Login
Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Letteratura francese

Anne Berest

Anne Berest

Anne Berest è autrice dei romanzi La Fille de son père, Les Patriarches, Sagan 1954, Recherche femme parfaite, Gabriële, scritto insieme a sua sorella Claire, e delle opere teatrali La Visite e Les filles de nos filles. Ha anche scritto la serie Mytho per “Arte”, per la quale ha ricevuto numerosi premi in Francia e all’estero.

Tutti i libri di Anne Berest

Prossimi appuntamenti

È con grande soddisfazione che annunciamo che La cartolina di Anne Berest è il romanzo vincitore della prima edizione del Choix Goncourt United States.

Ultime recensioni

  • In quanti modi si può scrivere, e leggere, ancora, della Shoah? È la prima domanda che mi sono fatto, incuriosito, quando ho letto la sinossi de La cartolina, uscito in Francia nel 2021. Il titolo viene da una cartolina anonima recapitata a casa dell’autrice, con scritti...
    — Rivistastudio, 30 giugno 2022
  • Un romanzo, una storia familiare, un'indagine personale che attraversa tre generazioni e torna indietro nel tempo fino ai primi del Novecento. La cartolina, edi zioni e/o, di Anne Berest è una narrazione che fa luce a partire da una curiosità personale: nel 2003 la madre della...
    — Leggere:tutti, 4 giugno 2022
  • Tutto, in La cartolina di Anne Berest, ha inizio nel momento in cui Lélia, la madre di Anne, autrice e voce narrante, trova nella cassetta delle lettere una cartolina anonima con scritti quattro nomi: Ephraïm, Emma, Noémie, Jacques. Si tratta dei nonni e degli zii morti ad...
    — Maremosso, 31 maggio 2022
  • La Cartolina, finalista al premio Goncourt, ripercorre la storia di una famiglia ebrea dal 1919 ai giorni nostri, toccando cinque generazioni e spostandosi fra Russia, Palestina, Francia, Polonia, Lettonia e uno spettro ancora più ampio di lingue: l’anima cosmopolita della...
    — Gli Stati Generali, 31 maggio 2022
  • Il romanzo di Anne Berest si legge come una saga appassionata in forma di thriller tragico. Tutto comincia con la scoperta, il 6 gennaio 2003, di una cartolina anonima nella cassetta delle lettere di famiglia. Sul retro sono riportati i nomi di quattro antenati della protagonista,...
    — Internazionale, 27 maggio 2022
  • Intervista alla scrittrice francese che pubblica «La cartolina» per e/o. Un romanzo che unisce alla ricostruzione di un vasto affresco storico il passo palpitante del memoir e un profondo esame interiore quanto al proprio rapporto con l’identità ebraica. Oggi alla kermesse...
    — Il Manifesto, 22 maggio 2022
  • Stando all’Ufficio per i rifugiati che sorgerà poi a Parigi tua nonna Myriam, detta Mirochka in famiglia, nasce a Mosca il 7 agosto 1919. La data è però incerta a causa delle differenze tra il calendario gregoriano e quello giuliano, così Myriam non saprà mai il giorno...
    — Satisfiction, 19 maggio 2022
  • Giunta da chissà dove, quando la signora Berest (madre dell'autrice) riceve una cartolina su cui sono scritti i nomi dei quattro avi morti ad Auschwitz, si persuade sia un brutto scherzo e la abbandona in un cassetto. Trascorsi vent'anni, la figlia Anne - scrittrice di successo...
    — Il Venerdì di Repubblica, 13 maggio 2022
  • La storia è vera: nel 2003 la madre della scrittrice Anne Berest ricevette una cartolina anonima sulla quale erano scritti solo quattro nomi, Ephraïm, Emma, Noémie e Jacques, cioè i nonni e gli zii morti ad Auschwitz. Pensò a uno scherzo macabro e la questione si chiuse...
    — Oggi, 21 aprile 2022

Letteratura francese