Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Letteratura cubana

Pedro Juan Gutiérrez

Pedro Juan Gutiérrez

Pedro Juan Gutiérrez (Matanzas, Cuba, 1950) ha lavorato come strillone e venditore di gelati fin dall’età di undici anni. Poi è stato soldato (zappatore) per quasi cinque anni. Istruttore di nuoto e di kayak. Raccoglitore di canna da zucchero e bracciante dal 1966 al 1970. Tecnico delle costruzioni. Professore di disegno. Assistente alla regia e autore di documentari. Giornalista e speaker radio-televisivo. Negoziante di libri e riviste usate. Giornalista in agenzie stampa e riviste. Professore universitario. Scultore e poeta visual-sperimentale. Attore e animatore in radio e televisioni. Viaggiatore instancabile. Poeta e narratore. È laureato in giornalismo all’Università dell’Avana. Tra i suoi libri, oltre a Trilogia sporca dell’Avana, Il Re dell’Avana, Animal tropical, Malinconia dei leoni, Carne di cane, Il nostro GG all’Avana e Il nido del serpente (pubblicati dalle Edizioni E/O) ricordiamo le raccolte di poesia La realidad rugiendo e Espléndidos peces plateados, Vivir en el espacio e il racconto Un rincón en el paraíso. Ha realizzato esposizioni personali di poesia visual-sperimentale e performance a São Paulo, Città del Messico, San Diego (California), Pisa, L’Avana e Málaga. Molte sue opere fanno parte di collezioni private in Argentina, Brasile, Messico, Stati Uniti, Spagna ecc. Vive all’Avana. Le sue opere più recenti sono apparse su varie riviste in America Latina e negli Stati Uniti.

Tutti i libri di Pedro Juan Gutiérrez

Ultime recensioni

  • A farlo conoscere al grande pubblico è stata La trilogia sporca dell’Avana in cui raccontava la bellezza amara della città, il disincanto, la frustrazione, ma anche un legame profondo e vitale con la capitale cubana da cui, Pedro Juan Gutiérrez, in fondo, non se ne è...
    — Left, 17 settembre 2016
  • In esergo a Trilogia sporca dell’Avana di Pedro Juan Gutiérrez, pubblicato nel 1999, inedito in patria ed esclusiva italiana E/O, c’è un estratto da Le città invisibili di Italo Calvino che comincia così: “Le città, come i sogni, sono fatte di desiderio e di paure”.
    — Il Colophon, 10 giugno 2016
  • Il grande ritorno di Pedro Juan Gutiérrez dopo molti anni di silenzio. Con lui riappare anche il protagonista della popolare Trilogia sporca dell’Avana, questa volta alle prese con il racconto della prima parte della sua vita e della vecchia amicizia con un giovane musicista...
    — La Freccia, 16 maggio 2016
  • Ha raccontato il volto “sporco” dell’Avana e la persecuzione dei gay. “Non sono andato a sentire gli Stones. Obama? Un politico come gli altri”
    — La Stampa, 23 aprile 2016
  • ••• Il nuovo romanzo di Pedro Juan Gutiérrez, Fabian e il caos, non sarà una sorpresa per i suoi adepti. Lo scrittore cubano continua anche qui a esplorare la dissidenza sessuale sotto il regime castrista attraverso personaggi minacciati di esclusione per una condotta...
    — Internazionale, 22 aprile 2016
  • Torba Pedro Juan Gutierrez, con un vecchio protagonista e un nuovo personaggio. Raccontati con meno cinismo e più malinconia del solito.
    — Il Venerdì di Repubblica, 15 aprile 2016

Letteratura cubana