Login
Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Jérôme Ferrari

A sua immagine

Cover: A sua immagine - Jérôme Ferrari

Jérôme Ferrari

A sua immagine

marzo 2020, pp. 176, e-Book
ISBN: 9788833572161
Traduzione: Alberto Bracci Testasecca
Area geografica: Letteratura francese
Collana: eBook
Edizione cartacea Edizione cartacea Edizione cartacea
€ 11,99
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

Ferrari intreccia percorsi di vita e storie avvincenti in una lingua ammaliante e dai tanti registri: ironico, solenne, tragico, commovente.

Un romanzo d’amore, di morte e di lotta, che vola sulle ali della trascinante prosa di Jérôme Ferrari.

Antonia, nata in un piccolo paese dell’entroterra còrso, cresce in un contesto di forti tradizioni e solidi legami familiari. La sua passione è la fotografia, passione che ha sviluppato fin da quando a quattordici anni lo zio prete, personaggio chiave della sua vita, le ha regalato la sua prima macchina fotografica. Comincia col fotografare la famiglia, i paesaggi, le amiche e gli amici al bar, in un paese in cui i ruoli maschile e femminile sono ben definiti, per certi aspetti addirittura a compartimenti stagni. E in effetti non c’è posto per le donne tra i militanti indipendentisti con passamontagna e fucile in cui, una volta diventati grandi, si sono trasformati gli amici d’infanzia. Antonia continua a fotografare, si trasferisce in città, viene assunta da un quotidiano locale per riprendere sagre paesane e gare di bocce, ma il suo sogno è diventare reporter di guerra: una guerra vera, però, e non l’insulso conflitto che si combatte in Corsica tra l’amministrazione francese e le varie fazioni di indipendentisti, peraltro in lotta fra loro, anche se i morti non mancano. Ci riuscirà? La chiave di questo libro è nel titolo, A sua immagine, perché è l’immagine di Dio quella che lo zio prete è costretto a vedere suo malgrado negli uomini che lo circondando, ma è anche l’immagine che Antonia fissa nelle sue foto ponendosi l’eterna domanda del fotografo: fissare un’immagine vuol dire renderla eterna o confinarla per sempre in una rigidità mortale? «Se fosse esistita una fotografia della morte di Cristo» pensa a un certo punto il prete, «non avrebbe mostrato altro che un cadavere straziato consegnato alla morte eterna».

L'autore

Jérôme Ferrari
Jérôme Ferrari è nato nel 1968 a Parigi. Professore di filosofia e consulente pedagogico, ha insegnato in Algeria, in Corsica e negli Emirati Arabi Uniti. In Italia sono già stati pubblicati Dove ho lasciato l’anima (Fazi 2012) e, per Edizioni E/O, Il sermone sulla caduta di Roma (2013, vincitore del Premio Goncourt 2012), Balco Atlantico (2013), Un dio un animale (2014) e Il principio (2016).

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Cover: Nulla si perde - Cloé Mehdi

    Cloé Mehdi

    Nulla si perde

    2020, pp. 304, € 18,00
    Un romanzo malinconico e dolente, a tratti cupo, su vite tritate da una società che non perdona gli errori ma che, nonostante ciò, non perde la...
  • Cover: Ultimo discorso alla Società proustiana di Barcellona - Mathias Enard

    Mathias Enard

    Ultimo discorso alla Società proustiana di Barcellona

    2020, pp. 272, € 18,00
    Ultimo discorso alla Società proustiana di Barcellona accompagna vent’anni di scrittura romanzesca e disegna una sorta di autobiografia nomade...
  • Cover: Madame Pylinska e il segreto di Chopin - Eric-Emmanuel Schmitt
    -5%

    Eric-Emmanuel Schmitt

    Madame Pylinska e il segreto di Chopin

    2020, pp. 96, € 9,50
    L’opera di un musicista geniale può incantare tutta un’esistenza e darle un senso? Aiuterà anche il narratore a capire lo sconvolgente segreto...
  • Cover: L'Attraversaspecchi Dietro le quinte - Christelle Dabos

    Christelle Dabos

    L'Attraversaspecchi
    Dietro le quinte

    2020, pp. 64,
    Le Edizioni E/O vi regalano questo libricino in edizione limitata in occasione della pubblicazione del quarto volume dell’Attraversaspecchi, Echi...
  • Cover: Echi in tempesta L'Attraversaspecchi - 4 - Christelle Dabos
    -5%

    Christelle Dabos

    Echi in tempesta
    L'Attraversaspecchi - 4

    2020, pp. 576, € 15,67
    Nell’ultimo avvincente capitolo della saga, Christelle Dabos ci trasporta, con la potenza suggestiva del suo ritmo incalzante, in un grande gioco...
  • Cover: Usciti di Senna - Michel Bussi
    -5%

    Michel Bussi

    Usciti di Senna

    2020, pp. 480, € 16,15
    Una girandola di personaggi, un crescendo di situazioni in cui le tracce dell’assassino in fuga si confondono con quelle di pirati vichinghi o del...

Scopri anche

  • Cover: Tettagna - Patrizia De Luca

    Patrizia De Luca

    Tettagna

    2020, pp. 160, € 16,00
    Tettagna è una favola nera in cui magia, maledizioni e credenze si innestano in una quotidianità fatta di relazioni familiari difficili, lavoro...
  • Cover: Colloqui di pace - Tim Finch

    Tim Finch

    Colloqui di pace

    2020, pp. 192, € 17,00
    «Esistono storie di guerra e storie d’amore, ma solo raramente le troviamo intrecciate in un connubio così riuscito. Tim Finch ha scritto un romanzo...
  • Cover: Parli del diavolo - Michael Poore
    -5%

    Michael Poore

    Parli del diavolo

    2020, pp. 416, € 17,10
    E se Satana non fosse poi un tipo così malvagio?
  • Cover: Nives - Sacha Naspini
    -5%

    Sacha Naspini

    Nives

    2020, pp. 144, € 14,25
    Tra riletture di fatti lontani nel tempo e vecchi rancori si scoprono gli abissi di amori perduti, occasioni mancate, svelamenti difficili da digerire...
  • Cover: L'illuminazione del susino selvatico - Shokoofeh Azar
    -5%

    Shokoofeh Azar

    L'illuminazione del susino selvatico

    2020, pp. 256, € 16,15
    Con una lingua potente e immaginifica, capace di rievocare la tradizione della narrazione orale persiana, Shokoofeh Azar ci regala un romanzo di feroce...
  • Cover: Seni e uova - Mieko Kawakami
    -5%

    Mieko Kawakami

    Seni e uova

    2020, pp. 624, € 18,52
    «Non potrò mai dimenticare il senso di puro stupore che ho provato quando ho letto per la prima volta Seni e uova. Mi ha lasciato senza fiato».