Login
Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Max Gross

Lo shtetl perduto

Cover: Lo shtetl perduto - Max Gross

Max Gross

Lo shtetl perduto

gennaio 2022, pp. 448, e-Book
ISBN: 9788833574608
Traduzione: Silvia Montis
Area geografica: Letteratura degli Stati Uniti
Collana: eBook
Edizione cartacea Edizione cartacea Edizione cartacea
€ 11,99

Il libro

Vincitore del National Jewish Book Award 2020

«Facendosi strada nella tradizione narrativa che si estende da Sholem Aleichem a Isaac Bashevis Singer fino a Michael Chabon, l’autore tesse un racconto ingegnoso sulla lotta tra passato e presente».
Kirkus Reviews

«La persistenza dell’antisemitismo dopo l’Olocausto è stato un tema ricorrente per gli scrittori americani, da Bernard Malamud a Philip Roth fino a Shalom Auslander. Gross si è guadagnato un posto in questa cerchia».
USA Today

Da decenni lo shtetl ebraico di Kreskol vive in tranquillo isolamento in una selvaggia foresta della Polonia orientale, ignaro delle guerre che sconvolgono il mondo e del suo turbolento viavai. Un mattino però Pesha Lindauer, una giovane donna reduce da un burrascoso divorzio, scompare senza lasciare traccia. I rabbini e gli abitanti di Kreskol piombano nel panico: da centoundici anni nessuno oltrepassa i boschi che cingono la piccola città. I rabbini decidono allora di inviare un messaggero nella città di Smolskie per allertare le autorità e la pericolosa missione viene affidata al giovane Yankel, apprendista fornaio e mamzer – un figlio bastardo, ripudiato dalla comunità. Yankel riuscirà a raggiungere Smolskie sano e salvo – ritrovandosi catapultato in una città polacca del Ventunesimo secolo, con altissime torri scintillanti di vetro e acciaio, carri che sfrecciano senza cavalli e dipinti animati che mutano forma. E le sue disavventure porteranno di lì a breve al ritrovamento dello “shtetl perduto” – evaso dalla Storia, sfuggito per caso all’invasione nazista della Polonia e unico sopravvissuto alla Shoah. Con sguardo ironico e profondo, Max Gross riporta in vita il rutilante microcosmo dello shtetl dell’Europa orientale, con le sue credenze, il suo chiacchiericcio in yiddish, la sua ingegnosità e resilienza – ma anche i dubbi e le paure davanti alla frastornante irruzione del progresso. Nell’incontro tragicomico tra Kreskol e l’evoluta società gentile, affronta un tema caro a molti scrittori ebrei americani: l’ineludibile legame tra Olocausto e modernità, e il suo lascito mai realmente elaborato dal mondo contemporaneo.

L'autore

Max Gross
Max Gross, nato a New York nel 1978, è scrittore e giornalista. Laureato a Dartmouth, ha lavorato per Forward ed è stato corrispondente di viaggio per il New York Post. Attualmente è caporedattore del Commercial Observer. Vive a New York con la moglie e il figlio. Lo shtetl perduto, il suo primo romanzo, ha vinto il National Jewish Book Award nel 2020.

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Cover: Squali al tempo dei salvatori - Kawai Strong Washburn
    -5%

    Kawai Strong Washburn

    Squali al tempo dei salvatori

    2021, pp. 384, € 17,10
    Una storia commovente che mescola il grande romanzo familiare americano con il realismo magico delle Hawaii
  • Cover: Parli del diavolo - Michael Poore
    -5%

    Michael Poore

    Parli del diavolo

    2020, pp. 416, € 17,10
    E se Satana non fosse poi un tipo così malvagio?
  • Cover: Il vento idiota - Peter Kaldheim
    -5%

    Peter Kaldheim

    Il vento idiota

    2020, pp. 352, € 16,15
    A quale sorte va incontro chi deve dire addio alla vita passata senza una nuova vita davanti a sé? Un racconto esaltante, pieno di humour nero. Una...
  • Cover: Reincarnation Blues - Michael Poore
    -5%

    Michael Poore

    Reincarnation Blues

    2019, pp. 448, € 11,87
    Milo è stato un grillo, un soldato, una vedova, un albero e altre cose. Si è reincarnato 9.995 volte per riunirsi al suo unico vero amore: la Morte.
  • Cover: Un'educazione sentimentale - Joyce Carol Oates
    -5%

    Joyce Carol Oates

    Un'educazione sentimentale

    2019, pp. 264, € 10,45
    Amore e violenza, indissolubilmente legati, sono il tema di questi racconti di Joyce Carol Oates, scrittrice americana che nel 1970 ha ricevuto il...
  • Cover: La macchina della felicità - Katie Williams
    -5%

    Katie Williams

    La macchina della felicità

    2019, pp. 272, € 16,15
    Un romanzo ironico e visionario, che piacerà agli appassionati della serie tv Black Mirror

Scopri anche

  • Cover: La buona educazione - Alice Bignardi

    Alice Bignardi

    La buona educazione

    2022, pp. 128, € 14,00
    Con il suo brillante romanzo d’esordio, Alice Bignardi affronta il garbuglio di sentimenti contrastanti e viscerali che caratterizzano il rapporto...
  • Cover: La possessione di Mr Cave - Matt Haig

    Matt Haig

    La possessione di Mr Cave

    2022, pp. 272, € 18,00
    Terence Cave ha già affrontato diverse tragedie nella vita: il suicidio della madre e la morte della moglie nello spaventoso incidente in cui ha...
  • Cover: Mille sospiri - Ioanna Karistiani

    Ioanna Karistiani

    Mille sospiri

    2022, pp. 272, € 18,00
    La voce straordinaria di Ioanna Karistiani racconta la storia misteriosa di una donna il cui nome in greco significa “fonte”, alla ricerca di...
  • Cover: Nuotare nel buio - Tomasz Jedrowski
    -5%

    Tomasz Jedrowski

    Nuotare nel buio

    2021, pp. 208, € 16,15
    Ambientata nei primi anni ’80 in una Polonia dilaniata dal violento declino del comunismo, una tenera e appassionata storia d’amore omosessuale...
  • Cover: Se avessi due vite - Abbigail N. Rosewood
    -5%

    Abbigail N. Rosewood

    Se avessi due vite

    2021, pp. 288, € 17,10
    Un romanzo d’esordio luminoso che segue la vita di una giovane donna, dall’infanzia in Vietnam alla condizione di migrante negli Stati Uniti,...
  • Cover: La prima figlia - Anna Pavignano
    -5%

    Anna Pavignano

    La prima figlia

    2021, pp. 144, € 13,30
    Una storia sul conflitto tra cuore e ragione, sul legame viscerale tra madre e figlio che si instaura prima della nascita, sul perché sentiamo il...