Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

La scelta di @CasaLettori. Elena Ferrante: professione giornalista

Autore: Maria Anna Patti
Testata: La Repubblica - Robinson
Data: 28 giugno 2019
URL: https://www.repubblica.it/robinson/2019/05/29/news/la_scelta_di_casalettori_elena_ferrante_professione_giornalista-227360084/

La raccolta di articoli pubblicati sul Guardian nel 2017 si trasforma grazie ad edizioni e/o in un utilissimo viaggio nell'universo della scrittura. In L'invenzione occasionale non ci sono indici che renderebbero il testo ingessato in una forma letteraria. I brevi capitoli, accompagnati dai disegni di Andrea Ucini, seguono un flusso ideativo molto libero.

Elena Ferrante concede ai lettori di entrare nel suo spazio privato. Attenzione, non aspettatevi smancerie, la scrittura è essenziale, molto rigorosa: simile a quella dei tanto apprezzati romanzi. Non è necessario sedurre con frasi ad effetto, "efficaci metafore, memorabili similitudini". Fondamentale è "istruire", modificare intimamente, creare un trasfert fecondo. Entrare, anche violandone l'intimità, nell'animo del personaggio e attraverso questo processo, a volte doloroso, rappresentare il senso delle azioni e delle scelte. Forzare gli stereotipi e i pregiudizi, imparare attraverso la finzione del romanzo a cercare la verità storica e sociale.

"Il talento è insufficiente: senza cultura si finisce per considerare una nostra individuale scoperta ciò che da tempo è patrimonio di tutti". La circolarità del sapere, l'incontro con autori ed esperienze letterarie del passato diventano ricchezza da non disperdere. Una chiara lezione che scalfisce con coraggio la solitaria ed elitaria visione della conoscenza.

Molto appassionate le pagine che provano a riflettere sul ruolo delle donne finalmente non più prigioniere del "gineceo letterario". Si percepisce la difficoltà di trovare una voce autonoma ma anche la determinazione di chi non si accontenta dei successi e ancora desidera mettersi in gioco.