Login
Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Autori italiani

Sacha Naspini

Sacha Naspini

Sacha Naspini è nato a Grosseto nel 1976. Collabora come editor e art director con diverse realtà editoriali. È autore di numerosi racconti e romanzi, tra i quali ricordiamo L’ingrato (2006), I sassi (2007), I Cariolanti (2009), Le nostre assenze (2012), Il gran diavolo (2014), Le Case del malcontento (2018) e Ossigeno (2019). È tradotto in vari Paesi. Scrive per il cinema.

Tutti i libri di Sacha Naspini

Prossimi appuntamenti

Book Pride
Roberto Tiraboschi e Sacha Naspini a Book Pride (Milano, 23 - 25 marzo 2018).
“Con la scusa delle predizioni e il malocchio da sciogliere ho messo i serpenti in tasca a tre generazioni”. Un racconto inedito di Sacha Naspini su The Catcher.

Ultime recensioni

  • Bastiano è un bambino. Un bambino innamorato dei suoi genitori. Bastiano ha uno sguardo attento e gli occhi verdi. Da grande vorrebbe proprio essere come il suo babbo. Bastiano vive in una buca sottoterra nata come rifugio per ammazzare le bestie. Suo padre, Aldo, disertore...
    — Contorni di noir, 30 marzo 2020
  • Oggi, come undici anni fa, il pubblico ha dato un riscontro più che positivo al tuo romanzo. Secondo te lo ha fatto negli stessi modi, manifestando gli stessi sentimenti e esternando gli stessi pensieri rispetto al 2009? O con qualche discrepanza? La verità è questa:...
    — Thrillernord, 26 marzo 2020
  • Nuova vita per I Cariolanti, il romanzo più cupo e duro di Sacha Naspini: pubblicato alcuni anni fa da Elliot, è appena entrato in catalogo E/O, dopo il successo de Le case del malcontento e la conferma con il thriller psicologico Ossigeno. Un romanzo terribile, cupo, sanguinario,...
    — The Blog Around The Corner, 12 marzo 2020
  • Romanzo estremo, atroce e coinvolgente, sulla ferinità dell'uomo
    — Ansa, 12 marzo 2020
  • Ossigeno (Edizioni e/o, 2019), il nuovo romanzo di Sacha Naspini, è un cortocircuito di gabbie non solo reali ma soprattutto mentali. Libro inclassificabile, un po’ thriller, un po’ noir, un po’ romanzo inchiesta, ma pure dramma familiare e di indagine psicologica,...
    — Flanerì, 9 marzo 2020
  • Oltre a scrivere con un ritmo ragguardevole, Sacha Naspini è l’autore che sembra sempre sul punto di diventare l’Autore del momento, di cui parlano gli addetti ai lavori e poi invece il pubblico no, o comunque meno del previsto. Chissà che I cariolanti non sia il titolo...
    — Players, 7 marzo 2020
  • È il senso di claustrofobia a far compagnia al lettore durante la lettura di “I cariolanti”. Più si sfogliano le pagine e più il senso di oppressione si fa pesante, la mancanza d’aria è tangibile. Così come lo era in quello spazio sotterraneo che ha fatto da casa al...
    — My Caffè Letterario, 4 marzo 2020
  • Sacha Naspini in “I cariolanti”, pubblicato da Edizioni e/o, mostra fermezza e audacia. Vuole parlare degli aspetti spaventosi delle guerre e non cede a nessuna tentazione di buonismo. Sceglie una famiglia costretta a nascondersi in una grotta, li fa muovere...
    — Casalettori, 1 marzo 2020
  • Ospite della puntata numero 20 lo scrittore Sacha Naspini, autore del romanzo “Ossigeno” (e/o, 2019). Storia terribile di una sparizione e del faticoso ritorno alla vita con i conti da fare con una quotidianità dolorosa e lacerante. Ascolti da Siberia, Nirvana, Litfiba,...
    — Radio Ohm, 28 febbraio 2020
  • I cariolanti è un romanzo che si legge in una notte. Le sue pagine hanno il potere di inghiottire il lettore in una spirale ipnotica e feroce. Ipnotizzano, annientano, schiaffeggiano in pieno viso. E ti lasciano preda di un incantesimo. Da tempo non leggevo qualcosa di...
    — Thrillernord, 25 febbraio 2020
  • Il 20 Febbraio 2020 – data splendida numericamente parlando – è uscita la nuova pubblicazione, targata e/o. Preso subito. L’ho messo lì, sul comodino. Ho detto, va beh, lo conosco già, mi ricordo che fu folgorante, ma, magari, è passato del tempo…l’ho iniziato e...
    — Azione non violenta, 25 febbraio 2020
  • Sangue freddo, pelo sullo stomaco, nervi d’acciaio. Pensavo di averne in quantità. Cresciuto a pane e Stephen King, infatti, ho scoperto sin da ragazzino il fascino dei personaggi borderline e delle storie disturbanti. La follia mi intriga. In un’altra vita studierei Psichiatria...
    — Mr. Ink, 25 febbraio 2020
  • Sacha Naspini è ospite di Sabina Stilo con il suo nuovo libro "I CARIOLANTI", edizioni e/o. Ascolta l'intervista.
    — Rai Radio, 20 febbraio 2020
  • La fame. La fame lagnosa, la fame che arriva, la fame che prende, che ruba, che rende. La fame che vive, la fame che muore. La fame triste, la fame che non resiste. La fame di pietra, la fame di neve, la fame lieve. La fame dolce, la fame chiara, la fame che non cerchi eppure...
    — La libridinosa, 20 febbraio 2020
  • «Il romanzo più cattivo che abbia mai letto».
    — Marco Cantoni, 18 febbraio 2020
  • Immaginate di entrare in una buca scavata nel terreno, con la testa che sfiora il soffitto, con l'acqua che penetra ogni volta che piove e va a riempire tutti gli spazi che trova. Lo sentite l'odore di terra bagnata? La sentite l'umidità che azzanna le ossa? Quanto pensate di...
    — Due lettrici quasi perfette, 18 febbraio 2020
  • La nuova vita de I Cariolanti, il romanzo più cupo e duro di Sacha Naspini, uscito per i tipi di Elliott alcuni anni fa, adesso in catalogo E/O, dopo il successo de Le case del malcontento e la conferma con il thriller psicologico Ossigeno. Vediamo come lo presenta la Casa Editrice...
    — La Folla, 3 febbraio 2020
  • Quando il mostro è il vicino di casa viene da chiedersi come sia possibile non essersi mai accorti di nulla. Ma quando il mostro è tuo padre, un uomo esemplare, rispettabile, un acclamato professore per il quale senti anche un po' d'orgoglio, immaginate cosa possa significare?
    — Due lettrici quasi perfette, 2 febbraio 2020
  • “Ossigeno” è ciò che manca leggendo l’ultimo romanzo di Sacha Naspini. Scuro, claustrofobico, oppressivo, ma non per questo privo completamente di speranza: così si riassume l’ennesima grande prova di uno scrittore che sta dando molto alla letteratura italiana...
    — Classicult, 29 gennaio 2020
  • “Ossigeno” di Sacha Naspini (Edizioni E/O) è stata una scoperta sorprendente. Un romanzo originale raccontato con uno stile perfettamente aderente alla materia narrata e che contribuisce a rendelo davvero imperdibile. Quando un romanzo è molto bello è sempre difficile...
    — Silenzio sto leggendo, 24 gennaio 2020

Autori italiani