Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Le nostre proposte

Testata: Ubik Foggia
Data: 12 febbraio 2018
URL: https://ubikfoggia.wordpress.com/le-nostre-proposte/

È la storia di 10.000 morti – alcune buone, la maggior parte cattive, e comincia così: “Questa è la storia di un uomo saggio di nome Milo. Comincia nel giorno in cui fu mangiato da uno squalo”. Pagina uno, capitolo uno, di questo bellissimo libro, profondo, talvolta straziante. Milo è un uomo saggio, guida di pesca nell’arcipelago delle Florida Keys, a cui la gente si rivolge per la sua saggezza, per avere consigli, spiegazioni e solo occasionalmente per pescare. Ha vissuto 9.995 vite; è stato un uomo, una donna e un grillo. Lo squalo che sta per mangiarlo? È stato molti differenti squali, e anche altro. Perché questo è il concetto centrale del libro: ogni cosa è stato qualcosa prima, o qualcuno, e la maggior parte delle cose sono state molti qualcuno prima. Per un libro che è tutto sulla morte e sul morire, che ha tra i suoi personaggi principali una reale incarnazione della Morte (di nome Suzie) Reincarnation Blues è sorprendentemente bizzarro. C’è una leggerezza che funziona perché la morte, nel mondo di Poore, è solo una porta di ingresso: l’attraversi e vedi cosa c’è dall’altra parte.