Login
Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Paolo Teobaldi

Il mio manicomio

Cover: Il mio manicomio - Paolo Teobaldi

Paolo Teobaldi

Il mio manicomio

febbraio 2007, pp. 192
ISBN: 9788876417610
Area geografica: Autori italiani
Collana: Dal Mondo
€ 15,50
Non disponibile Non disponibile Non disponibile

Il libro

Come può accadere che un “giardino di delizie” (il famoso Parchetto dei Duchi della Rovere) diventi un manicomio? E come si fa a raccontare, dall’interno di un manicomio, una serie di storie che sono inenarrabili, per definizione e per contratto?
Attraverso la voce e l’esperienza di Tilde (Matilde), infermiera dei matti, Il mio manicomio si muove in un pulviscolo di storie senza requie, personali e collettive: fatti minimi e privatissimi di famiglie (felici o infelici quanto basta) che si incrociano con la grande Storia della nazione.
Il tormentato monologo di Tilde porta in scena una ricca galleria di personaggi, positivi e negativi: il padre mai conosciuto; la madre analfabeta che prega in latino; il marito paterno e positivo; la figliola che “padreggia”; e poi i ricoverati, le suore, la superiora, il direttore fissato con l’elettroshock, i dottorini, il tempo che passa.
L’ex giardino delle delizie ducali, da luogo di pena e reclusione, diventa paradossalmente un osservatorio privilegiato per seguire i mutamenti, le illusioni e gli inganni di un paese nell’arco di almeno sessant’anni: la ritirata di Caporetto, il fascismo, la seconda guerra mondiale, lo sfollamento di un intero ospedale psichiatrico sui monti dell’Appennino, l’arrivo degli Alleati, il dopoguerra, il boom economico, gli psicofarmaci, fino alle ultime finzioni della presunta società del benessere.
Una narrazione tesa dalla prima all’ultima pagina, condotta da una voce forte, che dispone di una sua lingua prescolare, a metà strada tra il dialetto della tradizione orale e l’italiano imparato alle elementari negli anni venti del secolo scorso: una lingua dolorante, che si misura con temi cruciali, veri e propri nervi scoperti, con rabbia e reticenza insieme.
Il mio manicomio è un affresco compatto, stipato di personaggi come certi quadri di Brueghel; ma anche con improvvisi squarci comici come certi quadri di Hogarth.

L'autore

Paolo Teobaldi
Paolo Teobaldi è nato nel 1947 a Pesaro, dove vive. Ha fatto il traduttore, il copywriter e l’insegnante d’italiano. Come narratore ha pubblicato: Scala di Giocca (Edes, Cagliari, 1984) e per le nostre Edizioni Finte. Tredici modi per sopravvivere ai morti; La discarica; Il padre dei nomi (Premio Frontino-Montefeltro 2002); La badante. Un amore involontario, candidato al premio Strega nel 2005; Il mio manicomio e Macadàm. I suoi libri sono stati tradotti in diverse lingue.

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Cover: Casa è dove fa male - Massimo Cuomo

    Massimo Cuomo

    Casa è dove fa male

    2021, pp. 208, € 16,50
    Una storia che in qualche modo ci riguarda tutti e che, mostrandoci per quello che siamo, ci offre l’unica possibilità di salvezza: ammettere –...
  • Cover: Oltre Eboli. Tre saggi - Ernesto de Martino

    Ernesto de Martino

    Oltre Eboli. Tre saggi

    2021, pp. 112, € 8,00
    A cura di Stefano De Matteis «Ebbi così chiara coscienza che la mia fatica di studioso si inseriva nel vasto quadro di un movimento mondiale,...
  • Cover: Sparando all'elefante e altri scritti - George Orwell

    George Orwell

    Sparando all'elefante e altri scritti

    2021, pp. 128, € 8,00
    A 70 anni dalla morte, sei pezzi esemplari del grande autore inglese, che più di tutti ha compreso il ventesimo secolo, le sue tentazioni e i suoi...
  • Cover: Il codice della vendetta - Pasquale Ruju

    Pasquale Ruju

    Il codice della vendetta

    2021, pp. 240, € 17,00
    Il ritorno di Franco Zanna in una Sardegna troppo carica di misteri
  • Cover: Ognuno accanto alla sua notte - Lia Levi
    -5%

    Lia Levi

    Ognuno accanto alla sua notte

    2021, pp. 272, € 17,10
    Il nuovo romanzo della vincitrice del Premio Strega Giovani 2018 con Questa sera è già domani.
  • Cover: Diciotto anni e dieci giorni - Fabio Bartolomei
    -5%

    Fabio Bartolomei

    Diciotto anni e dieci giorni

    2020, pp. 112, € 8,55
    Qualcuno ha piazzato una bomba a orologeria nella spensierata vita di Camilla. Il secondo romanzo breve della “Quadrilogia della famiglia”. Con...

Scopri anche

  • Cover: Casa è dove fa male - Massimo Cuomo

    Massimo Cuomo

    Casa è dove fa male

    2021, pp. 208, € 16,50
    Una storia che in qualche modo ci riguarda tutti e che, mostrandoci per quello che siamo, ci offre l’unica possibilità di salvezza: ammettere –...
  • Cover: Tutti gli uomini aspirano per natura al sapere - Nina Bouraoui

    Nina Bouraoui

    Tutti gli uomini aspirano per natura al sapere

    2021, pp. 208, € 16,00
    Finalista al Prix Femina e al Prix Médicis «Cercavo l'amore. Ho imparato a conoscere la violenza e la sottomissione. Questo libro è lo spazio...
  • Cover: Il ballo delle pazze - Victoria Mas

    Victoria Mas

    Il ballo delle pazze

    2021, pp. 192, € 16,50
    Fine Ottocento nel famoso ospedale psichiatrico della Salpêtrière, diretto dall’illustre dottor Charcot (uno dei maestri di Freud), prende piede...
  • Cover: Squali al tempo dei salvatori - Kawai Strong Washburn

    Kawai Strong Washburn

    Squali al tempo dei salvatori

    2021, pp. 384, € 18,00
    Una storia commovente che mescola il grande romanzo familiare americano con il realismo magico delle Hawaii
  • Cover: La Biblioteca di Mezzanotte - Matt Haig
    -5%

    Matt Haig

    La Biblioteca di Mezzanotte

    2020, pp. 336, € 17,10
    «E se potessi tornare indietro e cancellare i tuoi rimpianti, cosa faresti in modo diverso?».
  • Cover: Tettagna - Patrizia De Luca
    -5%

    Patrizia De Luca

    Tettagna

    2020, pp. 160, € 15,20
    Tettagna è una favola nera in cui magia, maledizioni e credenze si innestano in una quotidianità fatta di relazioni familiari difficili, lavoro...