Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Autori italiani

Valerio Nardoni

Valerio Nardoni

Valerio Nardoni è nato a Livorno nel 1977. Critico e traduttore letterario, ha tradotto volumi in prosa e numerose raccolte di poesia spagnola. Una sua antologia dell’opera di Mario Luzi, di cui è stato collaboratore, è uscita nel 2005 con il quotidiano La Repubblica. Ha fondato il premio di poesia internazionale Premio Ciampi – Valigie Rosse, di cui dirige la rispettiva collana. Per Einaudi sta traducendo il volume di racconti Mientras ellas duermen di Javier Marías. Capelli blu è il suo primo romanzo.

Tutti i libri di Valerio Nardoni

Ultime recensioni

  • Valerio Nardoni è una di quelle persone che non si danno un tono per quello che fanno. Eppure lui, classe 1977 con un curriculum alle spalle di tutto rispetto, potrebbe anche farlo. Almeno non sarebbe così strano, mettiamola così. Per caso ci è capitato il suo romanzo...
    — Livornoprazolo, 14 maggio 2014
  •  Il protagonista è Jilium Virgili, giovane laureato, in quell’età in cui i calciatori iniziano a sembrare dei ragazzini, per sbarcare il lunario lavora in un discount, in attesa della sua occasione di fare carriera. La sua vita scorre secondo una meccanica routine fino a...
    — Poltroneverdi, 21 ottobre 2013
  • Capelli blu, primo romanzo del critico e traduttore letterario Valerio Nardoni, si configura come il cortometraggio allucinato di un'avaria, la ricostruzione accidentata di quel momento in cui il meccanismo della vita gira a vuoto e si capisce che di lì a poco finirà per guastarsi.
    — Doppiozero, 10 settembre 2013
  • Se quel giorno avesse dato retta alla razionalità, Julium non si sarebbe trovato nei guai. Chi era quella ragazza dai capelli blu riversa davanti al suo portone? «Capelli blu» di Valerio Nardoni (Edizioni E/O) è l’avventura di un giovane laureato e giovane precario lavoratore...
    — Corriere Fiorentino, 17 agosto 2013
  • Come un funambolo senza fune, allargando le braccia per tenersi in equilibrio sul franante presente. Livorno. Ma con i sottotitoli, come al cinema. Dalla città dove tutti si sentono un po' artisti un romanzo stralunato e seducente su giovane che non bussa più a nessuna porta.
    — Left, 17 aprile 2013
  • Jilium è un giovane laureato che per vivere si adatta a fare il cassiere in un discount. Una notte poco prima di Natale mentre rientra a casa sua trova riversa e agonizzante fra le auto una giovane donna dai capelli blu. Potrebbe fare tante cose: chiamare un’ambulanza, chiamare...
    — La Voce di Pistoia, 8 gennaio 2013
  • Valerio Nardoni, critico e traduttore letterario e di volumi di prosa e di poesie, esordisce con Capelli blu nel campo del noir. Jilium è un giovane laureato che per vivere si adatta a fare il cassiere in un discount. Una notte poco prima di Natale mentre rientra a casa sua...
    — Giuseppepreviti.it, 24 dicembre 2012
  • Riconsideriamo la situazione dell’inizio. C’è un ragazzo che lavora in un supermercato e che ha un grande amico pieno di spirito e di risorse, Alvaro. (Va anche notato che nel libro ha una grande importanza l’amicizia e si racconta di persone pulite, sorridenti, come di...
    — Leandro Piantini, 29 novembre 2012
  • «Se tutto si può riassumere in venti minuti di telegiornale, vuol dire che quelli sono i problemi del mondo, e tutto il resto è negozi di scarpe e farmacie, o storie imbecilli che hanno perso la bussola». Che sia o meno un noir, non fatevi ingannare da Capelli blu. Il romanzo...
    — Il Sole 24 Ore, 25 novembre 2012
