Login
Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Massimo Torre

Chi ha paura di Pulcinella?

Cover: Chi ha paura di Pulcinella? - Massimo Torre

Massimo Torre

Chi ha paura di Pulcinella?

agosto 2014, pp. 232, e-Book
ISBN: 9788866325406
Area geografica: Autori italiani
Collana: eBook
Edizione cartacea Edizione cartacea Edizione cartacea
€ 8,99
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

Pulcinella è tornato! Pulcinella è tornato. Sì! Era molto tempo che mancava dalle scene. Troppo tempo. Senza di lui la città era come senz’anima. Predata, svuotata, vilipesa. Rassegnata. Sì! Pulcinella è tornato. Per ridarle la sua forza primigenia, la sua vena di follia creativa. L’orgoglio della diversità, del pensiero che fugge verso l’orizzonte del mare, per raggiungere cose mai pensate e mai viste. Con questo primo romanzo Massimo Torre inizia una serie di gialli con al centro il personaggio di Pulcinella rivisitato in chiave contemporanea, genere supereroe. Della maschera tradizionale vengono ripresi alcuni caratteri come quello di Pulcinella-giustiziere che sbeffeggia i potenti, ma in questo romanzo Pulcinella si muove in una Napoli di oggi oppressa dalla camorra, una Napoli purtroppo molto vera dove albergano prepotenza e violenza. Siamo al rione Sanità dove domina incontrastato il clan degli Sparaco. Gente spietata che mura vivi i propri avversari nelle fondamenta dei palazzi, tiene schiave donne straniere e giovani del quartiere per i propri nefandi piaceri e per la prostituzione, stringe criminali alleanze con multinazionali dei farmaci per realizzare profitti enormi avvelenando la propria gente. È in questo scenario tratteggiato a forti tinte, ma anche molto realistico, che un giorno appare Pulcinella il giustiziere. Si muove velocemente nella Napoli sotterranea, decine di chilometri di vecchie strade e passaggi ora sepolti, è un abilissimo hacker che riesce a entrare nei computer dei criminali, è un maestro di arti marziali. Ma non è solo un supereroe. È anche un uomo con una drammatica storia alle spalle, con un’altra identità nella vita di ogni giorno, innamorato di una ragazza presa di mira dal capoclan.

L'autore

Massimo Torre
Massimo Torre è nato a Napoli nel 1958. Vive a Roma. Sceneggiatore di film e serie televisive di successo, fa parte della giuria del Premio Solinas, il più prestigioso premio di sceneggiatura italiano. Per le Edizioni E/O ha pubblicato nel 2014 Chi ha paura di Pulcinella? e nel 2015 Uccidete Pulcinella.

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Cover: Le cento città - Goffredo Fofi

    Goffredo Fofi

    Le cento città

    2020, pp. 80, € 8,00
    L’apporto delle regioni alla storia della nostra letteratura dall’Unità a oggi Un viaggio serrato nella letteratura del nostro Paese, grande...
  • Cover: Nives - Sacha Naspini

    Sacha Naspini

    Nives

    2020, pp. 144, € 15,00
    Tra riletture di fatti lontani nel tempo e vecchi rancori si scoprono gli abissi di amori perduti, occasioni mancate, svelamenti difficili da digerire...
  • Cover: Da domani mi alzo tardi - Anna Pavignano

    Anna Pavignano

    Da domani mi alzo tardi

    2020, pp. 224, € 10,00
    Questo libro ripercorre la vita personale e artistica di Massimo Troisi. Per fare ciò l’autrice usa un pretesto narrativo e finge che l’attore...
  • Cover: Morti ma senza esagerare - Fabio Bartolomei

    Fabio Bartolomei

    Morti ma senza esagerare

    2020, pp. 112, € 9,00
    Vera è una trentenne che dopo aver dato l’estremo saluto ai genitori, morti in un incidente stradale, li vede riapparire al mattino come se nulla...
  • Cover: L'isola dei bambini - Fabrizia Ramondino

    Fabrizia Ramondino

    L'isola dei bambini

    2020, pp. 144, € 9,00
    Tra le esperienze di pedagogia e di sviluppo comunitario pre-’68, l’Arn, Associazione risveglio Napoli, si occupò della drammatica condizione...
  • Cover: Come cambia l'Italia. Discontinuità e continuismo - Giuseppe De Rita

    Giuseppe De Rita

    Come cambia l'Italia. Discontinuità e continuismo

    2020, pp. 112, € 8,00
    Durante la sua lunga militanza di osservatore della società italiana, come fondatore e presidente del Censis, Giuseppe De Rita ha spesso fatto ricorso...

Scopri anche

  • Cover: Usciti di Senna - Michel Bussi

    Michel Bussi

    Usciti di Senna

    2020, pp. 480, € 17,00
    Una girandola di personaggi, un crescendo di situazioni in cui le tracce dell’assassino in fuga si confondono con quelle di pirati vichinghi o del...
  • Cover: Ninfee nere - Michel Bussi, Didier Cassegrain, Fred Duval

    Michel Bussi, Didier Cassegrain, Fred Duval

    Ninfee nere

    2019, pp. 144, € 28,00
    Il bestseller di Michel Bussi ritorna in forma di graphic novel, con le straordinarie tavole di Didier Cassegrain che danno vita e colore alla città...
  • Cover: La scimmia e il caporale - Caterina Emili

    Caterina Emili

    La scimmia e il caporale

    2019, pp. 144, € 14,00
    Una Puglia assolata e riarsa, afflitta dal caporalato, è al centro della nuova indagine di Vittore Guerrieri, l’improbabile indagatore creato dalla...
  • Cover: L'appeso di Conakry - Jean-Christophe Rufin

    Jean-Christophe Rufin

    L'appeso di Conakry

    2019, pp. 208, € 16,50
    Dall’autore dell’ Uomo dei sogni e del Collare rosso, un giallo frizzante alla Graham Greene, tra atmosfere tropicali e intrighi internazionali.
  • Cover: Naviganti delle tenebre - Carlo Mazza

    Carlo Mazza

    Naviganti delle tenebre

    2018, pp. 240, € 16,00
    Dopo Lupi di fronte al mare e Il cromosoma dell’orchidea ritorna il capitano Bosdaves e la sua Bari crepuscolare e sfuggente.
  • Cover: Morituri - Yasmina Khadra

    Yasmina Khadra

    Morituri

    2016, pp. 160, € 8,00
    Il mestiere di poliziotto è pericoloso a qualsiasi latitudine, ma ad Algeri diventa sfida con la morte perché anche i cadaveri sono imbottiti...