Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Letteratura degli Stati Uniti

Michael Poore

Michael Poore

Michael Poore è scrittore e insegnante. Reincarnation Blues è il suo secondo romanzo, dopo Up Jumps the Devil. Dice di riuscire a parlare con gli animali. È morbosamente attratto dall’acqua, sa fare il giocoliere e ama il surf. Vive nell’Indiana con la moglie Janine e la figlia Jianna. I suoi racconti sono apparsi in varie antologie ottenendo prestigiosi riconoscimenti.

Tutti i libri di Michael Poore

Ultime recensioni

  • La prima vita Milo l’ha consumata circa nel 2600 A.C. presso il fiume Indo. Dopo la morte in età giovanile si è reincarnato oltre novemila volte, vivendo esistenze di ogni genere e affrontando morti piacevoli o cruente: è morto congelato, è affogato, è stato dilaniato...
    — Mangialibri, 27 maggio 2018
  • Milo è tra le più antiche delle anime, si è reincarnato 9.995 volte e, mai una volta, ha vissuto una vita tate da poter raggiungere la Perfezione e diventare cosi una SuperAnima. Perché nel mondo ultraterreno di Reincarnation Blues di Micheal Poore, ogni anima ha 10mila possibilità...
    — Leggere: tutti, 18 aprile 2018
  • — ReadingCanSaveUs, 14 aprile 2018
  • Ho finito il libro da poche ore e sono ancora un po’ intontito. Mi aspetterei di trovarmi in riva ad un fiume, con l’acqua che mi lambisce le gambe e i ricordi delle centinaia, o migliaia, delle mie vite precedenti che cominciano ad affiorare nella mente come in un dopo sbornia…...
    — Altroquando, 5 aprile 2018
  • Reincarnation Blues di Michael Poore: quando l'aldilà è un'incredibile storia da raccontare
    — Gazzetta di Parma, 27 marzo 2018
  • Bentrovati amici lettori! Ultima settimana per questo freddo marzo e ultime recensioni! Oggi parliamo di Reincarnation Blues di Michael Poore edito Edizioni E\O. Un romanzo surreale che vede come protagonista un’anima di nome Milo che pur essendosi reincarnato...
    — MyPoBlog, 26 marzo 2018
  • — Lucia - Sentieri della Letteratura, 19 marzo 2018
  • novemilanovecentonovantacinque vite. davvero niente male, anzi, questo fa di milo una delle anime più antiche e sagge del mondo: uomo, donna, etero, gay, animale, insetto, pianta, ricco, povero, criminale, saggio, eroe, milo è stato tutto questo e anche di più. certo, non...
    — A Clacca piace leggere, 17 marzo 2018
  • Reincarnation Blues, una citazione: “Tutte le cose hanno un senso, ora. Tempo. Forza di gravità, Quale forchetta usare. Cerniere. Dimensioni infinite. Ingredienti dei tacos. Fa tutto parte di un bellissimo sogno. Passa un miliardo di anni.
    — Rock 'n' read, 13 marzo 2018
  • — Ilenia Zodiaco - Youtube, 8 marzo 2018
  • Il nuovo libro di Michael Poore, Reincarnation Blues (E/O 2018, 439 pagine, 18 Euro) è un romanzo, ma anche una favola… o forse uno fantasy o invece magari una prodigiosa storia, se non una chimera che riesce a sheckerare nelle sue tante imperdibili pagine passato, presente,...
    — Mentelocale, 8 marzo 2018
  • Reincarnation Blues, primo romanzo di Michael Poore a vedere la luce in Italia, è di quelli che possono intimorire. Opera complessa, corposa, ambiziosissima, sul momento mi ha affascinato e un po' spaventato. L'ho voluto presto perché sì, ma nessun momento sembrava quello...
    — Diario di una dipendenza, 8 marzo 2018
  • — Chibiistheway - Youtube, 18 febbraio 2018
  • — Sara Cantoni - Yotube, 15 febbraio 2018
  • Per tutti gli amanti di Adam Douglas e Neil Gaiman, Reincarnation Blues è una lettura da non farsi sfuggire.
    — Lega Nerd, 12 febbraio 2018
  • È la storia di 10.000 morti – alcune buone, la maggior parte cattive, e comincia così: “Questa è la storia di un uomo saggio di nome Milo. Comincia nel giorno in cui fu mangiato da uno squalo”. Pagina uno, capitolo uno, di questo bellissimo libro, profondo, talvolta...
    — Ubik Foggia, 12 febbraio 2018
  • Questa è la storia di un uomo chiamato Milo. Comincia nel giorno in cui fu mangiato da uno squalo. Vi ho scritto l’incipit perchè è da qui che ho cominciato a ridere – sul bus. figuraccia. -. L’ho riletto diverse volte per continuare a gustarmi la sua comincità...
    — Sissiforbooks, 10 febbraio 2018
  • «Un libro che mi ha molto stupita in positivo».
    — Sara Cantoni - Youtube, 8 febbraio 2018
  • Se è di blues che bisogna parlare, allora quello di Michael Poore è forse ii più prolisso che sia mai stato scritto. Dimentichiamoci le canoniche dodici battute in cui è solita articolarsi la musica del diavolo (qui sono ben ventisette i capitoli, per oltre quattrocento pagine,...
    — Rockerilla, 2 febbraio 2018
  • Al centro del romanzo troviamo Milo, un’anima davvero antica: ha già vissuto 9.995 volte e non ha nessuna intenzione di smettere. Anziché cercare di raggiungere la perfezione, il nirvana, che gli sembra una cosa piuttosto noiosa, egli preferisce infatti continuare a vivere...
    — Thrillernord, 1 febbraio 2018

Letteratura degli Stati Uniti