Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

"Si scioglie" di Lize Spit

Testata: Devilishlystilish
Data: 4 maggio 2018
URL: https://devilishlystylish2011.blogspot.it/2018/05/recensione-lize-spit-si-scioglie.html

Con la candidatura al Premio Strega Europeo, proprio non si poteva non recuperare la lettura di "Si scioglie" di Lize Spit. Di sicuro non ero pronta a un'esperienza di lettura così travolgente: ho dovuto riflettere qualche giorno, per capire cosa ne pensassi davvero, e questo perchè in "Si scioglie" c'è davvero tutto.

Ci sono una trama forte e una prosa cruda, a tratti affilata come la lama di un coltello, a tratti più morbida, ma ugualmente penetrante. Lize Spit non lascia nulla al caso, e a caratterizzare "Si scioglie" c'è sicuramente anche qualche scelta linguistica interessante, che contribuisce al senso di disagio e confusione in cui fa precipitare il lettore. Badate bene, è assolutamente voluto: l'autrice racconta la solitudine, le nevrosi, le dipendenze e come farlo senza trasmettere al lettore parte dell'angoscia di chi vive scosso da tali emozioni? A fare da contraltare agli aspetti più cupi della vita di Eva, un racconto a tratti idilliaco di un'infanzia in bicicletta con gli amici del cuore, con i ciucci di plastica colorata attaccati allo zaino, una cittadina che sa di paese e sembra accogliente e familiare, con un Aldi in cui fare scorta di Kwakies e ogni altra mondana e innocua abitudine "del viver comune", anche se dietro la superficie la vita di Eva è tutt'altro che comune.

La scrittura di Lize Spit cammina in equilibrio sul filo teso tra impressionante e grottesco, senza mai sfociare nel secondo: non è una lettura per i troppo deboli di cuore, ma è una lettura che vi resta a lungo, una volta ultimata. In pochi hanno saputo raccontare la violenza, la perdita, la vita stroncata troppo presto e le sue conseguenze su una famiglia combattuta tra quotidianità che impone di andare avanti e disperato tentativo di fissare ogni ricordo (incluso qualcosa di volatile come un'impronta di testa sul cuscino), le difficoltà del crescere con due genitori che si affidano più al conforto dell'alcol che non all'amore per la figlia senza cadere nel melodramma o negli stereotipi, ma Lize Spit ci è riuscita.

Un esordio di altissimo livello, e un'autrice da tenere d'occhio... e da incontrare, perchè Lize Spit vi aspetta al Salone di Torino! Ecco i dati dell'incontro:

Sabato 12 maggio

Ore 13:30 · Spazio Internazionale

Incontro con Lize Spit
finalista al Premio Strega Europeo 2018
con il romanzo "Si scioglie"
Interviene Nadia Terranova