Login
Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Letteratura inglese

Matt Haig

Matt Haig

Di Matt Haig (Sheffield, 1975) le Edizioni E/O hanno pubblicato Come fermare il tempo, Vita su un pianeta nervoso, Il Patto dei Labrador, La Folletta Sincera, Evie e gli animali, Ragioni per continuare a vivere, La Biblioteca di Mezzanotte, Parole di conforto, La possessione di Mr Cave e Il Club dei Padri Estinti. Autore prolifico e versatile, è apprezzato in tutto il mondo per la narrativa per adulti e per l’infanzia nonché per le sue opere di saggistica.

Tutti i libri di Matt Haig

Prossimi appuntamenti

Roma - Più Libri Più Liberi
dal 5 dicembre ore 10:00 al 9 dicembre ore 20:00
Tutti i nostri eventi alla Fiera della piccola e media editoria di Roma. Vi aspettiamo al nostro stand C34 nella Nuvola!
Salone Internazionale del Libro di Torino
dal 9 al 13 maggio
I nostri eventi al Salone Internazionale del Libro di Torino 2019.

Ultime recensioni

  • Edizioni e/o ripubblica in una nuova veste Il club dei padri estinti, rivisitazione giovanile firmata da Matt Haig della tragedia di Amleto
    — Il Giornale, 15 aprile 2022
  • «Il romanzo è un lungo monologo interiore intervallato da ricordi mai innocenti: c’è sempre una crepa, il risultato opposto alle intenzioni, la gioia di un istante macchiata da una frase sbagliata o non pronunciata. Insomma, questo padre forse è sempre stato psicopatico...
    — La bottega del giallo, 28 marzo 2022
  • Dopo la morte della moglie e del figlio, Terence è distrutto. Sente di dover proteggere con tutto se stesso l'unica figlia che gli resta, imponendole una vita da reclusa. E quando lei si ribella alle rigide regole imposte, l'uomo sprofonda in un vortice di follia distruttiva.
    — Il Venerdì di Repubblica, 11 marzo 2022
  • «Il titolo racconta da solo più della metà del libro…o almeno sembra. Sin dalle prime pagine si ha quella strana sensazione di prevedibilità degli eventi, quella scomoda posizione di lettore onnisciente che non ha bisogno di prevedere il prossimo passo, perché tutto ha...
    — Contorni di Noir, 25 febbraio 2022
  • Chi ha letto Come fermare il tempo e la Biblioteca di Mezzanotte sa che i temi dello scrittore britannico Matt Haig sono spesso legati al senso dell‘esistenza e al gran ballo della vita, oltre che a racconti legati all‘infanzia. Descritti spesso in chiave grottesca. Come...
    — Io Donna, 18 febbraio 2022
  • «Parole di conforto è un libro necessario, perché trasmette la direzione continua della consolazione, il beneficio lenitivo della sofferenza, abita il luogo custodito degli insegnamenti, include l’impegno quotidiano per la sopravvivenza sensibile dell’anima, comunica l’aiuto...
    — Pulp Libri, 1 febbraio 2022
  • Frasi e capitoli brevi perché nel piccolo si trova l’immenso. Matt Haig avrebbe potuto scrivere un testo scontato, infarcito di citazioni. Invece scava e scava, vive insieme a noi, offre la sua esperienza. Suggerisce libri, canzoni, racconta aneddoti,...
    — Casa lettori, 29 novembre 2021
  • Matt Haig torna nelle librerie italiane grazie a Edizioni E/O con il saggio – raccolta di scritti Parole di Conforto sul tema delle malattie mentali, della depressione, delle ansie sociali e degli abissi interiori delle relazioni umane. Capace di incantare i suoi lettori con...
    — Satisfiction, 5 novembre 2021
  • (...) Terence crede che sia suo preciso dovere proteggere Bryony, la figlia più piccola, quella rimasta viva, da tutto e tutti. Un dolore che diventa follia; un thriller cupo che toglie l'aria.
    — Marie Claire, 21 ottobre 2021
  • Questa volta il lettore divergente ti porta in un mondo di universi paralleli degni di Philip K. Dick. Sei pronto a essere l'uomo nell'alto castello? O 'semplicemente' la versione di te che non sei mai riuscito a diventare? Accompagnati dalla protagonista del romanzo 'La biblioteca...
    — Il lettore divergente, 2 maggio 2021
  • Ventisette ore prima di decidere di porre fine alla sua vita, Nora Seed si trova a casa, in attesa che accada qualcosa a interrompere la solitudine. In effetti qualcosa accade: Ash, un ragazzo che qualche anno prima l’aveva invitata a prendere un caffè, suona alla porta. Ogni...
    — Mangialibri, 6 aprile 2021
  • “La biblioteca di mezzanotte” è un inno al mestiere di vivere, che va appreso attraverso l’esperienza e un costante lavoro su sé stessi. Inventando una storia fantasiosa, originale e coinvolgente, Haig ci porta a riflettere su temi niente affatto banali, quali il rimpianto,...
    — Affaritaliani, 26 febbraio 2021
  • — Alice's Channel, 23 febbraio 2021
  • E se… Se c’è un espressione che a un certo punto abbiamo usato tutti, ma proprio tutti è questa: e se. E se avessi accettato quel lavoro, e se avessi chiuso prima quel rapporto che mi faceva solo soffrire, e se fossi stata più coraggiosa e se avessi detto no, insomma...
    — Gli Amabili Libri, 2 febbraio 2021
  • Che cosa sarebbe successo se invece di una decisione ne avessimo presa un’altra? Che cosa sarebbe cambiato nella nostra vita se ci fossimo impegnati in un lavoro, se avessimo accettato un cambiamento, se avessimo avuto il coraggio di osare? Domande destinate a restare senza...
    — Luino Notizie, 31 gennaio 2021
  • I romanzi di Matt Haig assomigliano a quelle torte con un sacco di strati: c’è la storia, spesso assurda, difficilmente collocabile in una categoria, e poi, man mano che si affondano i denti tra le pagine si sente lo strato di filosofia, quello scientifico, quello sentimentale,...
    — La Nina la Pimpa, 30 gennaio 2021
  • — Libri libretti libracci, 26 gennaio 2021
  • — ReadingCanSaveUs, 26 gennaio 2021
  • — Simona Leila, 22 gennaio 2021
  • Eccomi qui, con la mia prima recensione dell’anno a tema prettamente libresco. Oggi vi parlerò infatti di La biblioteca di mezzanotte, titolo uscito pochi mesi fa e che ha riscosso molto successo. Prima di tutto però ci tengo a ringraziare ancora una volta la casa editrice...
    — Nerdholics, 22 gennaio 2021

Letteratura inglese