Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

L'alcol e la nostalgia di Mathias Enard

Testata: Il gusto di leggere
Data: 27 ottobre 2017
URL: http://ilgustodileggere.blogspot.it/2017/10/lalcol-e-la-nostalgia-di-mathias-enard.html?spref=tw

Mosca, Russia.

Sapete dove vorrei esser adesso? Su un treno che attraversa la Russia ad osservare le infinite distese di neve con in mano un libro di letteratura russa. Non sarebbe meraviglioso?

Mathias Enard già conosciuto come autore del romanzo "La Bussola", nasce nel 1972, formato in storia dell'arte all'Ecolè du Louvre, studierà arabo e persiano per poi insegnare arabo all'università autonoma di Barcellona.

L'alcol e la nostalgia è un viaggio in treno. Un viaggio in treno ci può portare vicino o lontano da qualcuno, ci può portare pensieri che lasciano il sorriso o solo lacrime amare. Come in questo caso un viaggio in treno può essere nostalgia e ricordi. Una storia di amicizia tra due uomini e una donna, una storia di eccessi, bevute, scoperte e l'amore per una donna.

Voglio lasciarvi con un paio di frasi tratte dal romanzo...

"...ADESSO PREFERISCO ABBANDONARMI ALLA DROGA LEGGERA DEL RICORDO..."

"HAI ANCORA TRENI DA PRENDERE...NON ANDARTENE SENZA DI ME"

E come ultima, come traccia forte di vita "ANDIAMO AVANTI, ANDIAMO SEMPRE AVANTI".