Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Letteratura tedesca

Wolf Erlbruch

Wolf Erlbruch

Wolf Erlbruch è nato a Wuppertal, in Germania, ed è considerato uno dei più importanti illustratori europei. Nel 2006 ha vinto il premio Hans Christian Andersen, da tutti considerato il Nobel della letteratura per ragazzi. Nel 2003 ha vinto il premio speciale alla carriera del Deutscher Jugendliteraturpreis e nel 2004 il Bologna Ragazzi Award per la categoria fiction.
In Italia, per le Edizioni E/O, sono già usciti La fabbrica delle farfalle (testo di Gioconda Belli), La signora Meier e il merlo, Il miracolo degli orsi, La grande domanda, Un paradiso per il piccolo Orso (testo di Dolf Verroen), La Creazione (testo di Bart Moeyaert), La Notte e I terribili cinque.

Tutti i libri di Wolf Erlbruch

Ultime recensioni

  • In una società in cui anche solo il pensiero della morte è un tabù, per scrivere un libro sulla morte, per di più destinato ai bambini, ci vuole un coraggio da gigante. O forse basta essere Wolf Erlbruch, autore e illustratore tra i più importanti d’Europa, vincitore di...
    — Esteticamente, 20 febbraio 2017
  • Indugiare sul finire è, forse, la matrice di questo classico picture book. Nonostante sulla prima pagina compaia la Fine, c’è nel libro un’anatra che si attarda. Non è alla ricerca di nascondigli o vie di fuga; fin dai risguardi ti accorgi che è inquieta, sente qualcosa.
    — La coda dei libri, 8 febbraio 2017
  • Questo libro si confessa dall’incipit. Te lo dice subito che stai sfogliando un libro stravagante. ‘C’era una volta, Tanto Tempo Fa, Un prurito’. Così inizia. Poi giri la pagina e vedi l’orso, anche lui strampalato, ottimista e pieno di dubbi. Con gli occhi grandi...
    — La coda dei libri, 16 aprile 2015
  • L'orso che non c'era C’era una volta, Tanto Tempo Fa, un Prurito.Non era un Prurito grandissimo.Non era un Prurito da niente. Era un Prurito normale. E il Prurito desiderava una bella grattatina. Potete resistere ad un incipit del genere? L’orso che non c’era nasce...
    — Panorama.it, 18 dicembre 2014
  • Ecco un caso in cui la semplicità delle parole e del loro suono in rima, riesce, più di un articolato trattato di filosofia, nel rendere un concetto così immediato nella realtà quanto complesso nella sua spiegazione: l’amore. “L’amore ha un potere smisurato. Dentro...
    — Panorama.it, 14 febbraio 2013
  • Risvolti, prima ed ultima pagina rosso cuore, in copertina un bacio. “Due che si amano”, in uscita per San Valentino da Edizioni E/O, parla d’amore a tutto tondo, tra persone diverse e non di tutto il mondo. E per sottolinearlo Wolf Erlbruch, trasformato in un moderno...
    — Luuk Magazine, 14 febbraio 2013
  • Ogni tanto, ci sono dei libri perfetti. Nella collana “il baleno”, sezione dagli esiti un po’ diseguali che e/o riserva a un pubblico under-teen, tornano disponibili tutti i titoli che del grandissimo Wolf Erlbruch e/o aveva stampato negli anni addietro. Ogni libro di...
    — Federico Novaro Libri, 14 novembre 2012
  • Chiunque abbia avuto l'esperienza di comunicare giorno per giorno con un piccolo uomo o donna che cresce avrà attraversato quel momento di grande difficoltà che è la scoperta della morte. C'è chi si esprime esplicitamente, comunicando stupore, paura, curiosità, in modo...
    — Wuz.it, 6 novembre 2012
  • «Era un po’ che l’anatra aveva una strana sensazione. “Chi sei, e perché mi strisci alle spalle?” domandò. “Finalmente te ne sei accorta” disse la Morte. “Io sono la Morte”». Inizia così il nuovo, intenso albo di Wolf Erlbruch, l’autore-illustratore...
    — Il Messaggero, 7 maggio 2007
  • … Prendiamo, per esempio, un libro come L’anatra, la morte e il tulipano di Wolf Erlbruch (Edizioni E/O, euro 13), grandissimo autore-illustratore tedesco che racconta la storia della curiosa amicizia tra un’anatra dalle piume bianche e una Morte gentile,...
    — Il Manifesto, 26 aprile 2007

Letteratura tedesca