Login
Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Sacha Naspini

Le Case del malcontento

Cover: Le Case del malcontento - Sacha Naspini

Sacha Naspini

Le Case del malcontento

febbraio 2018, pp. 464
ISBN: 9788866329268
Area geografica: Autori italiani
Collana: Dal Mondo
Disponibile in ebook Disponibile in ebook Disponibile in ebook
€ 18,50 -5% € 17,57
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Leggi un'anteprima del libro Leggi un'anteprima del libro Leggi un'anteprima del libro

Il libro

Con una lingua piena di venature dialettali ma classica e letteraria allo stesso tempo, Sacha Naspini crea un romanzo potentissimo, un’epopea rurale che è al contempo universale.
Un romanzo che gioca con suggestioni care al giallo, al thriller psicologico, al gotico, al memoir storico e alla favola nera.
Una narrazione appassionata, come l’incredibile storia d’amore che pagina dopo pagina farà vibrare gli animi e i vicoli di Le Case.

C’è un borgo millenario scavato nella roccia dell’entroterra maremmano, il suo nome è Le Case. Un paese morente. Una trappola di provincia. Un microcosmo di personaggi che si trascinano in un gorgo di giorni sempre uguali. Fino a quando la piccola comunità non viene sconvolta dall’arrivo di Samuele Radi, nato e cresciuto nel cuore del borgo vecchio e poi fuggito nel mondo. Il suo ritorno a casa è l’innesco che dà vita a questo romanzo corale: la storia di un paese dove ognuno è dato in pasto al suo destino, con i suoi sprechi, le aspettative bruciate, le passioni, i giochi d’amore e di morte. Perché a Le Case l’universo umano non fa sconti e si mostra con oscenità. Ogni personaggio lascia dietro di sé una scia di fatti e intenzioni, originando trame che si incrociano, si accavallano, si scontrano dopo tragitti capaci di coprire intere esistenze. A Le Case si covano segreti inimmaginabili, si ammazza, si disprezza, si perdono fortune, si tramano vendette, ci si raccomanda a Dio, si vendono figli, si vive di superstizioni, si torna per salvarsi, si tradisce, si ruba, ci si rifugia, si cerca una nuova vita, si gioisce per le disgrazie altrui. Talvolta, inaspettatamente, si ama.

L'autore

Sacha Naspini
Sacha Naspini è nato a Grosseto nel 1976. È autore di numerosi racconti e romanzi, tra i quali ricordiamo L’ingrato (2006), I sassi (2007), Cento per cento (2009), Il gran diavolo (2014) e, per le nostre edizioni, Le Case del malcontento (2018 – Premio Città di Lugnano, Premio Città di Cave, finalista al Premio Città di Rieti; da questo romanzo è in fase di sviluppo una serie tv), Ossigeno (2019 – Premio Pinocchio Sherlock, Città di Collodi), I Cariolanti (2020), Nives (2020), La voce di Robert Wright (2021), Le nostre assenze (2022) e Villa del seminario (2023). È tradotto o in corso di traduzione in Inghilterra, Canada, Stati Uniti, Francia, Grecia, Corea del Sud, Cina, Croazia, Russia, Spagna, Germania ed Egitto. Scrive per il cinema.

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Cover: I qui presenti - Fabio Bartolomei

    Fabio Bartolomei

    I qui presenti

    2023, pp. 240, € 17,00
    Fabio Bartolomei è bravissimo a raccontare le storie di chi si sente invisibile al mondo, ma in questo romanzo è tutto diverso: questa volta è...
  • Cover: Amnesty International in Italia - Antonio Marchesi

    Antonio Marchesi

    Amnesty International in Italia

    2023, pp. 192, € 11,00
    Chi sono “le ONG”? Come funzionano? Come operano? Che ruolo hanno nel processo politico e nel dibattito pubblico?
  • Cover: Blanca - Patrizia Rinaldi

    Patrizia Rinaldi

    Blanca

    2023, 329 min., € 6,90
    In commissariato arriva Blanca, poliziotta ipovedente esperta di decodificazione. Un personaggio originale e commovente che porta aria di nuovo nel...
  • Cover: Occhi selvaggi - Sandro Baldoni
    -5%

    Sandro Baldoni

    Occhi selvaggi

    2022, pp. 192, € 17,10
    Il protagonista di questa storia e la sua famiglia fanno un percorso inverso rispetto a quello che la maggioranza degli italiani faceva negli anni...
  • Cover: La scelta della convivenza. Nuova edizione - Alexander Langer
    -5%

    Alexander Langer

    La scelta della convivenza. Nuova edizione

    2022, pp. 144, € 7,60
    Questo libro, curato dalla Fondazione Langer di Bolzano, prefato da Gianfanco Bettin, commentato da Gad Lerner, inizia con una piccola autobiografia,...
  • Cover: Il profilo dell'altra - Irene Graziosi

    Irene Graziosi

    Il profilo dell'altra

    2022, 457 min., € 7,90
    «Pochi romanzi letti negli ultimi tempi mi sono sembrati così urgenti e contemporanei come Il profilo dell’altra». Nicola Lagioia

Scopri anche

  • Cover: L’Antimondo - Nathan Devers

    Nathan Devers

    L’Antimondo

    2023, pp. 272, € 18,00
    «Se non avete capito niente del metaverso, questo è il romanzo che fa per voi». Le Point «Il primo romanzo di Nathan Devers è anche...
  • Cover: L'impostore - Damon Galgut

    Damon Galgut

    L'impostore

    2023, pp. 272, € 18,00
    Dall’autore della Promessa, vincitore del Booker Prize 2021 «Un romanzo su un paese che sta cambiando, e sugli effetti morali di questo...
  • Cover: I qui presenti - Fabio Bartolomei

    Fabio Bartolomei

    I qui presenti

    2023, pp. 240, € 17,00
    Fabio Bartolomei è bravissimo a raccontare le storie di chi si sente invisibile al mondo, ma in questo romanzo è tutto diverso: questa volta è...
  • Cover: L’uomo che schioccava le dita - Fariba Hachtroudi

    Fariba Hachtroudi

    L’uomo che schioccava le dita

    2023, pp. 144, € 11,50
    Nella più sordida prigione di uno stato in cui non è difficile riconoscere l’Iran, terra d’origine dell’autrice Fariba Hachtroudi, la prigioniera...
  • Cover: L'illuminazione del susino selvatico - Shokoofeh Azar

    Shokoofeh Azar

    L'illuminazione del susino selvatico

    2023, pp. 256, € 12,50
    Una lingua potente e immaginifica, per raccontare una storia familiare sull’indistruttibile rapporto che continua a sussistere tra i vivi e i morti.
  • Cover: Disorientale - Négar Djavadi

    Négar Djavadi

    Disorientale

    2023, pp. 336, € 12,50
    Un affresco fiammeggiante sulla memoria e l’identità; un grande romanzo sull’Iran di ieri e sull’Europa di oggi.