Login
Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Ahmet Altan

Signora Vita

Cover: Signora Vita - Ahmet Altan

Ahmet Altan

Signora Vita

maggio 2021, pp. 224
ISBN: 9788833573182
Traduzione: Nicola Verderame
Area geografica: Letteratura turca
Collana: Dal Mondo
Disponibile in ebook Disponibile in ebook Disponibile in ebook
€ 17,00 -5% € 16,15
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello

Il libro

Con il romanzo Signora Vita, il romanziere turco Ahmet Altan – recentemente liberato dopo anni di ingiusta incarcerazione – ci presenta una storia di formazione ambientata nella Turchia di oggi, in cui sesso, letteratura e politica si intrecciano in un’opera da leggere tutta d’un fiato.

Il romanzo, con le due magnifiche protagoniste femminili, Hayat Hanım e Sıla, è una dichiarazione d’amore per l’universo femminile, per la letteratura, per la libertà di scegliere e scrivere.

Il protagonista Fazıl è un giovane studente di letteratura e proviene da una famiglia borghese che ha subìto un tracollo finanziario. Vive in un ex edificio commerciale insieme a dissidenti, transessuali e altri individui ai margini della società. Trova un piccolo lavoro come comparsa in una trasmissione televisiva che tra il pubblico ospita Hayat Hanım, di molti anni più grande, donna sensuale, misteriosa e indipendente. Tra i due nasce presto una relazione intermittente, in cui le differenze sono molte di più rispetto ai punti in comune. Se infatti Hayat Hanım vive senza pensare al domani, Fazıl è gravato dalla povertà ed è costretto a prendere in considerazione tutti i rischi possibili.

Ma durante le trasmissioni in tv Fazıl conosce Sıla, anche lei studentessa di letteratura e come lui proveniente da una famiglia agiata finita sul lastrico per motivi politici. Tra Fazıl e Sıla si instaura un rapporto profondo, fatto di comunione intellettuale e poi anche fisica. I due sembrerebbero fatti l’uno per l’altra, ma Fazıl si trova diviso fra le due donne, fra stili di vita e aspirazioni diametralmente opposti.

L'autore

Ahmet Altan
Ahmet Altan, uno degli autori più noti e popolari della Turchia, è stato liberato recentemente dopo essere stato incarcerato nel suo paese dal 2016 per reati di opinione. Per la sua attività di oppositore e critico del potere era stato in un primo momento condannato all’ergastolo. Il 14 aprile 2021 è stato liberato grazie al vasto movimento di solidarietà nei suoi confronti in Turchia e in Europa. Con le Edizioni E/O ha pubblicato i romanzi Scrittore e assassino, Come la ferita di una spada e Amore nei giorni della rivolta e la raccolta delle sue memorie difensive, Tre manifesti per la libertà.

Recensioni

Scopri anche

  • Cover: Il secondo libro - Massimiliano Governi

    Massimiliano Governi

    Il secondo libro

    2021, pp. 144, € 15,00
    Roma, metà anni Novanta: uno scrittore sui trent’anni vive un personalissimo esilio volontario per provare a scrivere il suo secondo romanzo, già...
  • Cover: Il banchetto annuale della confraternita dei becchini - Mathias Enard

    Mathias Enard

    Il banchetto annuale della confraternita dei becchini

    2021, pp. 480, € 19,00
    Con questo romanzo di straordinaria inventività linguistica e di comicità sfrenata, l’autore di Bussola e Zona si conferma uno dei maggiori...
  • Cover: Una bestia in paradiso - Cécile Coulon

    Cécile Coulon

    Una bestia in paradiso

    2021, pp. 192, € 17,00
    Romanzo vincitore del Prix littéraire del giornale Le Monde nel 2019. «Una protagonista femminile indimenticabile». Lire...
  • Cover: Suiza - Bénédicte Belpois

    Bénédicte Belpois

    Suiza

    2021, pp. 224, € 17,00
    Il romanzo di un amore controverso, ambiguo, capace di mettere alla prova quello che riteniamo giusto.
  • Cover: L’ultimo siriano - Omar Youssef Souleimane

    Omar Youssef Souleimane

    L’ultimo siriano

    2021, pp. 160, € 16,00
    Souleimane racconta la tragica quotidianità di un paese come la Siria, dilaniato dalla guerra civile, in cui anche l’amore è terreno di battaglia.
  • Cover: Croci rosse - Saša Filipenko

    Saša Filipenko

    Croci rosse

    2021, pp. 192, € 16,00
    «Se volete entrare nella testa della gioventù russa di oggi, leggete i libri di Filipenko». Svetlana Aleksievič