Login
Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Autori italiani

Sacha Naspini

Sacha Naspini

Sacha Naspini è nato a Grosseto nel 1976. Collabora come editor e art director con diverse realtà editoriali. È autore di numerosi racconti e romanzi, tra i quali ricordiamo L’ingrato (2006), I sassi (2007), I Cariolanti (2009), Le nostre assenze (2012), Il gran diavolo (2014), Le Case del malcontento (2018) e Ossigeno (2019). È tradotto in vari Paesi. Scrive per il cinema.

Tutti i libri di Sacha Naspini

Prossimi appuntamenti

Book Pride
Roberto Tiraboschi e Sacha Naspini a Book Pride (Milano, 23 - 25 marzo 2018).
“Con la scusa delle predizioni e il malocchio da sciogliere ho messo i serpenti in tasca a tre generazioni”. Un racconto inedito di Sacha Naspini su The Catcher.
Roccatederighi
3 settembre
Sacha Naspini incontra i lettori a Roccatederighi nel Centro civico.
Grosseto
14 luglio ore 18:00
Sacha Naspini incontra i lettori a Grosseto presso la Libreria Quanto Basta.

Ultime recensioni

  • È una scrittura cruda, perturbante, che si impossessa del lettore. Sa smuovere forti emozioni Sacha Naspini. Autore di molti racconti e romanzi, Naspini ha pubblicato con Edizioni e/o i romanzi Le Case del malcontento (2018) e Ossigeno (2019). Quest’anno, sempre con e/o, è...
    — Uozzart, 30 giugno 2020
  • Mi trovo a fissare questa pagina vuota da almeno cinque minuti. Non è facile parlarvi di questo romanzo e della sua atroce bellezza, non è semplice trovare le parole adatte in grado di racchiudere una storia così forte e dolorosa (quasi inconcepibile) che mi ha letteralmente...
    — Leggere in silenzio, 29 giugno 2020
  • I Cariolanti sono le ombre che si portano via i bambini cattivi, quelli che non mangiano tutto o che disobbediscono a mamma e papà. I Cariolanti trascinano il loro carretto con gli arti lunghissimi e le dita adunche, pronti a ghermire gli indisciplinati. I Cariolanti sono soprattutto...
    — Critica Letteraria, 18 giugno 2020
  • Una bomba che esplode nella brutalità, nella purezza selvaggia, nella sopravvivenza estrema e nella fame orrenda. Bastiano vive tutto questo, è costretto a farlo dai suoi genitori. È privato di quasi tutto, ma nella vita poi... Forse preferisce gli animali agli uomini. Forse...
    — Pieghe di libri, 13 giugno 2020
  • Sacha Naspini è nato a Grosseto nel 1976. Collabora come editor e art director con diverse realtà editoriali. È autore di numerosi racconti e romanzi, tra i quali ricordiamo L’ingrato (2006), I sassi (2007), I Cariolanti (2009), Le nostre assenze (2012), Il gran diavolo...
    — Contorni di noir, 12 giugno 2020
  • Naspini governa con sapienza e distacco ciascun personaggio grazie a una scrittura limpida e senza sbavature, bravissimo a calarsi nei differenti ruoli così da rendere estremamente reali i suoi interpreti. Ossigeno, come dicevamo, è un libro acuto e complesso che, al di là...
    — Luoghi di libri, 7 giugno 2020
  • Prendere spunto da un fatto di cronaca e costruire attorno un romanzo che sappia affrontare tematiche molteplici dando voce a punti di vista apparentemente molto lontani non è facile, eppure Sacha Naspini ci riesce egregiamente regalando al suo lettore un'esperienza di lettura...
    — Leggere in silenzio, 3 maggio 2020
  • Sacha Naspini è un autore collaudato. Ottimi riscontri ha avuto il suo penultimo libro Le case del malcontento, pubblicato due anni fa dalle Edizioni E/O, lo stesso editore per cui esce oggi Ossigeno. In forza di questo motivo Naspini si può permettere di usare la propria scrittura...
