Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Sholem An-Ski

Il Dibbuk

Sholem An-Ski

Il Dibbuk

novembre 2011, pp. 100, e-Book
ISBN: 9788866321040
Traduzione: Simon Avisar
Area geografica: Letteratura russa
Collana: eBook
€ 2,99
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

Postfazione di Marino Freschi

La tragica storia di un amore impossibile: il giovane e povero Chanan non può sposare ­l’amata Lea. Disperato Chanan muore e la sua anima entra nel corpo di Lea. La tradizionale demonologia ebraica chiama questa possessione “dibbuk” figura centrale nel mondo del del misticismo ebraico che rappresenta l’annullamento del confine tra terreno e ultraterreno tra razionale e magico. Un dibbuk è nella tradizionale demonologia ebraica un’anima in pena erratica derelitta infranta sospesa tra due mondi l’anima di un morto che si reincarna uno spirito non acquietato perchè morto di morte violenta e che cerca di soddisfare la sua avidità di vita entrando nel corpo di un vivo.

L'autore

Sholem An-Ski
Il suo vero nome era Shlomo Seinvel Rapapport, ed era nato nel 1863 nella Russia Bianca.
Fu soprattutto un militante politico di fede socialista che difendeva le sorti dei contadini. Solo nella seconda parte della sua vita si interessò all'ebraismo, cercando di riaccostarsi alle tradizioni della sua terra (su cui raccolse molto materiale) e aderendo ad organizzazioni politiche ebraiche, integrando in esse la sua passione sociale.
Divise la sua vita tra Russia e Parigi, e morì nel 1920 dopo aver prestato soccorso negli anni della prima guerra mondiale agli ebrei, di nuovo perseguitati. Scrisse poesie e inni, ma è famoso per il dramma Il Dibbuk, scritto in yiddish, che ebbe un enorme successo dopo la sua morte.

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Marina Cvetaeva

    L'Accalappiatopi

    2017, pp. 336, € 18,00
    Una grande voce del ’900 narra in versi la fiaba del Pifferaio magico
  • Victor Serge

    Memorie di un rivoluzionario

    2017, pp. 448, € 16,00
    La Rivoluzione Russa raccontata in presa diretta, oltre cinquant’anni di lotte, il racconto unico di un grande testimone del Novecento.
  • Svetlana Aleksievič

    Ragazzi di zinco

    2015, pp. 316, € 14,00
    Premio Nobel per la Letteratura 2015 «Quello che potrebbe risultare un mero catalogo di orrori assume al contrario la commovente potenza evocativa...
  • Svetlana Aleksievič

    Preghiera per Černobyl'

    2015, pp. 300, € 14,00
    Premio Nobel per la Letteratura 2015 «Tanto bello quanto straziante, tanto straziante quanto originale». —Franco Marcoaldi, La Repubblica...
  • Valerij Panjuškin

    L'Olimpo di Putin

    2014, pp. 224, € 18,00
    A pochi chilometri da Mosca, nel quartiere della Rublëvka vive il Gotha della politica, della finanza e, più semplicemente, della ricchezza...
  • Alina Bronsky

    I piatti più piccanti della cucina tatara

    2012, pp. 252, € 10,00
    Un'indimenticabile cattivissima nonna, al suo fianco la fragile figlia Sulfia e la nipote Aminat, energica e indomabile come la nonna, ma positiva...

Scopri anche

  • Lize Spit

    Si scioglie

    2017, pp. 464, € 18,00
    La grande promessa della letteratura belga.
  • Massimiliano Governi

    Il calciatore

    2017, pp. 144, € 14,00
    Una scrittura secca, efficace e lucida, una storia magistralmente costruita e raccontata.
  • Mathias Enard

    L'alcol e la nostalgia

    2017, pp. 120, € 12,00
    L’autore di Bussola, premio Goncourt nel 2015, ci offre un nuovo, struggente romanzo dove amore, letteratura, viaggio e amicizia si mescolano...
  • Négar Djavadi

    Disorientale

    2017, pp. 336, € 17,50
    Un affresco fiammeggiante sulla memoria e l’identità; un grande romanzo sull’Iran di ieri e sull’Europa di oggi.
  • Lamia Berrada-Berca

    Kant e il vestitino rosso

    2017, pp. 160, € 12,00
    Un racconto delizioso quanto essenziale che nasce dal desiderio improvviso e irresistibile di un vestitino rosso visto in una vetrina di Belleville...
  • Laurent Gaudé

    Ascoltate le nostre sconfitte

    2017, pp. 208, € 16,50
    Da uno dei più raffinati e appassionati scrittori francesi, il Premio Goncourt Laurent Gaudé, una storia d’amore che si dipana tra i punti caldi...