Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Terra di sangue

Autore: Le Figaro
Testata: Internazionale
Data: 27 luglio 2018

Lontano dalla violenza urbana di Città del Capo descritta dai thriller di Mike Nicol e, più recentemente, da quelli di Deon Meyer, Terra di sangue illumina la struttura complessa della società rurale nel sud del continente africano. Il libro racconta l'indagine su un omicidio brutale commesso in una fattoria del Kalahari, condotta dall'ispettore Beeslar, che è arrivato dalla città e ha ben poca dimestichezza con i costumi e le consuetudini locali. Le vittime sono Freddie, una donna bianca, artista e pittrice famosa, e la ragazzina meticcia che ha adottato. La principale sospettata è la sorella di Freddie, Saar, con la quale la donna uccisa aveva litigato. Ma i sospetti si concentrano anche sull'uomo che manda avanti l'azienda con efficienza, un boscimane sofisticato che si prende cura di due falconi trovati nel deserto. Forse questo primo massacro (altri morti seguiranno) è solo uno dei tanti omicidi di agricoltori bianchi che da qualche tempo si moltiplicano nella regione? In un solo anno ne sono morti duemila, e delle milizie armate si sono costituite per proteggere i sopravvissuti dalle violenze dei neri, determinati a riappropriarsi delle terre che qualcuno aveva promesso di restituirgli.