    — Pulp Libri, 30 aprile 2020
  • I cariolanti di Sacha Naspini è un libro di cui non si può non parlare. Libri simili sono forse la cosa più reale che esiste nel panorama letterario. È una narrazione cruda, violenta, buia, un’esperienza di lettura che non cerca di addolcire ciò che leggi nemmeno...
    — The Book Advisor, 13 aprile 2020
  • — Biblioteca San Giorgio Pistoia, 5 aprile 2020
  • Nero, nerissimo. Il romanzo di formazione di Naspini è una lama ben affilata sulla quale procede, alla ricerca di un punto di equilibrio Bastiano Cariolante, il protagonista. Dalla prima infanzia, passata nella buca dove il padre disertore si è nascosto con la sua famiglia,...
    — Io Donna, 4 aprile 2020
  • Bastiano è un bambino. Un bambino innamorato dei suoi genitori. Bastiano ha uno sguardo attento e gli occhi verdi. Da grande vorrebbe proprio essere come il suo babbo. Bastiano vive in una buca sottoterra nata come rifugio per ammazzare le bestie. Suo padre, Aldo, disertore...
    — Contorni di noir, 30 marzo 2020
  • Oggi, come undici anni fa, il pubblico ha dato un riscontro più che positivo al tuo romanzo. Secondo te lo ha fatto negli stessi modi, manifestando gli stessi sentimenti e esternando gli stessi pensieri rispetto al 2009? O con qualche discrepanza? La verità è questa:...
    — Thrillernord, 26 marzo 2020
  • Nuova vita per I Cariolanti, il romanzo più cupo e duro di Sacha Naspini: pubblicato alcuni anni fa da Elliot, è appena entrato in catalogo E/O, dopo il successo de Le case del malcontento e la conferma con il thriller psicologico Ossigeno. Un romanzo terribile, cupo, sanguinario,...
    — The Blog Around The Corner, 12 marzo 2020
  • Romanzo estremo, atroce e coinvolgente, sulla ferinità dell'uomo
    — Ansa, 12 marzo 2020
  • Ossigeno (Edizioni e/o, 2019), il nuovo romanzo di Sacha Naspini, è un cortocircuito di gabbie non solo reali ma soprattutto mentali. Libro inclassificabile, un po’ thriller, un po’ noir, un po’ romanzo inchiesta, ma pure dramma familiare e di indagine psicologica,...
    — Flanerì, 9 marzo 2020
  • Oltre a scrivere con un ritmo ragguardevole, Sacha Naspini è l’autore che sembra sempre sul punto di diventare l’Autore del momento, di cui parlano gli addetti ai lavori e poi invece il pubblico no, o comunque meno del previsto. Chissà che I cariolanti non sia il titolo...
    — Players, 7 marzo 2020
  • È il senso di claustrofobia a far compagnia al lettore durante la lettura di “I cariolanti”. Più si sfogliano le pagine e più il senso di oppressione si fa pesante, la mancanza d’aria è tangibile. Così come lo era in quello spazio sotterraneo che ha fatto da casa al...
    — My Caffè Letterario, 4 marzo 2020
  • Sacha Naspini in “I cariolanti”, pubblicato da Edizioni e/o, mostra fermezza e audacia. Vuole parlare degli aspetti spaventosi delle guerre e non cede a nessuna tentazione di buonismo. Sceglie una famiglia costretta a nascondersi in una grotta, li fa muovere...
    — Casalettori, 1 marzo 2020
  • Ospite della puntata numero 20 lo scrittore Sacha Naspini, autore del romanzo “Ossigeno” (e/o, 2019). Storia terribile di una sparizione e del faticoso ritorno alla vita con i conti da fare con una quotidianità dolorosa e lacerante. Ascolti da Siberia, Nirvana, Litfiba,...
    — Radio Ohm, 28 febbraio 2020

Autori italiani