Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Letteratura degli Stati Uniti

Sara Levine

Sara Levine

Sara Levine insegna all’Art Istitute of Chicago. Suoi racconti sono apparsi su alcune delle più famose riviste letterarie americane, L’isola del tesoro!!! è il suo primo romanzo.

Tutti i libri di Sara Levine

Ultime recensioni

  • È un romanzo sardonico e divertente che ha come protagonista un’antieroina senza nome che butta all’aria ogni garbo e tira dritta per la sua strada con la levità di un bulldozer. Catturata dalla vita avventurosa e dalle gesta del giovane Jim Hawkins narrate da Stevenson...
    — Barche, 28 novembre 2012
  • Quali influenze possono giocare su di noi i grandi classici della letteratura? E se il risultato fosse la follia? Sara Levine, insegnante americana di scrittura creativa, esordisce con il libro L’isola del tesoro!!! e ci scaraventa come il più crudele dei pirati in un mare...
    — Wuz.it, 22 novembre 2012
  • Quando mai avevo architettato un piano io? Quando mai avevo compiuto un atto esageratamente audace e sconsiderato? Quando mai, come Jim Hawkins, avevo lasciato gli amici, ero corsa in spiaggia, avevo rubato una nave, ucciso un uomo ed eliminato un ostacolo che mi impediva di...
    — ANSA, 14 novembre 2012
  • Venticinque anni, indecisa cronica e abituata a lasciarsi portare dalla corrente, la protagonista (senza nome) de L'isola del tesoro!!! scopre il libro di Stevenson e cambia la propria vita. Usandolo come una sorta di manuale self-help, la ragazza adotta una nuova filosofia improntata...
    — Pulp, 13 novembre 2012
  • La scrittrice Sara Levine ha pensato che tutti i romanzi sui pirati sono finora stati molto maschilisti, non includendo alcuna donna tra i personaggi principali. Così ci ha pensato lei a scrivere “L'isola del tesoro!!!" (E/O Edizioni, 172 pp., 17 euro). Si tratta di una storia...
    — D / La Repubblica, 1 novembre 2012
  • Il bello dei pirati è che spesso sono solo un pretesto. “Riuscite ad immaginare che cos'è solcare l'Oceano. Per settimane non vedere altro che l'orizzonte, perfetto e vuoto. Vivi nella morsa della paura: paura della tempesta, di un'epidemia a bordo, paura dell'immensità.
    — Appunti di Carta, 1 novembre 2012
  • La narrativa d'avventura per l'infanzia è piuttosto maschilista, se andiamo a vedere: Stevenson non si è fatto troppi problemi a escludere dalla sua nave pirata ogni traccia di figura femminile, lasciando che Jim Hawkins, Long John Silver e compagnia restassero fra loro a battersi...
    — Prove tecniche di Sogni, 18 ottobre 2012
  • Temporale, bufera, tempesta, uragano, fortunale, ciclone, tifone, burrasca, nubifragio, diluvio. Si potrebbe andare avanti, oscillando tra freddi termini in uso tra i meteorologi e altri cari ai poeti. Quando i nembi si scatenano, la vita quotidiana subisce improvvise accelerazioni...
    — L'Unità, 16 ottobre 2012
  • “Quando mai avevo architettato un piano, io? Quando mai avevo compiuto un atto esageratamente audace e sconsiderato? Quando mai, come Jim Hawkins, avevo lasciato gli amici, ero corsa in spiaggia, avevo rubato una nave, ucciso un uomo ed eliminato un ostacolo che mi impediva...
    — Il blog di Sara R., 2 ottobre 2012
  • In L’isola del tesoro!!!, primo romanzo comico di Sara Levine, una donna di 25 anni che fa di tutto per sfuggire alla realtà, sviluppa un’assurda ossessione per il classico di avventure per ragazzi di Robert Louis Stevenson. Il risultato è una storia amaramente divertente...
    — Internazionale (The Washington Post), 28 settembre 2012
  • Quando mai avevo architettato un piano io? Quando mai avevo compiuto un atto esageratamente audace e sconsiderato? Quando mai, come Jim Hawkins, avevo lasciato gli amici, ero corsa in spiaggia, avevo rubato una nave, ucciso un uomo ed eliminato un ostacolo che mi impediva di...
    — Ansa.it, 14 settembre 2012
  • "Quando mai avevo architettato un piano io? Quando mai avevo compiuto un atto esageratamente audace e sconsiderato? Quando mai, come Jim Hawkins, avevo lasciato gli amici, ero corsa in spiaggia, avevo rubato una nave, ucciso un uomo ed eliminato un ostacolo che mi impediva di...
    — La Gazzetta del Sud, 14 settembre 2012

Letteratura degli Stati Uniti