Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Santiago Gamboa

Una casa a Bogotá

Santiago Gamboa

Una casa a Bogotá

aprile 2016, pp. 224, e-Book
ISBN: 9788866327523
Traduzione: Raul Schenardi
Area geografica: Letteratura colombiana
Collana: eBook
Edizione cartacea Edizione cartacea Edizione cartacea
€ 9,99
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

Un romanzo che ha per protagonista l’affascinante metropoli capitale della Colombia.

«Santiago Gamboa, scrittore colombiano che già al suo primo romanzo uscito a metà degli anni '90 era stato generosamente salutato da Vàzsquez Moltalbàn come degno successore di Garcìa Màrquez, è senz’altro un autore dalla lingua lussureggiante, ma i suoi temi non hanno nulla di magico, semmai di iperrealista».—La Stampa

Orfano dall’età di sei anni – i genitori sono morti in un incendio –, il filologo protagonista del romanzo, grazie al denaro di un premio letterario, può comprarsi una casa a Bogotá nel quartiere della sua infanzia. Vi abiterà con l’anziana zia che l’ha adottato, ex funzionaria dell’onu e militante di sinistra, donna colta e raffinata, con la quale ha condiviso una vita nomade all’estero. La ricerca di un luogo da sentire come proprio, la nostalgia del passato, il ricordo di viaggi, incontri, scoperte e amori sono il filo conduttore di una storia che si sviluppa a partire dalla descrizione delle varie stanze della casa, ciascuna dotata della sua speciale magia evocativa. Da lì il filologo, con l’aiuto del fido autista, muove alla scoperta degli aspetti più inquietanti della città – covi di drogati, spettacoli di sesso dal vivo, persino una festicciola omoerotica di nazisti –, che non somiglia più a quella della sua adolescenza. Non meno drammatiche sono le rivelazioni personali che lo attendono in un baule, alla morte della zia, e che lo spingeranno sull’orlo del suicidio.
Con la consueta abilità Santiago Gamboa costruisce un racconto a tratti intimista e ricco di elementi autobiografici che ha per protagonista anche Bogotá, la cittadina provinciale degli anni giovanili e la caotica metropoli odierna.

L'autore

Santiago Gamboa
Santiago Gamboa è nato a Bogotá nel 1965. Tra i suoi romanzi ricordiamo Gli impostori, Ottobre a Pechino, Perdere è una questione di metodo e Vita felice del giovane Esteban. Nel 2011 le Edizioni E/O hanno pubblicato Morte di un biografo e nel 2013 Preghiere notturne.

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Pablo Montoya

    Trittico dell'infamia

    2017, pp. 272, € 18,00
    Tre artisti minori, tre storie che si intrecciano sullo sfondo di un’epoca, la fine del Sedicesimo secolo, segnata dal sangue delle persecuzioni...

Scopri anche

  • Négar Djavadi

    Disorientale

    2017, pp. 336, € 17,50
    Un affresco fiammeggiante sulla memoria e l’identità; un grande romanzo sull’Iran di ieri e sull’Europa di oggi.
  • Lamia Berrada-Berca

    Kant e il vestitino rosso

    2017, pp. 160, € 12,00
    Un romanzo d’attualità e di leggiadra poesia che racconta il percorso di emancipazione di una giovane donna musulmana sullo sfondo della vitale...
  • Laurent Gaudé

    Ascoltate le nostre sconfitte

    2017, pp. 208, € 16,50
    Da uno dei più raffinati e appassionati scrittori francesi, il Premio Goncourt Laurent Gaudé, una storia d’amore che si dipana tra i punti caldi...
  • Sakumoto Yōsuke

    Il giovane robot

    2017, pp. 224, € 16,00
    Un giovane robot dalle sembianze umane viene creato da uno scienziato con l’obiettivo di rendere felici gli uomini. Dovrà vivere tra di loro, come...
  • Patrizia Rinaldi

    La figlia maschio

    2017, pp. 176, € 16,00
    Quattro punti di vista e i loro linguaggi particolarmente convincenti ci portano nelle tempeste degli amori, nei tradimenti, negli stermini aiutati...
  • Camille Laurens

    Quella che vi pare

    2017, pp. 160, € 16,50
    Quella che vi pare è un romanzo al femminile ironico e profondo, psicologico e sensuale, razionale e folle, scritto da una donna per le donne,...