naturali di magica bellezza possono trasformarsi in miraggi, trappole micidiali, inganni... Il giovane protagonista, che ? in Normandia per allenarsi per i Giochi paralimpici (ha una gamba artificiale in seguito a un misterioso incidente), assiste alla drammatica e tragica caduta di una ragazza dall'alto di una falaise e tenta inutilmente di soccorrerla sulla spiaggia sottostante. Da quel momento un succedersi vorticoso di fatti incalzanti rischia di trasformarlo da testimone a colpevole. Emergono dal passato, suo e della vittima, personaggi e storie che confondono le acque per il lettore. Altri testimoni svaniscono, mentre un'altra ragazza sembra volerlo aiutare...

NON LASCIARE LA MIA MANO di MICHEL BUSSI (Edizioni E/O, € 13,60)

Dopo il successo di Ninfee nere e Tempo assassino, il grande ritorno di Michel Bussi, fra i tre autori più letti in Francia nel 2016 assieme a Guillaume Musso e Anna Todd. Un omicidio non è un omicidio se non c’è un cadavere, e il cadavere di Liane Bellion non si trova. Eppure ci sono schizzi di sangue nella sua camera d’albergo. Ed è sparito un coltello. E qualcuno giura di aver visto il marito, Martial, spingere un carrello fino al parcheggio con fare sospetto: il cadavere della moglie? È la settimana di Pasqua e l’isola della Réunion, paradiso tropicale francese in mezzo all’Oceano Indiano, pullula di turisti, il che non impedisce alla giovane e ambiziosa comandante della brigata di gendarmeria, Aja Purvi, di affrontare il caso senza riguardi per nessuno. Nelle indagini è coadiuvata dal fido sottotenente Christos Konstantinov, uno strampalato cinquantenne che sull’isola è soprannominato il “profeta”, gran bevitore e fumatore di marijuana nonché fine investigatore. È caccia all’uomo sull’isola intensa, come i francesi chiamano La Réunion: un vulcano di più di duemila metri circondato da deserti di cenere, foreste tropicali e barriere coralline. Come fa un uomo solo, con una bambina di sei anni al seguito, a sgusciare continuamente tra le maglie dello spiegamento di forze più imponente che sia mai stato messo in atto sull’isola? Ma forse c’è lo zampino di una misteriosa dama azzurra con l’ombrello... Ancora una volta Michel Bussi stupisce tutti con un finale che è un colpo di scena del tutto inaspettato.

TEMPO ASSASSINO di MICHEL BUSSI (Edizioni E/O, € 13,60)

Il libro Il nuovo romanzo dell’autore di Ninfee nere «In Tempo assassino la Corsica non è più l’Isola della Bellezza, come viene solitamente chiamata, ma la scena di una suspense insostenibile tra confusione dei tempi e dei sentimenti». —Le Point Tradotto in circa trenta lingue, Michel Bussi è il maestro riconosciuto dell’alchimia tra manipolazione, emozione e suspense. È l’autore francese di noir attualmente più venduto oltralpe. I suoi libri hanno scalato le classifiche mondiali, tra cui anche quella del Times britannico. Le sue trame sono congegni diabolici dove il lettore è invitato a perdersi e ritrovarsi tra miraggi, prospettive ingannevoli e giochi di prestigio. Ma anche tra desiderio di vendetta e sentimenti d’amore. Estate 1989 Corsica, penisola della Revellata, tra mare e montagna. Una strada che segue la costa a precipizio sul mare, un’auto che corre troppo veloce… e sprofonda nel vuoto. Una sola sopravvissuta: Clotilde, quindici anni... I genitori e il fratello sono morti sotto i suoi occhi. Estate 2016 Clotilde torna per la prima volta nei luoghi dell’incidente, con suo marito e la figlia adolescente, in vacanza, per esorcizzare il passato. Nel posto esatto dove trascorse l’ultima estate assieme ai genitori, riceve una lettera. Una lettera firmata da sua madre. Ma allora è viva?

NINFEE NERE di MICHEL BUSSI (Edizioni E/O, € 13,60)

A Giverny in Normandia, il villaggio dove ha vissuto e dipinto il grande pittore impressionista Claude Monet, una serie di omicidi rompe la calma della località turistica. L’indagine dell’ispettore Sérénac ci conduce a contatto con tre donne. La prima, Fanette, ha 11 anni ed è appassionata di pittura. La seconda, Stéphanie, è la seducente maestra del villaggio, mentre la terza è una vecchia acida che spia i segreti dei suoi concittadini da una torre. Al centro della storia una passione devastante attorno alla quale girano le tele rubate o perse di Monet (tra le quali le Ninfee nere che l’artista avrebbe dipinto prima di morire). Rubate o perse come le illusioni quando passato e presente si confondono e giovinezza e morte sfidano il tempo.