Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Letteratura degli Stati Uniti

Lily Brett

Lily Brett

Lily Brett è scrittrice, saggista e poetessa, vive a New York. Ha pubblicato otto volumi di poesia, quattro volumi di saggistica e sette romanzi.

Tutti i libri di Lily Brett

Ultime recensioni

  • Lily Brett è una poetessa americana dalla vita romanzata: nata nel 1946 in un campo profughi in Germania da genitori ebrei sopravvissuti ad Auschwitz, negli Anni 60 era una giornalista musicale di punta, che intervistò tutte le star del rock e del pop dell'epoca. La protagonista...
    — Grazia, 14 gennaio 2016
  • Chiusa l’ultima delle duecentosessanta pagine, la domanda nasce spontanea, «Ma sarà tutto vero?». Nel caso del romanzo di Lilly Brett, Lola Bensky (Edizioni e/o, euro 17), è il miglior complimento che si possa fare a un’opera che intreccia con salda mano narrativa l’invenzione...
    — Il Manifesto - Alias, 2 gennaio 2016
  • Mick Jagger ha un'aria borghese per nulla sediziosa. Jimi Hendrix è incrollabilmente gentile e disciplinato. Cher ruba le ciglia finte. La sincerità di Janis Joplin è travolgente. Mama Cass appare stanca di tutti gli sgabri e le beffe del music biz. Lillian Roxon dà feste...
    — Rumore, 14 dicembre 2015
  • Trama. La protagonista del romanzo di Lily Brett, Lola Bensky, è una scrittrice curiosa, un’eccentrica testimo- ne della rivoluzione della musica rock. È ebrea ed è sempre a dieta perché si sente in colpa per le sue curve generose. È nata in un campo profughi tedesco...
    — Repubblica Sera, 24 novembre 2015
  • ► BELLISSIMI Lola Bensky è la protagonista di questa storia. 19 anni, australiana ma trapiantata quasi per caso a Londra. È una giornalista e scrive per una rivista pop australiana che l’ha spedita in giro per il mondo per scrivere di musica e di miti della musica.
    — Radio 105, 16 novembre 2015
  • Qualche tempo fa ci occupammo dell'Encyclopedia Rock dell'australiana Lillian Roxon, inviata negli Usa nel momento più fulgido della cultura rock, o se non altro nella fase più espansiva, gli anni 60 di cui abbiamo ascoltato e letto e visto ogni minimo dettaglio, compreso che...
    — Il Mucchio, 4 novembre 2015
  • Lola Bensky è una giornalista diciannovenne di una rivista pop australiana. Afflitta da un certo sovrappeso, si ritrova nella swinging London del '67 e al mitico Festival di Monterey con le più grandi icone del rock. Intervista Mick Jagger a casa sua prendendo una tazza di...
    — La Repubblica, 25 ottobre 2015
  • Quando Lola Bensky incontra per la prima volta Jimi Hendrix è seduta su uno sgabello troppo alto, è scomoda, si sente troppo grassa e scoppia nelle calze a rete.
    — Il Giornale, 6 ottobre 2015

Letteratura degli Stati Uniti