Login
Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Lorenza Pieri

Il giardino dei mostri

Cover: Il giardino dei mostri - Lorenza Pieri

Lorenza Pieri

Il giardino dei mostri

luglio 2019, pp. 320
ISBN: 9788833570891
Area geografica: Autori italiani
Collana: Dal Mondo
Disponibile in ebook Disponibile in ebook Disponibile in ebook
€ 18,00 -5% € 17,10
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello

Il libro

Un romanzo complesso e avvincente, sospeso tra epopea rurale, racconto di formazione, biografia di un’artista. La collisione unica tra due classi sociali, due mondi distanti, è il travaglio da cui nascerà un nuovo Paese.

Siamo tra la fine degli anni Ottanta e l’inizio dei Novanta, in un paese della Maremma toscana troppo famoso per essere citato. Le vicende di due famiglie, una locale di allevatori di cavalli, i Biagini, e una romana altoborghese, i Sanfilippi, si intrecciano, mentre il luogo in cui si incontrano diventa il teatro perfetto della messa in scena dei cambiamenti che avvengono in Italia. Così l’amicizia tra Sauro, un buttero ambizioso, e Filippo, un politico edonista, diventati anche soci in affari, porterà gli altri membri delle loro famiglie a legarsi o scontrarsi. Nel paese, dove a prima vista si assiste a una diffusione ubriacante di denaro e allegria, le fedi politiche, i legami familiari, il rigore morale, l’identità sessuale sembrano perdere i loro contorni.

Sauro e Filippo, le mogli Miriam e Giulia, i figli Saverio e Luca sono i prototipi di un’umanità debole, apparentemente magnanima ma il più delle volte meschina. In mezzo a loro la fragile Annamaria, quindici anni e parecchi complessi, fatica a trovare il suo posto. Soprattutto nel confronto con Lisa, bella e spigliata. Ma c’è un mondo parallelo che sta prendendo forma. È il Giardino dei Tarocchi dell’artista franco-americana Niki de Saint Phalle. Un luogo magico a cui Annamaria si avvicinerà un poco alla volta e in cui apprenderà, attraverso i racconti e i ricordi dell’artista, molte di quelle lezioni di vita che nessuno, nella sua famiglia, aveva mai saputo o voluto darle.

L'autrice

Lorenza Pieri
Lorenza Pieri è scrittrice, giornalista e traduttrice. Dopo l’infanzia trascorsa in Toscana ha vissuto a Parigi, Torino e Roma, lavorando per quindici anni in editoria. Naturalizzata americana, si è stabilita per otto anni a Washington DC da dove ha continuato a scrivere anche di politica e cultura per diverse testate giornalistiche. Il suo primo romanzo, Isole minori (Edizioni E/O, 2016), è stato vincitore di quattro premi ed è tradotto in sei lingue. Sempre per le nostre edizioni nel 2019 è uscito Il giardino dei mostri, candidato al Premio Strega 2020 e pubblicato in Francia e in USA e UK da Europa Editions. L’uscita di Erosione coincide con il suo ritorno in Italia.

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Cover: Vera poesia - Giordano Bruno, Tommaso Campanella, Michelangelo Buonarroti

    Giordano Bruno, Tommaso Campanella, Michelangelo Buonarroti

    Vera poesia

    2022, pp. 144, € 10,00
    La poesia religiosa italiana ha una tradizione lunga e spesso sottovalutata. In questa raccolta di liriche, che fu Massimo Bontempelli a imporre all’attenzione...
  • Cover: Occhi selvaggi - Sandro Baldoni

    Sandro Baldoni

    Occhi selvaggi

    2022, pp. 192, € 18,00
    Un coinvolgente romanzo di formazione che ripercorre la storia turbolenta dell’Italia degli anni ’60, creando un contrasto tra l’industrializzazione...
  • Cover: La scelta della convivenza. Nuova edizione - Alexander Langer

    Alexander Langer

    La scelta della convivenza. Nuova edizione

    2022, pp. 144, € 8,00
    Questo libro, curato dalla Fondazione Langer di Bolzano, prefato da Gianfanco Bettin, commentato da Gad Lerner, inizia con una piccola autobiografia,...
  • Cover: Il profilo dell'altra - Irene Graziosi

    Irene Graziosi

    Il profilo dell'altra

    2022, 457 min., € 7,90
    «Pochi romanzi letti negli ultimi tempi mi sono sembrati così urgenti e contemporanei come Il profilo dell’altra». Nicola Lagioia
  • Cover: La signora del martedì - Massimo Carlotto
    -5%

    Massimo Carlotto

    La signora del martedì

    2022, pp. 224, € 8,55
    Massimo Carlotto va oltre il noir. In questo libro non c'è più solo il lato oscuro e criminale della società. Siamo tutti noi a essere interpellati.
  • Cover: Mare mosso - Francesco Musolino
    -5%

    Francesco Musolino

    Mare mosso

    2022, pp. 192, € 15,20
    «Una storia avvincente, raccontata magnificamente. Un capolavoro nella tradizione di John Banville e Ian McEwan». Glenn Cooper

Scopri anche

  • Cover: L'uomo che guardava attraverso i volti - Eric-Emmanuel Schmitt

    Eric-Emmanuel Schmitt

    L'uomo che guardava attraverso i volti

    2022, pp. 288, € 19,00
    Augustin Trolliet, orfano dalla nascita, dorme dove trova, perlopiù in edifici abbandonati, si lava nei bagni della stazione, mangia appostandosi...
  • Cover: La casa dei notabili - Amira Ghenim

    Amira Ghenim

    La casa dei notabili

    2022, pp. 448, € 19,00
    Un avvincente romanzo corale ambientato in Tunisia, che intreccia i segreti di due famiglie alla storia contemporanea della Tunisia, mettendo al centro...
  • Cover: Due vite, due donne - Cheluchi Onyemelukwe-Onuobia

    Cheluchi Onyemelukwe-Onuobia

    Due vite, due donne

    2022, pp. 288, € 19,00
    Vincitore del Nigeria Prize for Literature
  • Cover: Amici e ombre - Kavita Bedford

    Kavita Bedford

    Amici e ombre

    2022, pp. 240, € 18,00
    Nel centro di Sydney un gruppo di coinquilini si ritrova a fare i conti con la gentrificazione, le politiche divisive, le carriere in stallo, con...
  • Cover: Trasparenti - Ondjaki

    Ondjaki

    Trasparenti

    2022, pp. 304, € 18,00
    Vincitore di numerosi premi tra cui il premio Saramago e il premio Littérature Monde. Un romanzo che ritrae la vita brulicante di Luanda, la...
  • Cover: Occhi selvaggi - Sandro Baldoni

    Sandro Baldoni

    Occhi selvaggi

    2022, pp. 192, € 18,00
    Un coinvolgente romanzo di formazione che ripercorre la storia turbolenta dell’Italia degli anni ’60, creando un contrasto tra l’industrializzazione...