Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

La perfezione del tiro

Autore: Elio Bussolino
Testata: Rockerilla
Data: 9 ottobre 2018

Una storia un po' zen e un po' pulp quella che Mathias Enard ha costruito intorno al protagonista de La perfezione del tiro, un racconto che riesce a spostarsi con impeccabile agilità narrativa dal registro parafilosofico del manuale del perfetto cecchino alle introspezioni morbose e paranoiche del killer temuto e respinto dalla badante adolescente alla quale ha affidato la cura della madre pazza. La contraddizione e l'incompatibilità delle figure dell'assassino freddo e implacabile e dell'amante irresoluto e ossessivamente geloso informano così per intero la trama di un romanzo che gronda crudeltà, cinismo e adrenalina come nel più realistico dei reportage di guerra, salvo mettere a nudo l'estrema vulnerabilità emotiva del ragazzo/soldato non appena rinfodera il suo fucile di precisione e torna a confrontarsi con la propria non meno fragile realtà domestica. Una di quelle letture che finiscono per lasciare inevitabilmente l'amaro in bocca.