Login
Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Patrizia Rinaldi

Ma già prima di giugno

Cover: Ma già prima di giugno - Patrizia Rinaldi

Patrizia Rinaldi

Ma già prima di giugno

2015, pp. 208, e-Book
ISBN: 9788866326717
Area geografica: Autori italiani
Collana: eBook
Edizione cartacea Edizione cartacea Edizione cartacea
€ 9,99
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

Una penna straordinariamente letteraria scava nel rapporto fra una madre e una figlia, e nella memoria

Con una penna eccellente, ricca, che sa essere rorida e riarsa e meravigliosamente letteraria, Patrizia Rinaldi ci propone una storia di donne e memoria. Protagoniste sono una madre e una figlia. Maria Antonia ha affrontato lutti e miseria, è fuggita come profuga da Spalato, ha perso un marito nelle Foibe e ha visto i fratelli condannati ai campi di lavoro. Ma nonostante la dannazione della guerra è sempre vissuta padrona di sé. Darà scandalo pur di assecondare la sua disperata voglia di vivere, eternamente affamata di emozioni. La storia di questa donna giovane e indomabile ci viene raccontata da Ena, sua figlia, costretta a letto dall’età avanzata dopo una vita sazia e pigra. Come la madre, anche Ena è una donna aspra e forte. Ma la generosità della vita è stata per lei più un danno che un conforto. E ora, prossima alla fine, ricorda. Mentre la grande Storia si intreccia alla memoria privatissima, le stagioni della donne si confondono nelle parole di Ena e Maria Antonia. Fra rimorsi, speranze, sogni e dolori, una giovane indomita troverà la sua strada per diventare donna, e una figlia, molti anni più tardi, scoprirà le ragioni segrete di una madre all’alba della vita.

L'autrice

Patrizia Rinaldi
Patrizia Rinaldi è laureata in Filosofia, vive e lavora a Napoli. Partecipa dal 2009 a progetti letterari presso l’Istituto Penale Minorile di Nisida. Ha pubblicato, tra gli altri, con El, Giunti, Lapis, Sinnos. È stata tradotta in vari Paesi. Per le Edizioni E/O ha pubblicato Tre, numero imperfetto (tradotto negli Stati Uniti e in Germania), Blanca, Rosso caldo, Ma già prima di giugno (Premio Alghero), La figlia maschio e La danza dei veleni (cinquina Premio Scerbanenco). Nel 2016 ha vinto il Premio Andersen Miglior Scrittore, il maggiore riconoscimento italiano di letteratura per ragazzi. Dai libri dedicati a Blanca Occhiuzzi è stata tratta la serie tv Rai Blanca.

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Cover: Il sindacato nell'Italia che cambia - Giulio Marcon
    -5%

    Giulio Marcon

    Il sindacato nell'Italia che cambia

    2024, pp. 144, € 9,50
    Un libro per ripensare il sindacato e riportarlo alle sue origini.
  • Cover: La parte sbagliata - Davide Coppo
    -5%

    Davide Coppo

    La parte sbagliata

    2024, pp. 256, € 17,10
    «Con una lucidità cristallina e una tenerezza raggelante, La parte sbagliata riesce a raccontare la fascinazione di un ragazzo per la violenza...
  • Cover: The Washington Tales. I racconti di Vasìnto - Paolo Teobaldi
    -5%

    Paolo Teobaldi

    The Washington Tales. I racconti di Vasìnto

    2024, pp. 160, € 17,10
    The Washington tales / I racconti di Vasìnto sono una raccolta, uno spolverio, un concentrato di vita vissuta: racconti e frammenti tragicomici,...
  • Cover: Israele-Palestina. Oltre i nazionalismi - AA.VV.
    -5%

    AA.VV.

    Israele-Palestina. Oltre i nazionalismi

    2024, pp. 128, € 9,50
    A cura di Bruno Montesano Il 7 ottobre e la punizione collettiva contro Gaza lasceranno tracce profondissime nelle già lacerate società israeliane...
  • Cover: Vera poesia - Giordano Bruno, Tommaso Campanella, Michelangelo Buonarroti
    -5%

    Giordano Bruno, Tommaso Campanella, Michelangelo Buonarroti

    Vera poesia

    2024, pp. 128, € 9,50
    La poesia religiosa italiana ha una tradizione lunga e spesso sottovalutata.
  • Cover: La famiglia. Una storia ruandese raccolta da Pietro Veronese - Pietro Veronese
    -5%

    Pietro Veronese

    La famiglia. Una storia ruandese raccolta da Pietro Veronese

    2024, pp. 224, € 17,10
    La famiglia è un toccante racconto che esplora le vite delle persone che, in seguito al genocidio in Ruanda, hanno formato famiglie d’elezione...