Login
Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Daniela Dawan

Qual è la via del vento

Cover: Qual è la via del vento - Daniela Dawan

Daniela Dawan

Qual è la via del vento

agosto 2018, pp. 240
ISBN: 9788866329718
Area geografica: Autori italiani
Collana: Dal Mondo
Disponibile in ebook Disponibile in ebook Disponibile in ebook
€ 17,00 -5% € 16,15
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello

Il libro

«Signora, presto, vieni via». È l’atterrito aiutante arabo del marito a strattonare Virginia. Ecco, il pericolo talvolta può anche scoppiare all’improvviso come se fosse una bomba tra la folla. E così avviene fin dalla prima riga in questa emozionante storia di fuga e di esilio. Siamo nel momento della Guerra dei sei giorni e contro i cittadini ebrei di Tripoli da una folla esaltata si sta scatenando una speciale caccia all’uomo a cui sarà arduo resistere. Un libro incalzante per i fatti narrati che pur tuttavia riesce a soffermarsi sui risvolti personali di personaggi indimenticabili e sul colore e calore di un gruppo fino ad allora fortemente integrato con la vita dei propri vicini.
Lia Levi

Tripoli, giugno 1967. La Guerra dei sei giorni in Medioriente scatena terribili violenze contro gli ebrei di Libia. Uccisi, depredati dei loro averi, sono oggetto dell’odio di masse inferocite che il vecchio re Idris non controlla. Bisogna fuggire, nascondersi. E così Ruben e Virginia Cohen, con i vecchi genitori di lei, Ghigo e Vera Asti, si barricano nel loro appartamento, circondato da uomini armati di spranghe e coltelli. Micol, la loro bimba di nove anni, è bloccata a scuola dalle suore italiane che non vedono l’ora di liberarsene: l’istituto rischia per la presenza della bambina ebrea, l’unica rimasta di tanti allievi. L’esile Micol è timida, vive in un mondo di fantasia tutto suo in cui si figura come compagna la sorellina morta prima che lei nascesse e di cui non sa nulla. Nessuno infatti gliene parla mai, su Leah grava un segreto.

Tripoli, giugno 2004. Al governo del Paese ormai da molti anni, il colonnello Gheddafi tenta di riprendere i contatti con gli ebrei libici emigrati in Italia, di cui ha confiscato tutti i beni. Invita perciò a Tripoli una delegazione. Ad accompagnarla c’è anche l’avvocato Micol Cohen, la bambina esile e insicura di un tempo. Adesso è una donna protagonista della sua vita, professionalmente riuscita, che non ha mai saputo costruire un legame sentimentale stabile. E il suo pensiero, una volta in Libia, va alla sorella così presente nella sua infanzia e di cui dovrà esplorare il segreto.

L'autrice

Daniela Dawan
Daniela Dawan è nata a Tripoli (Libia), dove è vissuta fino all’età di dieci anni. Costretta a fuggire con la famiglia per gli eventi drammatici che avvennero in Libia durante la Guerra dei sei giorni (giugno 1967), approda in Italia.
Già avvocato penalista, è ora Consigliere della Suprema Corte di cassazione “per meriti insigni”. È vissuta a Milano, Bruxelles, New York. La sua attività attuale si svolge prevalentemente tra Milano e Roma.
Ha esordito nella narrativa con numerosi racconti e con il romanzo Non dite che col tempo si dimentica (Marsilio Editori, 2010).

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Cover: Il secondo libro - Massimiliano Governi

    Massimiliano Governi

    Il secondo libro

    2021, pp. 144, € 15,00
    Roma, metà anni Novanta: uno scrittore sui trent’anni vive un personalissimo esilio volontario per provare a scrivere il suo secondo romanzo, già...
  • Cover: Tutto perfetto tranne la madre - Fabio Bartolomei

    Fabio Bartolomei

    Tutto perfetto tranne la madre

    2021, pp. 144, € 12,00
    Quando si è trovato faccia a faccia con un tir fuori controllo, Pietro ha visto tutta la vita passargli davanti agli occhi. C’è un solo problema:...
  • Cover: Cronache scomode. L'Italia da cui veniamo - Camilla Cederna

    Camilla Cederna

    Cronache scomode. L'Italia da cui veniamo

    2021, pp. 112, € 8,00
    La storia del potere delle parole in mano alle donne: Camilla Cederna e le sue inchieste dimostrano gli effetti di un libro scomodo nell’Italia...
  • Cover: Il rospo e la badessa. Venetia 1172 - Roberto Tiraboschi

    Roberto Tiraboschi

    Il rospo e la badessa. Venetia 1172

    2021, pp. 320, € 18,00
    Venezia 1172, mentre la prima epidemia di peste della storia della città flagella la Serenissima, il doge Vitale II Michiel viene assassinato. Molti...
  • Cover: Macello - Maurizio Fiorino

    Maurizio Fiorino

    Macello

    2021, pp. 160, € 15,00
    «La vedi casa nostra, lassù?» mi domandò una mattina mio padre. «Guardala, è scomparsa. Un giorno anch’io me ne andrò senza dire niente a...
  • Cover: Il cantiere di Berto - Carlo Piano
    -5%

    Carlo Piano

    Il cantiere di Berto

    2021, pp. 256, € 15,67
    Il romanzo del ponte di Genova scritto dal figlio del suo architetto, Renzo Piano

Scopri anche

  • Cover: Il secondo libro - Massimiliano Governi

    Massimiliano Governi

    Il secondo libro

    2021, pp. 144, € 15,00
    Roma, metà anni Novanta: uno scrittore sui trent’anni vive un personalissimo esilio volontario per provare a scrivere il suo secondo romanzo, già...
  • Cover: Il banchetto annuale della confraternita dei becchini - Mathias Enard

    Mathias Enard

    Il banchetto annuale della confraternita dei becchini

    2021, pp. 480, € 19,00
    Con questo romanzo di straordinaria inventività linguistica e di comicità sfrenata, l’autore di Bussola e Zona si conferma uno dei maggiori...
  • Cover: Una bestia in paradiso - Cécile Coulon

    Cécile Coulon

    Una bestia in paradiso

    2021, pp. 192, € 17,00
    Romanzo vincitore del Prix littéraire del giornale Le Monde nel 2019. «Una protagonista femminile indimenticabile». Lire...
  • Cover: Suiza - Bénédicte Belpois

    Bénédicte Belpois

    Suiza

    2021, pp. 224, € 17,00
    Il romanzo di un amore controverso, ambiguo, capace di mettere alla prova quello che riteniamo giusto.
  • Cover: L’ultimo siriano - Omar Youssef Souleimane

    Omar Youssef Souleimane

    L’ultimo siriano

    2021, pp. 160, € 16,00
    Souleimane racconta la tragica quotidianità di un paese come la Siria, dilaniato dalla guerra civile, in cui anche l’amore è terreno di battaglia.
  • Cover: Croci rosse - Saša Filipenko

    Saša Filipenko

    Croci rosse

    2021, pp. 192, € 16,00
    «Se volete entrare nella testa della gioventù russa di oggi, leggete i libri di Filipenko». Svetlana Aleksievič