Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Andrej Platonov

Il mare della giovinezza

Andrej Platonov

Il mare della giovinezza

novembre 2011, pp. 100, e-Book
ISBN: 9788866321071
Traduzione: Gabriele Mazzitelli
Area geografica: Letteratura russa
Collana: eBook
€ 2,99
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

Il protagonista di questo romanzo è un ingegnere russo inviato in un sovchoz nel cuore della steppa un bolscevico che crede nel progresso sociale e nella santità della lotta di classe nelle campagne. L’appassionata di Beethoven gli fa da colonna sonora interiore mentre combatte contro i kulaki e intanto la donna che lui vorrebbe amare – la compagna direttrice del sovchoz – si nutre con passione dei libri di Stalin. Questa grande tensione utopica si scontra con i limiti personali e sociali della realtà.

L'autore

Andrej Platonov
Scrittore dalla vena fantastica, cantore di un'utopica rivoluzione in cui alla novità del bolscevismo e delle scienze si lega la tradizione millenaristica, Andrej Platonov (1899-1951) è uno dei grandi autori russi del '900.

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Marina Cvetaeva

    L'Accalappiatopi

    2017, pp. 336, € 18,00
    Una grande voce del ’900 narra in versi la fiaba del Pifferaio magico
  • Victor Serge

    Memorie di un rivoluzionario

    2017, pp. 448, € 16,00
    La Rivoluzione Russa raccontata in presa diretta, oltre cinquant’anni di lotte, il racconto unico di un grande testimone del Novecento.
  • Svetlana Aleksievič

    Ragazzi di zinco

    2015, pp. 316, € 14,00
    Premio Nobel per la Letteratura 2015 «Quello che potrebbe risultare un mero catalogo di orrori assume al contrario la commovente potenza evocativa...
  • Svetlana Aleksievič

    Preghiera per Černobyl'

    2015, pp. 300, € 14,00
    Premio Nobel per la Letteratura 2015 «Tanto bello quanto straziante, tanto straziante quanto originale». —Franco Marcoaldi, La Repubblica...
  • Valerij Panjuškin

    L'Olimpo di Putin

    2014, pp. 224, € 18,00
    A pochi chilometri da Mosca, nel quartiere della Rublëvka vive il Gotha della politica, della finanza e, più semplicemente, della ricchezza...
  • Alina Bronsky

    I piatti più piccanti della cucina tatara

    2012, pp. 252, € 10,00
    Un'indimenticabile cattivissima nonna, al suo fianco la fragile figlia Sulfia e la nipote Aminat, energica e indomabile come la nonna, ma positiva...

Scopri anche

  • Lize Spit

    Si scioglie

    2017, pp. 464, € 18,00
    La grande promessa della letteratura belga.
  • Massimiliano Governi

    Il calciatore

    2017, pp. 144, € 14,00
    Una scrittura secca, efficace e lucida, una storia magistralmente costruita e raccontata.
  • Mathias Enard

    L'alcol e la nostalgia

    2017, pp. 120, € 12,00
    L’autore di Bussola, premio Goncourt nel 2015, ci offre un nuovo, struggente romanzo dove amore, letteratura, viaggio e amicizia si mescolano...
  • Négar Djavadi

    Disorientale

    2017, pp. 336, € 17,50
    Un affresco fiammeggiante sulla memoria e l’identità; un grande romanzo sull’Iran di ieri e sull’Europa di oggi.
  • Lamia Berrada-Berca

    Kant e il vestitino rosso

    2017, pp. 160, € 12,00
    Un racconto delizioso quanto essenziale che nasce dal desiderio improvviso e irresistibile di un vestitino rosso visto in una vetrina di Belleville...
  • Laurent Gaudé

    Ascoltate le nostre sconfitte

    2017, pp. 208, € 16,50
    Da uno dei più raffinati e appassionati scrittori francesi, il Premio Goncourt Laurent Gaudé, una storia d’amore che si dipana tra i punti caldi...