Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Fra le righe

Autore: Maria Giulia Baiocchi
Testata: L'Eco del Varesotto
Data: 13 luglio 2018

È uno scrittore raffinato e profondo il francese Michel Déon che nel suo romanzo Pony selvaggi (Edizioni e/o, pp. 498, € 19,00), ci racconta la storia di cinque amici, un francese Georges e tre inglesi Horace, Barry e Cyril che, nel 1938, frequentano Cambridge. Il quinto amico, anch'egli francese, è la voce narrante. Costretti dalla guerra a dimenticare in fretta gli anni spensierati dell'università, i cinque si ritrovano ad affrontare la crudeltà di un conflitto mondiale. Cyril morirà in battaglia e la sua fine condizionerà l'esistenza degli amici sopravvissuti.
Attraverso le peripezie di Georges, saranno raccontate le vicissitudini degli altri che intrecceranno la loro vita alla Guerra Fredda, allo spionaggio internazionale, alla ricerca della libertà delle colonie francesi. L'amicizia dei quattro sarà messa a dura prova eppure nulla la farà vacillare, non le delusioni e i tradimenti, non i sogni perduti e non la scoperta delle loro umane fragilità.