  • Valerio Nardoni, critico e traduttore di letteratura spagnola, ha esordito recentemente anche come romanziere. Abbiamo avuto l’opportunità di intervistarlo per capire come è nata l’idea di scrivere un romanzo noir e per osservare più da vicino l’ universo creativo dell’autore.
    — Gli Amanti dei Libri, 20 novembre 2012
  • Un primo romanzo è, per definizione, un’opera acerba. Tutt’al più ricca di potenzialità, a volta latenti. In alcuni casi il potenziale si avverte con maggiore intensità. Qualche volta colpisce in modo inaspettato. Raramente, ti stende. Stop. Siete arrivati. Di Valerio...
    — Giudizio Universale, 15 novembre 2012
  • Valerio Nardoni s'intende di poesia e di narrativa ispanica: traduce entrambe costantemente. Ha anche curato un'antologia del poeta Mario Luzi, di cui è stato collaboratore. Detto questo, di norma i poeti se mettono mano al racconto lo fanno come se indossassero scarpe troppo...
    — Pulp, 13 novembre 2012
  • Più che vezzo apparizione del perturbante, per i Capelli blu di Valerio Nardoni vale forse la definizione di “sintomo che non si accontenta di essere unicamente sintomo”. Periodicamente, infatti, i capelli tinti di blu (ma saranno veramente tinti? ci si chiede infine,...
    — Club Dante, 5 novembre 2012
  • Romanzo curioso, Capelli blu (e/o, pagine 144, €16), del critico e traduttore Valerio Nardoni (Livorno, 1977), al suo esordio narrativo, con una fin troppo esile trama noir ma con un personaggio e una voce interessanti. Il libro racconta la storia dell'ingenuo Jilium, giovane...
    — La Lettura / Corriere della sera, 28 ottobre 2012
  • L'esordio di Jiulium. Esistono, nella storia della letteratura, quei romanzi che si faranno ricordare per sempre, per esempio grazie al nome che l'autore marchia sul protagonista della storia e, solamente poi, in virtù della costruzione complessiva del personaggio. Succederà,...
    — Kult Underground, 26 ottobre 2012
  • Capelli blu è un libricino di poche pagine, ma subito invitante: a partire dal titolo così bizzarro e dal disegno di copertina che, di un colore blu uniforme, privo di spessore, ci comunica immediatamente un’ aria di irrealtà. Così come in un sogno ci vengono forniti elementi...
    — Gli Amanti dei Libri, 24 ottobre 2012
  • Firenze - Nell’economia di un romanzo breve ogni parola viene accuratamente selezionata e ha la sua ragione d’essere. E’ così per Capelli Blu, il primo romanzo, appena uscito in libreria per le edizioni e/o, di Valerio Nardoni, nato a Livorno trentacinque anni fa. Noir,...
    — Stamp Toscana, 19 ottobre 2012
  • Nelle pagine del romanzo vengono utilizzate tecniche cinematografiche e alternanze di voci, tra prima e terza persona Che Capelli blu (edizioni e/o, pp. 144, euro 16) di Valerio Nardoni - giovane e raffinato traduttore di Pedro Salinas e di altri importanti autori spagnoli -...
    — Il Manifesto, 17 ottobre 2012
  • Una misteriosa ragazza dai capelli blu irrompe nella vita di Jilium, giovane laureato che lavora come cassiere in un discount e ne diventa la principale ossessione. La vita del ragazzo ne verrà stravolta. attraverso una serie di avventure tragicomiche. Valerio Nardoni, livornese,...
    — Famiglia Cristiana, 29 settembre 2012
  • Jilium è un giovane laureato che, come tanti della sua generazione, lavora come cassiere in un discount, in attesa della grande occasione. Una notte, rientrando dal lavoro, trova una ragazza dai capelli blu riversa proprio davanti al portone di casa sua, agonizzante. Potrebbe...
    — La Locanda dei Libri, 25 settembre 2012

Autori italiani