Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Joanna Gruda

Il bambino che parlava la lingua dei cani

Joanna Gruda

Il bambino che parlava la lingua dei cani

febbraio 2014, pp. 224, e-Book
ISBN: 9788866324904
Traduzione: Alberto Bracci Testasecca
Area geografica: Letteratura del Canada
Collana: eBook
Edizione cartacea Edizione cartacea Edizione cartacea
€ 9,99
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

A un anno, una nuova famiglia. A sei anni e mezzo, il primo viaggio con la sua vera mamma. A soli quattordici anni ha già cambiato tre volte nome. È l’incredibile storia (e ci teniamo a sottolineare: vera) di Julian, un bambino polacco di famiglia ebrea e comunista, nato nel 1929 e passato indenne attraverso la guerra. D’altra parte il suo stesso concepimento è avvenuto all’insegna dell’improbabilità: il suo diritto al mondo fu messo ai voti durante una riunione del partito comunista, per decidere se fosse “saggio” per una militante clandestina affrontare la maternità in quelle condizioni. Poi la Francia che lo accoglie e la guerra, mentre la madre –attivista politica si nasconde dalle autorità. Ma agli occhi di Julian ogni cosa è un’avventura, piena di amici e di cose per cui vale la pena stupirsi. In uno dei momenti più bui dell’Europa, un bambino tiene accesa la fiaccola della speranza, dell’amore e dell’innocenza, con gioia e infinita tenerezza. Chiudendo questo libro non potrete fare a meno di sorridere e di chiedervi: “chissà se un giorno anch’io potrò mai parlare la lingua dei cani”.

L'autrice

Joanna Gruda
Joanna Gruda, è la figlia del protagonista di questo romanzo. Nata in Polonia, è arrivata all'età di due anni, in barca, a Trois-Rivière. Dopo aver studiato teatro e lavorato alcuni anni come attrice, è diventata traduttrice e redattrice. Il bambino che parlava la lingua dei cani è il suo primo romanzo.

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Barbara Gowdy

    Senza via d'uscita

    2008, pp. 320, € 18,00
    Una grande città, un improvviso blackout. E nel buio di questa notte forzata prende inaspettatamente forma un incubo: una bambina scompare. Rachel,...

Volumi correlati per genere

  • Sándor Kopácsi

    Abbiamo quaranta fucili, compagno colonnello

    2016, pp. 432, € 18,00
    La Storia diventa un romanzo poliziesco nel racconto del capo della polizia di Budapest durante la rivolta del 1956.
  • James A. Michener

    La baia

    2016, pp. 1232, € 19,50
    Il grande romanzo della storia americana.
  • Howard Fast

    Seconda generazione

    2016, pp. 544, € 18,00
    Una straordinaria saga familiare di coraggio, generosità e sentimento.
  • Mélanie Sadler

    Lo scherzo di Solimano

    2016, pp. 128, € 14,00
    Appassionante come un’avventura di Tintin. Sognante come un racconto di Borges.
  • Roberto Tiraboschi

    La pietra per gli occhi. Venetia 1106 d.C.

    2016, pp. 288, € 9,50
    La ricostruzione attenta e storicamente attendibile di una Venezia medievale mai raccontata prima fa da sfondo a una storia d’amore e di riscatto,...
  • Roberto Tiraboschi

    La bottega dello speziale. Venetia 1118 d.C.

    2016, pp. 352, € 18,00
    La saga medievale sulla nascita di Venezia si tinge di mistero. Un viaggio inedito e stupefacente in una Venezia medioevale, mai narrata prima.