Login
Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Jean-Yves Mollier

Storia dei librai e della libreria dall’antichità ai nostri giorni

Cover: Storia dei librai e della libreria dall’antichità ai nostri giorni - Jean-Yves Mollier

Jean-Yves Mollier

Storia dei librai e della libreria dall’antichità ai nostri giorni

febbraio 2022, pp. 240
ISBN: 9788833574288
Traduzione: Alberto Bracci Testasecca
Area geografica: Letteratura francese
Collana: Fuori Collana
Disponibile in ebook Disponibile in ebook Disponibile in ebook
€ 18,00
Anteprima Anteprima Anteprima

Il libro

Pubblicato in coedizione con NW Consulenza e Marketing editoriale

Jean-Yves Mollier attraversa cinquemila anni di storia per mostrarci il lungo cammino che conduce un libro in mano al suo lettore.

Fin dalla più remota antichità, che fosse scritto su tavoletta d’argilla, papiro, pergamena o carta, il libro è servito a trasmettere informazioni, idee, racconti, poesie, preghiere, leggi, contabilità e tutto ciò che di scritto potesse essere letto. Ma il cammino che porta il libro sotto gli occhi del lettore è lungo e complesso e presuppone la collaborazione di una quantità di artigiani che concorrono alla realizzazione dell’oggetto finito. A condurlo per mano lungo questo percorso è il libraio, cioè il commerciante che fin dall’antichità organizza uno stuolo di scribi, copisti, fabbricanti di pergamena, miniaturisti e rilegatori per ottenere il prodotto finito che toccherà a lui vendere. Per vari secoli, nonostante l’avvento della carta e la grande invenzione della stampa, il suo ruolo non cambierà e il libraio, ma forse sarebbe meglio chiamarlo “uomo del libro”, assolverà di volta in volta le funzioni di editore, stampatore, distributore o negoziante. È solo nell’Ottocento che le professioni cominciano a diversificarsi e che la figura del libraio si distingue nettamente da quella dell’editore, del distributore e dello stampatore. In questo lavoro minuzioso e pieno di rivelazioni Jean-Yves Mollier ripercorre cinquemila anni di storia dell’attività libraria passando dalle tavolette sumere scritte in carattere cuneiforme alla minacciosa comparsa dei giganti del web, che occupandosi in maniera capillare e senz’anima del commercio del libro mettono in serio pericolo l’esistenza di un professionista dedito da sempre a veicolare cultura.

L'autore

Jean-Yves Mollier
Jean-Yves Mollier, nato nel 1947 a Roanne, è uno storico francese, professore emerito di storia contemporanea all'Università di Versailles-Saint-Quentin-en-Yvelines. È specializzato in storia dell’editoria, dei libri e della lettura. A settembre 2020 ha pubblicato Interdiction de publier. La censure d’hier à aujourd’hui, che mette in guardia dalla crescente tentazione di censurare i libri - per logiche economiche, politiche, religiose e di “politically correct”.

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Cover: Niente ti cancella - Michel Bussi

    Michel Bussi

    Niente ti cancella

    2022, pp. 384, € 18,00
    Michel Bussi parte dalla sua Normandia per condurci in Alvernia passando per i Paesi Baschi, in un romanzo in cui mescola la suspense di cui è maestro...
  • Cover: I due castelli. N.E.O. Libro due - Michel Bussi
    -5%

    Michel Bussi

    I due castelli.
    N.E.O. Libro due

    2021, pp. 444, € 17,10
    I segreti di Versailles, le avventure sulla Senna, e sempre più misteri nella saga per ragazzi che ha riscritto le regole della distopia.
  • Cover: Anatomia del borghese - Léon Bloy
    -5%

    Léon Bloy

    Anatomia del borghese

    2021, pp. 96, € 9,50
    Un saggio irriverente sulla cultura borghese e il conformismo, nel quale si scatena lo spirito incandescente di Léon Bloy.
  • Cover: Belle Greene - Alexandra Lapierre
    -5%

    Alexandra Lapierre

    Belle Greene

    2021, pp. 528, € 18,05
    La storia vera (e segreta) della donna più celebre della cultura americana della prima metà del Novecento: famosa bibliofila, icona di stile, astutissima...
  • Cover: Il Banchetto annuale della Confraternita dei becchini - Mathias Enard
    -5%

    Mathias Enard

    Il Banchetto annuale della Confraternita dei becchini

    2021, pp. 480, € 18,05
    I sapori, la persistenza e la metamorfosi della lingua costituiscono l’epicentro di una narrazione che rimescola i secoli in un romanzo fuori dalla...
  • Cover: Una bestia in Paradiso - Cécile Coulon
    -5%

    Cécile Coulon

    Una bestia in Paradiso

    2021, pp. 192, € 16,15
    Romanzo vincitore del Prix littéraire del giornale Le Monde nel 2019. «Una protagonista femminile indimenticabile». Lire...

Scopri anche

  • Cover: Fare l'Italia. Lettere e proclami - Giuseppe Garibaldi

    Giuseppe Garibaldi

    Fare l'Italia. Lettere e proclami

    2022, pp. 176, € 10,00
    Si diceva un tempo di qualcuno, scandalizzati, “ha parlato male di Garibaldi!”, tanto era l’amore dell’italica collettività per “l’eroe...
  • Cover: Storie di giustizia, di ingiustizia e di galera - Bianca Guidetti Serra

    Bianca Guidetti Serra

    Storie di giustizia, di ingiustizia e di galera

    2022, pp. 176, € 9,00
    “Avvocato dei deboli”, è stata una delle prime donne penaliste in Italia. Antifascista, attiva nella Resistenza, dopo il 25 aprile del 1945 si...
  • Cover: Più idioti dei dinosauri - Daniele Scaglione

    Daniele Scaglione

    Più idioti dei dinosauri

    2022, pp. 240, € 17,00
    Come può un padre fare pace col futuro incerto che attende suo figlio, sapendo le condizioni del pianeta che gli lascia in eredità? Come venire...
  • Cover: I margini e il dettato - Elena Ferrante
    -5%

    Elena Ferrante

    I margini e il dettato

    2021, pp. 160, € 14,25
    Conversazioni sul piacere di leggere e scrivere
  • Cover: Terremoti (San Juan Parangaricútiro) - Victor Serge
    -5%

    Victor Serge

    Terremoti (San Juan Parangaricútiro)

    2021, pp. 96, € 7,60
    Victor Serge, figlio di esuli russi in Belgio in fuga dallo zarismo, prese parte da anarchico a molti movimenti rivoluzionari, prima di aderire al...
  • Cover: Anatomia del borghese - Léon Bloy
    -5%

    Léon Bloy

    Anatomia del borghese

    2021, pp. 96, € 9,50
    Un saggio irriverente sulla cultura borghese e il conformismo, nel quale si scatena lo spirito incandescente di Léon Bloy.