Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Sharlene Teo

Il cielo di Singapore

Sharlene Teo

Il cielo di Singapore

settembre 2018, pp. 256
ISBN: 9788866329909
Traduzione: Aurelia Di Meo
Area geografica: Letteratura di Singapore
Collana: Dal Mondo
Disponibile in ebook Disponibile in ebook Disponibile in ebook
€ 18,00
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

«Notevole. Sharlene Teo, grazie a una capacità descrittiva e a un calore umano eccezionali, evoca i flussi più oscuri della modernità: il degrado ambientale, il fascino soffocante delle luccicanti città contemporanee e le cataratte dei prodotti di lusso e del linguaggio corrotto che le caratterizzano. Su questo sfondo, i suoi personaggi brillano di vitalità, umorismo e una disperazione descritta minuziosamente».
Ian McEwan

La storia del Cielo di Singapore inizia nel 2003 con tre donne, la sedicenne Szu, sua madre Amisa, una volta una bellissima attrice, e Circe, legata a Szu da un’improbabile amicizia. Diciassette anni dopo, nel 2020, Circe sta attraversando un brutto divorzio in una Singapore profondamente trasformata e ancora in trasformazione, quando al lavoro viene a sapere di un nuovo progetto: il remake di un horror cult degli anni ’70 chiamato Ponti, e cioè quello stesso progetto che aveva lanciato, e poi spezzato bruscamente, la carriera nel cinema di Amisa in qualità di Pontianak, una donna-mostro della mitologia del sud-est asiatico che si serve della propria bellezza per incantare e poi uccidere gli uomini. È un colpo duro per Circe, travolta dai ricordi di due donne che una volta facevano parte della sua vita, dal senso di colpa, da un passato che le tormenta la coscienza...
Tra modernità estrema e leggenda, innovazione e tradizione, Singapore è lo sfondo di una storia scritta in uno stile fresco, ma commovente e profonda. Sharlene Teo racconta la vita, i sogni e il dolore di tre donne e attraverso di esse un intero mondo, un mondo che forse è cambiato troppo in fretta.

«Il cielo di Singapore è una critica approfondita della vita in una moderna metropoli asiatica, una cronaca della velocità e spietatezza con cui il sud-est asiatico è cambiato negli ultimi trent’anni, un ritratto del vecchio che affianca il nuovo (con un dialogo di fondo tra la nostalgia e il cinismo), un’esplorazione dei rapporti tra le donne sullo sfondo dei cambiamenti sociali e a tratti anche una storia d’amore... Sharlene Teo è geniale».
The Guardian

«Tutto ciò che riguarda Il cielo di Singapore sembra suggerire che siamo di fronte a una scrittrice vera, di cui sentiremo molto parlare negli anni a venire».
Financial Times

L'autrice

Sharlene Teo
Sharlene Teo, nata a Singapore nel 1987, si è trasferita in Inghilterra per studiare legge, ma dopo aver vinto la Booker Prize Foundation Scholarship (2012) ha deciso di conseguire un dottorato in scrittura creativa e critica presso la University of East Anglia. Ha inoltre ricevuto la David TK Wong Creative Writing Fellowship (2013) e la Sozopol Fiction Fellowship (2014). Ha scritto per Esquire, Magma Poetry e Eunoia Review. Il cielo di Singapore è il suo primo romanzo, venduto in dieci paesi e premiato con il Deborah Rogers Writer’s Award.

Recensioni

Scopri anche

  • Julia Kerninon

    La mia devozione

    2019, pp. 256, € 16,50
    Cosa resta di una vita di devozione se non il diritto di distribuirne le colpe?
  • Matt Haig

    Il patto dei labrador

    2019, pp. 336, € 16,00
    Dall’autore di Come fermare il tempo e Vita su un pianeta nervoso, una storia di devozione frizzante e originale, raccontata da un narratore...
  • Eric-Emmanuel Schmitt

    Félix e la fonte invisibile

    2019, pp. 192, € 15,00
    Con lo stesso spirito di Oscar e la dama rosa e Monsieur Ibrahim e i fiori del Corano, Schmitt interroga i misteri dell’animismo, la forza...
  • Sacha Naspini

    Ossigeno

    2019, pp. 224, € 16,00
    Di fronte all’orrore di un fatto di cronaca tutti si chiedono cosa l’abbia generato, cosa sia successo prima. Nessuno si chiede invece cosa succede...
  • Négar Djavadi

    Disorientale

    2019, pp. 336, € 11,00
    Un affresco fiammeggiante sulla memoria e l’identità; un grande romanzo sull’Iran di ieri e sull’Europa di oggi.
  • Michael Poore

    Reincarnation Blues

    2019, pp. 448, € 12,50
    Milo è stato un grillo, un soldato, una vedova, un albero e altre cose. Si è reincarnato 9.995 volte per riunirsi al suo unico vero amore: la Morte.